Come personalizzare la tovaglietta per la merenda

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ultimamente è molto comune trovare sulle nostre tavole le tovagliette all'americana al posto della classica tovaglia che copre tutta la superficie del tavolo. In commercio ne esistono di svariati colori e con diverse immagini: se volete però renderle più caratteristiche e arricchire la vostra colazione, la merenda o la cena con un tocco di originalità, potrete personalizzarle seguendo più tecniche. La tovaglietta personalizzata è un'ottima idea anche per più piccoli che potranno essere accompagnati dai loro personaggi preferiti durante tutti i pasti. In questa guida vedremo in particolare come personalizzare quella per la merenda, fornendo qualche consiglio su come procedere e qualche suggerimento sulle immagini da inserire per gli adulti e soprattutto per i bambini.

24

Con i nastri

Per personalizzare una tovaglietta per la merenda potrete o acquistare quelle che sono già in commercio o crearla voi stessi. Se optate per la seconda alternativa per realizzarla potrete usare diversi materiali. Potrete infatti crearla scegliendo una stoffa come il feltro o la lana cotta, nel colore e nella fantasia che preferite: questi materiali hanno uno spessore adatto per preservare il vostro tavolo dalle macchie durante i pasti. Potrete anche realizzarla con la tecnica dell'uncinetto. La misura varia a seconda delle esigenze personali mentre la forma può essere quadrata o rettangolare. Sui bordi delle vostra tovaglietta, tagliata secondo le dimensioni che avrete scelto, potrete fissare dei nastri o delle fettucce usando la macchina da cucire o l'ago e il filo.

34

Con la tecnica del punto croce

Sulla tovaglietta che avete realizzato potrete inserire anche un piccolo riquadro di stoffa adatta per il punto croce, creando su quest'ultimo il disegno che preferite. Per gli adulti vanno bene fiori, piante, frutta, cuoricini, fiocchi, dolcetti. Sulla tovaglietta dei più piccoli invece, utilizzando sempre la tecnica del punto croce, potrete creare i personaggi dei loro cartoni preferiti o il nome del vostro bambino (quest'ultima è un'ottima idea soprattutto per le tovagliette che i bimbi portano a scuola) aiutandovi con gli schemi che trovate facilmente su internet.

Continua la lettura
44

Con il cartoncino

Le tovagliette possono essere personalizzate anche usando del semplice cartoncino: in questo caso però la tovaglietta stessa deve essere fatta dello stesso materiale. Su una tovaglietta in cartoncino potrete attaccare con della colla stick delle sagome ritagliate da altri cartoncini colorati, rappresentanti figure geometriche o le immagini che preferite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 idee per la merenda della ricreazione

Durante la ricreazione a scuola, bambini e ragazzi di ogni età hanno bisogno di fare il pieno di energia con una gustosa merenda. Che sia dolce o salata, fatta in casa o preconfezionata, la merenda durante la ricreazione, solitamente intorno alle ore...
Elementari e Medie

Come Personalizzare L'Agendina Scolastica

In genere chi scrive lo fa per puntualizzare a sé stesso ciò che gli sta accadendo in quel determinato periodo della sua vita, ponendo l'attenzione solamente sul presente. Solitamente all'inizio di una pagina viene scritta la data in cui si scrive inoltre...
Elementari e Medie

Come personalizzare il diario scolastico

Il diario scolastico è un'agenda particolare che tutti gli alunni di una qualsiasi classe che va dalle elementari alle medie, hanno necessità di acquistare. Oltre ad appuntare i compiti da fare a casa, le lezioni e i vari orari, il diario serve come...
Elementari e Medie

5 lavori creativi da fare prima dell'inizio della scuola

Prima dell'inizio della scuola, tutti gli studenti desiderano, naturalmente, impiegare gli ultimi giorni delle vacanze estive in modo creativo e divertente. I giovani allievi, in attesa di ritornare tra i banchi e di trascorrere un nuovo inverno tra libri...
Elementari e Medie

Come non litigare con il proprio compagno di banco

Spesso e volentieri, da bambini, capita di litigare per un nonnulla con il proprio compagno di banco. In questa breve guida vi è qualche consiglio che consentirà ai vostri figli o, perché no, agli stessi interessati, di poter andare d'accordo con quelli...
Elementari e Medie

Come realizzare le etichette per la scuola

Le etichette rappresentano la soluzione ideale per personalizzare il materiale scolastico come i libri, i quaderni, gli astucci ed il diario. Sono ideali anche per identificare gli appendiabiti o gli armadietti. Le trovi in tutte le cartolibrerie, dalle...
Elementari e Medie

Scuola primaria: cosa mettere nello zaino

Tutti noi siamo passati per la scuola primaria e per questo sappiamo quanto sia importante avere uno zaino ordinato e soprattutto con tutto il necessario per passare la giornata a scuola in serenità.Ora ci metteremo dall'altra parte: saremo infatti noi...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.