Come organizzare una festa a scuola

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una delle esperienze più delicate che i bambini ed i ragazzi affrontano nel corso della loro crescita e del loro percorso di studi è l'inserimento in un nuovo contesto scolastico ed il confronto, con successo, con la fase della socializzazione. Accade spesso, soprattutto all'inizio del cammino scolastico, che dalle esperienze che essi fanno ad esempio nella scuola dell'infanzia o nella scuola primaria dipenda poi spesso il futuro approccio nei confronti dello stare bene all'interno di un gruppo e del rapportarsi e confrontarsi con le altre persone. In altre parole dipende il rapportarsi con il prossimo - sia come singolo che come gruppo - nei successivi e differenti momenti della vita. Questo comporta soprattutto per i genitori il compito, non facile, di comprendere cosa può rendere felice il proprio bambino nell'affrontare la socializzazione con gli altri bambini, come aiutarlo a vivere quest'esperienza al meglio ed a proprio agio, andando a prestare attenzioni a situazioni chiave in tal senso, sia dal punto di vista positivo che negativo. Una delle occasione in cui i nostri figli si raffrontano maggiormente con i propri coetanei durante l'infanzia e l'adolescenza sono sicuramente le feste, situazioni durante le quali oltre ad essere circondati dai loro "amichetti" preferiti, i bambini possono permettersi di essere naturali ed uscire al di fuori di alcuni limiti imposti dalle regole scolastiche (ad esempio lo stare seduti o in silenzio). Per tale motivo, oggi ci sentiamo di aiutarvi a non sbagliare nulla in tal senso, offrendo questa nostra guida su come organizzare una festa a scuola. Buona lettura!

26

Occorrente

  • Luoghi adeguati
  • Autorizzazione dei soggetti preposti (dirigenti scolastici, maestre, insegnanti)
  • Occorrente necessario per l'allestimento di un buffet (tavolini, cibo, piatti, bicchieri, ecc)
  • Occorrente necessario per l'allestimento di giochi di squadra
  • Tanta buona musica
36

Le feste per i più piccoli

Nel caso di scuole frequentate dai più piccoli, come le scuole d'infanzia o le primarie, dopo aver chiesto e ottenuto l'autorizzazione da parte dei dirigenti e delle maestre, si potrà procedere abbastanza liberamente all'organizzazione della festa, sempre però nel rispetto della struttura scolastica, delle direttive impartite dal dirigente (ad esempio sull'introduzione degli alimenti a scuola) ed in collaborazione con gli altri genitori. La prima cosa da fare è quella di trovare all'interno dell'edificio scolastico un'area/uno spazio sufficientemente ampia ed altrettanto sicura in cui organizzare la festa; ci si assicuri quindi che non esistano in quel luogo spigoli vivi, prese non in sicurezza o non sorvegliate costantemente, finestre pericolose da cui i piccoli possano affacciarsi, ecc. Per far felici i bambini potrà essere utile consentire loro di portare da casa qualcosa (dolci o alimenti salati, a seconda di quelle che sono le direttive scolastiche) da sistemare in un angolo buffet, magari preparato proprio da loro, e ancor meglio permettergli di indossare maschere e abbigliamento a tema. Per rallegrare la festa la maestra si trasformerà in animatrice; promuoverà e coordinerà giochi a cui i piccoli non sono più abituati perché troppo attratti dall'elettronica e che ai loro occhi sembreranno vere e proprie novità (gioco della sedia, della spazzola, o, se gli spazi lo consentono, ruba bandiera o palla avvelenata). Adatte alla situazione sono anche la rappresentazione di fiabe, la realizzazione di puzzle, la costruzione di piccoli oggetti da regalare agli amici o ai genitori, ed ovviamente l'esibizione attraverso l'interpretazione di canti o balletti.

46

Le scuole secondarie

I ragazzini delle scuole secondarie iniziano, per necessità, ad essere più esigenti in tema di feste. Ovviamente anche in questo caso, se l'organizzazione va svolta all'interno del plesso scolastico, si dovranno possedere le necessarie autorizzazioni e la disponibilità di un luogo sicuro. A quest'età chiaramente il tipo di giochi da organizzare varierà parecchio; potrebbero scegliersi attività di squadra e comunque intellettualmente un po' più complesse. Un buon esempio potrebbe essere il gioco dei mimi o la rappresentazione grafica di parole più o meno complicate che ciascuna squadra dovrà indovinare prima dell'altra. Molto apprezzati anche i giochi di abilità manuale come ad esempio "salta ranocchio" ed " il gioco delle bolle" oppure i giochi di memoria o quelli di espressione. Sempre presenti dovranno essere la musica e un buffet.

Continua la lettura
56

Le scuole superiori

Infine dedichiamo qualche riga ai ragazzi frequentanti le scuole superiori, per i quali, benché non comuni come nei precedenti cicli scolastici, le feste potrebbero essere sempre occasioni piacevoli per rompere la routine scolastica. Sempre in forza di un'autorizzazione ottenuta da chi di competenza, si potrà organizzare una festicciola magari anche un po' improvvisata, che se non sarà articolata come quelle descritte in precedenza, costituirà comunque pur sempre un momento ulteriore per socializzare in un contesto differente rispetto a quello costituito dalle lezioni quotidiane. Anche in questo caso è naturalmente consigliata la presenza del buffet, all'allestimento del quale ciascuno dei ragazzi potrebbe partecipare personalmente, e, se permessa, la musica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per riuscire bene una festa scolastica deve sempre coinvolgere gli alunni e avvicinarsi ai loro gusti ed interessi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come organizzare un compleanno a scuola

I momenti speciali sono resi tali dalla condivisione con gli altri, e non c'è occasione migliore per farlo che festeggiare il compleanno del proprio bambino con i suoi compagni di scuola. Con loro, infatti, trascorre gran parte delle sue giornate, con...
Elementari e Medie

Come organizzare un campo scuola

Viaggiare è bellissimo e farlo fin da quando si è piccoli è la cosa migliore, infatti già da quando andiamo a scuola ci abituano a viaggiare e metterci in relazione con le altre persone. Questo tipo particolare di viaggi vengono chiamati campo scuola,...
Elementari e Medie

Come organizzare la festa di fine anno scolastico

La festa di fine anno scolastico rappresenta un momento bellissimo per tutti i bambini. È giusto che i bambini che si sono impegnati tanto, durante l'anno scolastico, con compiti ed interrogazioni abbiano la loro festa di fine anno per potersi salutare...
Elementari e Medie

Idee per la festa di fine anno scolastico

Ogni anno, la fine della scuola rappresenta un momento molto atteso dai bambini, che potranno pensare a divertirsi per i successivi 3 mesi. Per salutare degnamente la conclusione dell'anno scolastico è possibile organizzare una festa che permetta di...
Elementari e Medie

Come festeggiare l'ultimo giorno di scuola

Per ogni studente che frequenta la scuola dell'obbligo o gli istituti superiori, l'ultimo giorno di scuola è diverso da tutti gli altri. Anche i bambini dell'asilo vivono con ansia questo periodo. Magari durante l'estate non vedranno l'amico del cuore...
Elementari e Medie

Ultimo giorno di scuola: cosa fare

Dopo un anno intenso di studio e di compiti a casa, passando dalle interrogazioni e verifiche in classe, tutti attendono con ansia l’ultimo giorno di scuola! Andiamo quindi a raccontare cosa dovrebbe essere programmato l’ultimo giorno di lezioni....
Elementari e Medie

Come organizzare una sorpresa per le maestre

Quando finisce l'anno scolastico c'è sempre l'incognita di cosa regalare alle maestre per ringraziarle del lavoro svolto con i bambini durante l'anno scolastico. Le idee possono essere tantissime, quello che conta è però decidere per tempo ciò che...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare alla grande il ritorno a scuola

Purtroppo le vacanze estive arrivate alla fine e inizia la scuola. Bisogna recuperare i ritmi che abbiamo abbandonato per tutta l'estate. Riprendere a studiare e a fare i compiti. Non abbiamo più tutto il tempo libero per gli hobby e per gli amici. Rientrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.