Come organizzarsi per i compiti delle vacanze

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il desiderio comune a tutti gli studenti, una volta terminato l'anno scolastico, è quello di godersi le tanto agognate vacanze al fine di dormire di più e mettere da parte zaini, libri e quaderni. Molti, tuttavia, dovranno fare i conti con i compiti per le vacanze. La soluzione ottimale sul come organizzarsi è semplice e non comporta il sacrificio delle belle giornate di sole e il relativo svago all'aria aperta. Terminato l'anno scolastico, c'è bisogno di riposo e di staccare la spina in modo tale da permettere un recupero psico-fisico. Tuttavia, bisogna evitare di staccare troppo a lungo, in quanto ciò comporta spesso il dimenticare quello che si è fatto durante l'anno e renderebbe traumatico e stressante il riavvicinamento ai doveri scolastici. Da qui la necessità di organizzazione. Vediamo insieme come procedere nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Tempo
  • Volontà
36

Osservate un periodo di stacco non troppo lungo

Una volta iniziate le vacanze, bisogna osservare un periodo di stacco completo dagli adempimenti e dai problemi scolastici per almeno 20-30 giorni. Il riposo gioverà non solo al recupero delle energie ma anche alla capacità di concentrarsi e contribuirà in maniera significativa ad affrontare con rinnovato entusiasmo l'avvicinamento alla routine scolastica mediante i compiti estivi assegnati. Terminato il periodo di ristoro, è necessario organizzarsi e suddividere i compiti a seconda dei giorni restanti di vacanza, in maniera tale che il riavvicinamento sia graduale, piacevole e la ripresa poco traumatica in quanto il sacrificio in termini di tempo risulta essere limitato.

46

Ritagliatevi il tempo necessario per lo studio

Per lo svolgimento dei compiti cercate un luogo tranquillo e lontano da qualsiasi tipo di distrazione; scegliete il momento che preferite per dedicarvi allo studio, prediligendo le ore meno calde; fondamentale risulta essere bilanciare le ore dedicate allo studio con quelle dedicate allo svago e ai giochi all'aria aperta, evitando in questo modo di penalizzare le une o le altre in maniera troppo marcata e deleteria.

Continua la lettura
56

Incontratevi con qualche compagno

Se rientra nelle vostre abitudini e non compromette la svolgimento dei compiti, organizzatevi e datevi appuntamento con qualche compagno di classe. Seguendo questi semplici consigli eviterete di arrivare gli ultimi giorni delle vacanza con l'acqua alla gola e con gran parte dei compiti assegnati ancora da concludere; in più avrete svolto un ottimo ripasso di quanto fatto l'anno precedente per trovarsi pronti e carichi ad affrontare il nuovo anno scolastico senza l'aver dovuto rinunciare a godersi le meritate vacanze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se rientra nelle vostre abitudini e non compromette la svolgimento dei compiti, organizzatevi e datevi appuntamento con qualche compagno di classe.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come gestire i compiti delle vacanze

Alla fine di ogni anno scolastico, vengono assegnati i cosiddetti "compiti delle vacanze" tanto odiati dai bambini, che invece vorrebbero godersi appieno le belle giornate estive. Questi compiti, per quanto possano sembrare una seccatura anche per i genitori,...
Superiori

10 cose da fare l'ultimo giorno di scuola

Che suoni la campanella dell'ultimo giorno di scuola dell'anno o della nostra vita, è obbligatorio per i ragazzi, dopo tanti sacrifici, festeggiare il meritato riposo.  Ma come celebrare la fine delle interrogazioni, dei compiti in classe, dello studio...
Elementari e Medie

Come programmare i compiti per le vacanze estive

Le vacanze estive sono fondamentali per i bambini e i ragazzi, li aiutano infatti a rigenerarsi e recuperare tante nuove energie ed esperienze per affrontare con più maturità e rinnovato entusiasmo il successivo anno scolastico. Certamente i compiti...
Elementari e Medie

Compiti per le vacanze: gli errori da non fare

L'inizio delle vacanze, sia di Natale sia estive, per tutti gli studenti di ordine e grado coincide anche con un altro momento: quello dei compiti! La maggior parte degli insegnanti oggi è piuttosto magnanima rispetto al passato e può anche accadere...
Università e Master

Appunti di organizzazione aziendale

L'organizzazione aziendale è una materia volta a studiare le strutture attraverso le quali un'impresa può organizzarsi. Le strutture sono semplificate attraverso la schematizzazione di alcuni organigrammi. Questi appunti servono a chiarire, appunto,...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Elementari e Medie

Come rendere i compiti divertenti

Difficilmente i bambini si divertono quando devono assolvere alle loro incombenze scolastiche, specialmente per quanto riguarda i compiti da svolgere a casa. Per motivarli allo svolgimento dei compiti è bene mettere in atto qualche strategia che possa...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.