Come organizzare una giornata di studio

Tramite: O2O 02/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Organizzare bene una giornata di studio è importante non solo all'approssimarsi di un'interrogazione, un compito o un esame, ma sempre nel corso dell'anno scolastico, per mantenere costanti i risultati e, perché no, anche per migliorarli. La cosa da preferire sarebbe dedicarsi completamente all'apprendimento di determinati argomenti e concetti, o comunque dedicare a questa occupazione una fetta importante della propria giornata, concentrandosi appieno sulla materia oggetto dello studio e, soprattutto, eliminando, in quest'arco di tempo, qualsiasi fonte di distrazione, sia essa la TV, il cellulare, il computer, etc.. In questo modo, anche poche ore di studio potranno essere efficaci e sufficienti per riuscire a superare brillantemente l'esame, l'interrogazione o il compito. Vediamo dunque come è possibile organizzare al meglio una giornata di studio.

26

Concentrarsi

Il punto di partenza per una corretta organizzazione della propria giornata di studio è la concentrazione. Questa si raggiunge, appunto, eliminando ogni possibile distrazione (TV, cellulare, computer, etc.). Ricordiamo infatti che la cosa più importante nello studio è esserci con la testa, ovvero essere presenti in quello che leggiamo e studiamo; nella fattispecie, prestare attenzione durante le lezioni, magari prendendo anche appunti in classe, ed applicarsi adeguatamente nello studio a casa fa risparmiare decisamente tempo e fatica. Non appare inutile rimarcare che se non c'è concentrazione non è possibile in alcun modo memorizzare i concetti. Così, se ci rendiamo conto che da troppo tempo siamo fermi su una riga senza capire e memorizzare nulla, la cosa migliore sarebbe interrompere per un quarto d'ora lo studio: una piccola pausa ci aiuterà a ritrovare la concentrazione giusta per favorire la memorizzazione e la comprensione dei concetti più importanti di ciò che stiamo leggendo. Dopo lo stacco, sarà più semplice ritrovare l'energia adatta da dedicare al lavoro.

36

Essere costanti nello studio

Per prepararci ad un esame, ad un'interrogazione o ad un compito dobbiamo per forza conoscere in buona parte i testi di studio. Per raggiungere questo obiettivo occorre necessariamente dedicarsi allo studio ogni giorno, anche soltanto per poco tempo, ma con costanza. Lo studio deve divenire il nostro lavoro, e perché ciò accada è importante essere costanti e metodici. Aprire i libri a giorni alterni, o interrompere spesso la lettura perché distratti da altre cose è del tutto controproducente e rende molto più pesanti gli sforzi necessari al raggiungimento del nostro obiettivo. La costanza deve divenire il nostro imperativo, e ci accorgeremo che alla fine del nostro cammino essa verrà ampiamente ricompensata.

Continua la lettura
46

Padroneggiare l'argomento

Se ci proponiamo di studiare in gruppo o con qualche amico ricordiamoci che dovremo sentirci prima padroni dell'argomento di studio. Non è possibile ripetere un tema ad altri, anche se animati da ottime intenzioni - come, ad esempio, quella di voler aiutare un amico che ha difficoltà nella materia - se prima non lo abbiamo letto e riletto da soli e non lo abbiamo perfettamente assimilato. L'ideale sarebbe ripetere ad alta voce la lezione da soli prima di impartirla ad altri. Ognuno di noi, del resto, memorizza in maniera diversa un argomento, con tempi e modalità differenti: c'è, ad esempio, chi fa i riassunti, chi gli schemi, chi ripete piccoli paragrafi dopo averli letti. Soltanto dopo avere memorizzato più cose possibili saremo in grado di unirci al gruppo di studio e interrogarci a vicenda per migliorare tutti insieme.

56

Concederci una pausa

Da ultimo non dimentichiamo che studiare con profitto non significa certo vivere unicamente per lo studio: è importante prendersi un pomeriggio libero per distrarsi, ci farà recuperare energie e volontà di fare. L'importante è saper valutare con attenzione quando farlo, ad esempio dopo aver raggiunto un traguardo impegnativo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come organizzare lo studio

A volte ottieni cattivi risultati scolastici non per la mancanza di studio, ma perché probabilmente lo hai organizzato male, studiando tutto all'ultimo momento e quindi dimenticandoti (o facendo un minestrone) il giorno della verifica delle tue conoscenze....
Superiori

Come ottimizzare il metodo di studio

Avere un buon metodo di studio è fondamentale per memorizzare quanto si è studiato e riuscire a superare interrogazioni, esami universitari, concorsi pubblici e ogni altra situazione che richiede l'apprendimento di molte nozioni, spesso in un tempo...
Superiori

Come trovare un metodo di studio: imparare a studiare

Non riuscite a memorizzare? Non sapete cosa sia un metodo di studio? Non preoccupatevi, qui di seguito elencheremo qualche consiglio e linea guida per studiare e mettere in pratica tecniche basilari d'apprendimento. Attualmente, si parla sempre più frequentemente...
Superiori

Come motivare un ragazzo allo studio

Studiare permette a ciascuno di noi di costruirsi un bagaglio culturale che diventi parte di noi e del nostro essere ed è inoltre indispensabile per acquisire dei contenuti e delle prassi che dovremo poi mettere in campo nell’attività lavorativa scelta....
Superiori

Matematica: studio del segno e dominio delle funzioni

La guida che verrà esposta in seguito si concentrerà sulla matematica, in quanto vi sarà data una spiegazione logica e più possibile semplificata riguardante lo studio del segno e dominio delle funzioni. La matematica rimane sempre la materia più...
Superiori

Adolescenti pigri: 5 consigli per motivarli nello studio

Davanti all'insuccesso scolastico e allo scarso impegno nello studio dimostrato dai propri figli, l'apprensione dei genitori è più che comprensibile. Per scongiurare il rischio del debito formativo o, ancor peggio, della bocciatura, la famiglia si trova...
Superiori

Come affrontare lo studio della grammatica latina

Il Latino rappresenta l'origine della maggior parte delle lingue europee. Fin dall'antichità era la lingua più usata per comunicare e ancora oggi viene studiata nei licei, per insegnare ai giovani a parlare correttamente la lingua italiana. Ma per apprenderla...
Superiori

Come acquisire un buon metodo di studio

Quando sei sommerso dai libri e ti ritrovi ad affrontare lo studio di materie lunghe e complesse è fondamentale possedere un buon metodo di studio altrimenti il lavoro si moltiplica ed i risultati rimangono scadenti nonostante la fatica. Vediamo in questa...