Come Ottenere Il Grafico Di Una Funzione Con Wolframalpha

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ricavare il grafico di una funzione matematica può risultare ostico a volte. Se hai bisogno di un aiuto oppure di controllare se il grafico è corretto, puoi usare un potente strumento online: Wolfram Alpha. Esso è in grado di risolvere problemi di vario tipo, equazioni e disegnare grafici in 2 e 3 dimensioni. Il sito di WolframAlpha fornisce una versione gratuita che puoi usare tranquillamente e una a pagamento con alcune funzionalità in più.

27

Occorrente

  • Connessione ad Internet
  • Computer
37

Spesso, nel fare gli esercizi di analisi matematica sulle funzioni, il dubbio sostanziale che ti rimane è capire se il risultato (nel caso dello studio di funzioni il grafico di una funzione) è corretto o meno. Ricavare il grafico di una funzione e verificare che hai risolto correttamente l'esercizio, è molto semplice e rapido grazie a WolframAlpha.

47

Esso offre un servizio online che, se usato correttamente, offre innumerevoli possibilità. Usarlo è semplicissimo. Apri il browser che usi per navigare, poi digita nella barra degli indirizzi l'indirizzo URL della pagina di WolframAlpha. Giunto nella home page del sito non resta che inserire la funzione nel campo vuoto e dare invio o cliccare sul simbolo =. Al termine della computazione saranno calcolati dati importanti della funzione: il dominio, la derivata, il grafico della funzione e altri elementi che potrebbero essere utili.

Continua la lettura
57

Presta molta attenzione alla sintassi e alle parentesi quando scrivi la funzione. Al di sotto della barra in cui scrivere c'è un tasto con il simbolo di una tastiera. Nella versione gratuita avrete accesso solo a quattro pulsanti, che restano comunque utili nel caso di funzioni un po' elaborate. Non preoccuparti, per ogni tasto c'è sempre un apposito comando letterale (ad esempio l'integrale puoi scriverlo come int (..)).
^ significa elevato (le radici le puoi scrivere come un elevamento a potenza oppure con la funzione sqrt (..)).
Ad es. (x)/(9x^2) -18x 10)^(1/2) è il modo di scrivere una funzione fratta il cui denominatore è tutto sotto radice.

67

Se dimenticate qualche parentesi il programma cercherà di correggere automaticamente, tuttavia state molto attenti. Piccolo trucco: le potenze potete anche scriverle inserendo l'esponente dopo la variabile (x^2 potete scriverlo come x2).
Se comunque non si è sicuri, basta vedere il primo campo che Wolfram Alpha mostra, quello denominato input: essa è la formula che abbiamo immesso e che il programma ha calcolato. Subito sotto nella casella plot, vediamo il grafico associato a quella funzione. In alcuni campi, come la derivata, se clicchi su show step WolframAlpha ti farà vedere i passaggi con i quali arrivare al risultato finale.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un integrale con Wolframalpha

Oltre all'apprendimento quindi delle regole di integrazione, è possibile risolvere un integrale anche attraverso software e risorse informatiche. Soprattutto infatti in casi di integrali molto lunghi e complicati, da cui si vuole un risultato il più...
Superiori

Come risolvere le espressioni con il computer

In matematica, un'espressione corrisponde ad una serie di calcoli, che bisogna svolgere seguendo un determinato ordine logico. A seconda del tipo di espressione, detta anche equazione, ci sono regole ben precise da seguire per uno svolgimento corretto....
Superiori

Come risolvere una divisione tra numeri decimali finiti

I numeri decimali fanno parte della matematica a tutti gli effetti, proprio come accade con i numeri naturali. In particolare, i decimali finiti (per esempio 3.1, 4.2) sono quei numeri che, dopo la virgola, presentano un "determinato" numero di cifre....
Superiori

Come calcolare il coseno di un angolo

In trigonometria, dato un triangolo rettangolo, il coseno di uno dei due angoli interni adiacenti all'ipotenusa è definito come il rapporto tra le lunghezze del cateto adiacente all'angolo e dell'ipotenusa. Più in generale, il coseno di un angolo alpha,...
Superiori

Come fare il grafico probabile di una funzione

La guida che vi andremo a proporre andrà a occuparsi di grafici e funzioni. Come potrete comprendere facilmente tramite la lettura del titolo stesso che accompagna questa piccola guida, ora vi spiegheremo, passo dopo passo, come fare il grafico probabile...
Superiori

Teorema degli angoli opposti al vertice: dimostrazione

Per superare un test di matematica occorre studiare bene le regole. Nel caso del teorema degli angoli opposti al vertice spiegheremo la dimostrazione. Dati due angoli opposti al vertice, i lati dell'uno sono i prolungamenti dei lati dell'altro. Da questa...
Università e Master

Come effettuare una rototraslazione degli assi cartesiani

In questa breve guida ci occuperemo di geometria analitica, in particolare di come effettuare una particolare trasformazione del piano degli assi cartesiani chiamata rototraslazione. Innanzitutto qualche nozione fondamentale di base sul piano cartesiano....
Superiori

Come disegnare il grafico di una funzione

Quando si parla di grafico di una funzione, ci si riferisce a quell'insieme di punti, rappresentato all'interno del piano cartesiano, in cui all'ascissa "x", viene associata l'ordinata "y", facendo riferimento al valore del dominio della funzione stessa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.