Come partecipare al Progetto Leonardo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Progetto Leonardo offre la possibilità di vivere un esperienza lavorativa all’estero, così da migliorare le proprie competenze professionali. Si tratta di un progetto mirato a creare un corso di formazione e di arricchimento personale. Il tirocinio, organizzato in una delle città europee, ha una durata variabile tra le 22 e le 26 settimane. I settori formativi sono tantissimi. Toccano diverse aree, tra cui giornalismo, turismo e marketing
In questo tutorial, vi spiegheremo come partecipare al programma e quali sono i requisiti necessari.

27

Occorrente

  • Essere maggiorenni
  • Aver terminato il ciclo di studi
  • Avere la cittadinanza italiana
37

Requisiti

REQUISITI.
I requisiti necessari per far parte del Progetto Leonardo sono veramente pochi.
Per partecipare, bisogna aver compiuto i 18 anni di età ed aver terminato il proprio ciclo di studi. Inoltre, bisogna essere in possesso della cittadinanza italiana.
I cittadini italiani che risiedono in una altro paese, quindi, dovranno fare domanda presso lo stato in cui vivono. Per accedere al Progetto Leonardo, basterà rivolgersi alle Agenzie Nazionali del luogo.
I candidati non potranno scegliere la destinazione presso la quale svolgere lo stage. Dipenderà dal Comitato di valutazione, che esaminerà le conoscenze del richiedente.
Una volta selezionati, potranno partecipare ad un corso intensivo di lingue. Inoltre, il Progetto Leonardo prevede anche un training culturale, per acquisire informazioni sulla nuova città.

47

Borse di mobilità

BORSE DI MOBILITA’.
All’interno del Progetto Leonardo, il tirocinio non prevede un contributo economico. La Comunità Europea, però, ha messo a disposizione delle borse di mobilità. Consistono nella totale copertura economica dei costi di spostamento. Potrete includere le spese del viaggio e quelle del soggiorno. Inoltre, le borse comprendono il corso intensivo di lingua e la polizza assicurativa contro gli infortuni.
A volte, però, l’importo economico non è sufficiente per coprire tutte le spese del Progetto Leonardo. In quel caso, saranno gli organizzatori a porre rimedio, cercando finanziamenti privati e pubblici.

Continua la lettura
57

Domanda

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA.
Per partecipare al Progetto Leonardo, vi basterà visitare il sito ufficiale. Controllate regolarmente gli annunci pubblicati sulla home. Quando usciranno notizie sul progetto in questione, rispondete e cercate contatti. La Commissione Europea gestisce direttamente i programmi volti allo sviluppo ed all’innovazione. Ciò che concerne i progetti multilaterali ed i soggiorni è funzione del programma settoriale Leonardo da Vinci.
Per meglio aiutarvi nel compito, potete collegarvi a questo link. Troverete una piccola guida, per chiarire alcuni concetti relativi al Progetto Leonardo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite con attenzione il corso linguistico intensivo. Sarà indispensabile per la corretta comprensione della lingua, nella città in cui andrete.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

5 buoni motivi per partecipare all'Erasmus

L'Erasmus, acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students, è un programma di mobilità studentesca nato nel 1987. Esso permette agli studenti universitari di andare a vivere e studiare all'estero per un periodo che...
Università e Master

Come presentare un progetto per urbanistica

L'architettura è una disciplina che organizza lo spazio nelle sue varie forme, come per esempio quella dell'essere umano. Infatti occorre molto studio e dedizione per fare dell'architettura non solo progettazione e costruzione di edifici, ma anche progettazione...
Università e Master

Come fare un progetto didattico

In un contesto educativo, ogni qual volta si persegue il benessere della collettività, è necessario impostare un disegno progettuale, tramite il quale basarsi per sviluppare una serie di atti diretti al miglioramento oppure a sostenere una precisa circostanza....
Università e Master

Come Eseguire Un Progetto Di Tracciamento Planimetrico

La planimetria è una rappresentazione in piano dello spazio o di una superficie, di un terreno o di un territorio, di un edificio o di una costruzione, di un macchinario o di un oggetto. Riguarda quindi varie discipline scientifiche e tecniche ed equivale...
Università e Master

Come scrivere una lettera motivazionale Erasmus

L'Erasmus è un programma di mobilità che offre agli studenti la possibilità di ampliare il loro curriculum e la loro formazione professionale studiando, lavorando ed effettuando delle esperienze all'estero. Lo stage può essere effettuato con qualsiasi...
Università e Master

Erasmus: cosa portare in valigia

Se avete proposto la vostra candidatura al progetto Erasmus, e vi dovesse arrivare la conferma che siete stai accettati per partecipare al progetto che prevede di studiare all'estero, è importante sapere che, tra spese fisse non mancano quelle del viaggio...
Università e Master

Domanda Erasmus: come affrontare il colloquio

Il programma Erasmus favorisce la mobilità internazionale degli studenti e contribuisce a finanziare esperienze di studio all'estero. Le convenzioni di cooperazione con altre università europee nell'ambito del programma Erasmus consentono agli studenti...
Università e Master

Come scrivere una relazione tecnica

Dopo lo sviluppo di un progetto è fondamentale produrre una relazione. Con questo termine si intende un testo, scritto o multimediale, che definisce l'opera in maniera completa e dettagliata, corredata di tutte le specifiche tecniche e di definizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.