Come ottenere una certificazione di lingua francese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'idioma francese è la seconda lingue più diffusa in tutto il mondo, dopo quella inglese. Infatti è la lingua nazionale in Francia, Canada, Belgio, Svizzera, Lussemburgo e in decine di ex colonie facenti parte dell'impero francese. È anche la lingua ufficiale per eccellenza, delle maggiori organizzazioni a livello internazionale come ad esempio lo sono, l'ONU e la NATO e dell'Unione Europea. In Italia viene parlata in Val d'Aosta, dove affianca ufficialmente la lingua italiana. Se avete un'ottima conoscenza di quest'idioma, potete vederla riconosciuta ottenendo una vera e propria certificazione ufficiale tra quelle disponibili. Ma come conseguirla? Scopritelo in questa guida.

24

Il delf

I più famosi e conosciuti attestati di linga francese sono: il DELF (Diplôme d'Études en Langue Française) poi c'è anche il DALF (Diplôme Approfondi de Langue Française). Insieme al DILF (Diplôme Initial de Langue Française), vengono rilasciati dal Ministero della Pubblica Istruzione francese e sono riconosciuti in Italia come crediti formativi nelle scuole superiori e ma anche nelle università. Il DILF, inoltre, attesta quella che è una conoscenza elementare base ed è adatto ai principianti, e per tale ragione risulta il meno diffuso. Il DELF invece, attesta la capacità di usare il francese nelle situazioni di quotidianità e permette di scegliere tra quattro diverse certificazioni che partono dal livello A1 al B2 del Quadro Comune Europeo. Si suddividono in: DELF Prim, per i bambini che vanno dagli 8 ai 12 anni, il DELF Scolaire per gli studenti di scuole medie e superiori, il DELF Pro per chi invece ha obiettivi professionali, ed infine DELF Adulti, a partire dai 18 anni in su. Il DALF, d'altro canto per i candidati che sono completamente autonomi nell'utilizzo di tale lingua, sia in ambito quotidiano che accademico, e si può ottenere o il livello C1 o quello C2.

34

Il dfp

Se avete degli obiettivi particolari di lavoro, vi potrebbero essere utili i Diplômes de Français Professionnel (DFP):
DFP A2/B1, per ambito lavorativo
DFP Affaires, per uso avanzato nella comunicazione aziendale
DFP Tourisme et Hôtellerie, per il settore turistico e alberghiero
DFP Secrétariat, per le attività amministrative.
DFP Juridique, per chi lavora nel settore giuridico. Questi vengono rilasciati dalla Camera di Commercio e dell'Industri di Parigi (CCIP).

Continua la lettura
44

Il tcf

Un'altra opzione è data dal TCF (che vuol dire Test de Connaissance du Francais) istituito dal CIEP (Centre International d'Études Pédagogiques). È particolarmente indicato ad esempio, a chi ha bisogno di una valutazione della propria conoscenza della lingua sia per motivi personali ma anche di studio o lavoro. O semplicemente per chi deve fare domanda per richiedere la nazionalità francese. Secondo il punteggio del test potete rientrare in uno dei sei livelli, da A1 a C2.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua inglese

Oggi, con la globalizzazione, si fa strada un forte senso di internazionalismo nei Paesi del mondo. Questo ha numerosi vantaggi, perché ci permette di entrare in contatto con persone appartenenti a etnie diverse dalla nostra e di mettere a confronto...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua russa

Al giorno d'oggi la conoscenza di lingue differenti dalla nostra ha assunto un ruolo molto importante, perché queste ci consentono sia di viaggiare e visitare posti nuovi senza il problema delle barriere linguistiche, ma ci offrono anche la possibilità...
Lingue

Lingua francese : gli errori più comuni

Per un italiano, imparare il francese, potrebbe non essere un grande problema. Le due lingue, per molti aspetti, sono abbastanza simili. Ci sono termini che hanno un'incredibile somiglianza e ciò non fa che aumentare la facilità di comprensione della...
Lingue

Lingua francese: gli articoli

In francese come in italiano, gli articoli sono una delle prime particelle grammaticali che si studiano per poter padroneggiare le basi della lingua, e funzionano in un modo del tutto analogo a quello della lingua italiana.In questa guida andremo a...
Lingue

Come Utilizzare I Pronomi Personali Accoppiati Nella Lingua Francese

Per definizione, i pronomi personali rappresentano la persona che svolge l'azione oppure la persona di cui si sta parlando, senza specificarne il nome proprio. Non in tutte le lingue però i pronomi seguono le stesse regole. Particolari eccezioni è possibile...
Lingue

Il comparativo nella lingua francese

Il comparativo è una funzione grammaticale riscontrabile in ogni lingua e serve per fare il confronto fra due termini che possono essere sostantivi, aggettivi, avverbi o forme verbali. Scendendo più nel dettaglio, è possibile rintracciare 3 tipi di...
Lingue

10 segreti per imparare il francese

Imparare una lingua oltre quella madre è un'operazione che può risultare molto difficile, ma se si affronta con dedizione e costanza si può riuscire nell'intento. Imparare una lingua straniera non è difficile, basta anche trovare dei metodi di studio...
Lingue

5 consigli per conseguire la certificazione B2

Esistono 6 livelli di competenza e 3 intermedi nel QCER (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue). Il loro scopo è quello di fornire parametri predefiniti agli insegnanti di lingua di tutti il mondo, per preparare i materiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.