Come orientarsi dopo la maturità

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando ci si iscrive alle scuole superiori, l’ideale sarebbe intraprendere un percorso di studi più incline alle proprie attitudini e che offra una preparazione idonea a ciò che si intende fare come lavoro futuro. Sovente però questo non accade. Sono molti i ragazzi che scelgono un istituto anziché un altro per questioni di logistica o perché influenzati da genitori e/o amici o ancora perché indecisi sul da farsi per il proprio futuro. E’ per tale ragione che al termine degli studi ci si pone la fatidica domanda: cosa fare? In questa guida vediamo con semplici consigli, come orientarsi dopo la maturità.

26

Cercare un lavoro

Arrivare al traguardo della maturità e superarla, conseguendo il diploma, è importante oggigiorno per avere la minima possibilità per entrare nel mondo del lavoro. Il primo quesito da porsi dopo la maturità è: cosa voglio fare? Proseguire con gli studi universitari oppure cercare subito lavoro? Nel caso la vostra scelta ricade sul primo punto seguite i suggerimenti al passo seguente. Nel caso in cui scegliete di immettervi nel mondo del lavoro, a meno che il vostro percorso di studi non sia di tipo professionale, il consiglio è quello di inviare il vostro curriculum vitae laddove si presenti una qualsivoglia offerta lavorativa. All' inizio magari non sarà il lavoro dei vostri sogni, ma è importante fare la cosiddetta gavetta. Provatene di diversi e fino a quando riuscirete a trovare quello che più vi appassiona.

36

Continuare gli studi all'università

Durante gli studi superiori ci si accorge in quale materie si è più portati. C’è chi predilige gli studi classici e letterari, chi le materie prettamente scientifiche come matematica, chimica e/o fisica, chi ha un particolare talento per l’uso di dispositivi elettronici o altri ancora che sono appassionati di lingue straniere. Il primo spunto per orientarsi dopo la maturità è considerare l’ambito delle materie in cui si è più portati e che hanno maggiormente incuriosito o appassionato. Studiare tali materie all’università non sarà affatto un peso e otterrete il duplice vantaggio di scegliere il percorso di studi più adatto a voi e aver trovato il giusto indirizzo per il vostro futuro lavoro.

Continua la lettura
46

Prendersi un periodo di pausa

Se siete totalmente incerti sul da farsi, prendetevi un anno sabbatico. Talvolta un periodo di riposo, anche mentale, giova anche sulle scelte future in quanto più ponderate. Cercate magari un lavoro part- time che vi tenga impegnati e che non vi faccia gravare sul menage familiare. Iniziare a lavorare rappresenta un orientamento concreto per il vostro futuro.

56

Frequentare un corso di qualifica professionale

Se volete fare un lavoro specifico, ma non intendete frequentare l'università, oggigiorno ci sono molteplici corsi che vi offrono la possibilità di avere una qualifica professionale specifica. Essi offrono la possibilità di lavorare sia in ambito privato oppure in proprio, oppure accedere al pubblico impiego mediante il superamento di concorsi pubblici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate una scelta considerando le materie che più vi appassionano e vi incuriosiscono

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Come prepararsi alla prima prova della maturità

La prima prova della maturità è forse quella più famosa: è l'unica ad essere uguale per tutti gli istituti d'Italia. Si tratta, ovviamente, del tema di italiano. Le tracce sono segretamente custodite dal Ministero fino al fatidico giorno di inizio...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Maturità

10 passi per prepararsi alla maturità

Il conseguimento del diploma di maturità è il traguardo di anni di studio e sacrifici. Non si può pretendere di affrontare serenamente gli esami con una preparazione dell'ultimo minuto. Gli argomenti sono così vasti, da richiedere il giusto tempo...
Maturità

Come calcolare il punteggio dell'esame di maturità

Ciò che andremo a sviluppare nei passi che comporranno questa guida, che per la precisione saranno tre, si dedicherà all'esame di maturità. Questo è un periodo perfetto per trattare questo tema, dato che ci sono stati gli esami scritti pochi giorni...
Superiori

Come fare una tesina di maturità ottima

L'esame di maturità costituisce un passo importante nella vita di un ragazzo. Sancisce il passaggio dall'età dell'adolescenza a quella matura, verso l'università o il mondo del lavoro. Affrontare l'esame di maturità con il giusto spirito aiuta ad...
Maturità

I 10 sbagli da non fare alla maturità

La maturità è un incubo per la maggior parte degli studenti, anche per i più diligenti e studiosi. Infatti la maturità impegna gli studenti non soltanto durante le prove finali, ma per tutto l'anno scolastico. Gran parte della preparazione e del voto...
Maturità

Le 5 cose da fare dopo gli esami di maturità

Gli esami di maturità sono una grande passo da affrontare per ogni studente che termina il liceo o l'istituto che ha scelto per la sua formazione. Il periodo di maturità è davvero stressante e mette, forse per la prima volta, i ragazzi davanti ad un...
Maturità

Come fare bella figura agli esami di maturità

"Gli esami non finiscono mai..." e questo lo sappiamo bene tutti. Ma per uno studente affrontare gli esami di maturità è una bella impresa! Forse la prima vera, forte ed impegnativa prova prima dell'entrata nel "mondo degli adulti". Anni di preparazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.