Come Organizzare Un Ripasso Di Biologia Durante Il Periodo Estivo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Molto spesso quando studiamo possiamo incorrere in piccoli ostacoli che possono in un certo qual modo ostacolare l'apprendimento complessivo di una determinata materia. Occorre dunque adottare le giuste metodiche per ottimizzare al meglio lo studio. Esistono materie che sono piuttosto ostiche rispetto magari a qualcun'altra. La biologia è proprio una di quelle materia che può provocare non pochi grattacapi agli studenti. Organizzare un ripasso estivo non è certo divertente, ma può diventare piacevole. Basterà seguire i giusti consigli e qualche accorgimento. Ecco come organizzare un ripasso di biologia durante il periodo estivo senza soffrire troppo.

24

Un buon ripasso estivo è quel che serve per fissare i concetti fondamentali. La biologia è una materia complessa e ricca di piccoli dettagli da memorizzare. Per questo è importante fare due cose. La prima: studiare bene le basi. Dalle basi in poi sarà tutto in discesa. La seconda: imparare i concetti poco alla volta. Dunque un buon ripasso di biologia deve andare avanti a piccoli passi. Poche pagine alla volta andranno bene. Così da fissare benissimo i concetti fondamentali senza stancarsi. Non è mai bene studiare moltissime pagine tutte insieme! Bisogna iniziare da un buon ripasso delle nozioni introduttive. Quali sono? Ecosistema, specie, fattori biotici e abiotici, categorie tassonomiche, i cinque regni degli esseri viventi, il metodo scientifico.

34

Successivamente bisogna ripassare gli argomenti più rilevanti della materia. Si passa ad un livello di complessità più elevato. Iniziamo con le biomolecole. Carboidrati, grassi, lipidi e nucleotidi.
Successivamente è il momento della biologia cellulare. Procarioti ed eucarioti, cellula animale, cellula vegetale, trasporto attivo e passivo, riproduzione cellulare. Due argomenti al giorno, uno per la mattina ed uno per il pomeriggio, saranno sufficienti.

Continua la lettura
44

Successivamente occorre ripassare in maniera approfondita la respirazione cellulare, la fotosintesi clorofilliana, i modelli di ereditarietà, l'evoluzione e Darwin. Infine occorre fare un buon ripasso di anatomia, studiando le cose fondamentali: i tessuti, sistema scheletrico, muscolare, nervoso, circolatorio e digerente. Un mese estivo andrà bene per memorizzare alla perfezione tutti questi argomenti. Un paio d'ore la mattina ed un paio d'ore il pomeriggio. Resterà un'intera giornata da vivere a cuor leggero, E a settembre saremo tutti preparati e riposati. A questo punto non rimane altro da fare che mettersi sotto e mantenere un certo impegno e una certa costanza durante ripasso di biologia durante il periodo estivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come prepararsi al test d'ingresso universitario

Il test d'ingresso universitario rappresenta il primo ostacolo da superare lungo il percorso verso la laurea. Ogni anno sono tantissimi gli studenti che si iscrivono ai test e spesso i posti disponibili sono così pochi che meno della metà degli aspiranti...
Università e Master

Come superare l'esame di medicina dello sport

Un esame è pur sempre un esame ed affrontarlo non è sempre una cosa facile prepararsi a dovere può aiutare sensibilmente ma i consigli in merito possono essere solo generici e non trovare il medesimo riscontro in ogni persona. L'esame di medicina dello...
Superiori

Come Organizzare Un Ripasso Di Storia Durante Il Periodo Estivo

Se durante il periodo estivo è necessario ripassare una materia dove nel corso dell'anno scolastico c'è stata una vistosa lacuna, ed in particolare la storia, bisogna saper organizzare il programma in modo da comprenderlo al meglio, e soprattutto farlo...
Superiori

Come Organizzare Un Ripasso Di Sintassi Latina Durante Il Periodo Estivo

Il latino ha la fama di essere una delle materie più antipatiche per gli studenti. Per questo motivo raggiungere buoni risultati è abbastanza faticoso. Lo studio del latino non è però da tralasciare, aiuta a sviluppare il ragionamento e può essere...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Superiori

Come Studiare Correttamente La Biologia

La biologia è una disciplina abbastanza problematica per gli studenti, a causa della complessità degli argomenti trattati e per la molteplicità dei temi da approfondire. Tuttavia utilizzando un buon metodo di studio è possibile riuscire a rendere...
Università e Master

Appunti di biologia: approfondimento sulle cellule staminali

Nella disciplina della biologia, le cellule staminali sono definite come quelle cellule non ancora completamente mature, capaci di trasformarsi in unità biologiche diverse. In definitiva, esse possono riprodurre svariate tipologie di cellule, mediante...
Università e Master

Come preparare l'esame di biologia molecolare

Ogni esame richiede una preparazione molto approfondita per conoscere nel dettaglio tutte le sfumature che quella determinata materia contiene. Quello della biologia poi è un campo assai vasto e difficile, che richiede molta pazienza e molta pratica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.