Come organizzare un campo scuola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Viaggiare è bellissimo e farlo fin da quando si è piccoli è la cosa migliore, infatti già da quando andiamo a scuola ci abituano a viaggiare e metterci in relazione con le altre persone. Questo tipo particolare di viaggi vengono chiamati campo scuola, dove i ragazzi, oltre a visitare nuove città, in Italia o all'estero, partecipano a delle attività di gruppo per imparare a convivere e lavorare a stretto contatto con gli altri. Quella di organizzare un campo scuola potrebbe essere un'ottima idea per trascorrere un'estate diversa, imparando a diventare più responsabili e soprattutto imparando ad organizzare qualcosa di impegnativo ma anche soddisfacente. Allora, vediamo insieme come poter fare, sfruttando tutte le opportunità possibili. In questa guida daremo degli ottimi consigli su come fare, con pochi e semplici passaggi e in maniera divertente.

25

Ricerca strutture

La prima cosa da fare è trovare le strutture. Per questo fine c'è bisogno di effettuare una lista di tutte le strutture in grado di accogliere i bambini, e soprattutto il numero di bambini per i quali intendete organizzare il campo scuola. L'ideale è rivolgersi a strutture specializzate, che presentano già tutto il materiale e gli strumenti per poter effettuare attività ludiche. Una volta fatta una ricerca, bisogna contattare queste strutture, chiedendo loro se sono interessate a partecipare.

35

Scelta destinatari

Contemporaneamente alla ricerca di strutture che prendano parte alla vostra iniziativa, dovete scegliere a chi volete rivolgere l'organizzazione del campo scuola. Ad esempio potete decidere di organizzarlo per un oratorio, per una scuola, per una palestra, o tra semplici amici. Chiedete la certa adesione alla partecipazione del campo scuola e fissate il numero dei partecipanti.

Continua la lettura
45

Ricerca collaboratori

Una volta definita la struttura e definito anche il numero dei diretti interessati, avete bisogno di trovare persone che vi aiutino nell'effettuare le attività ludiche. A questo fine potete rivolgervi a vostri amici o conoscenti, oppure a persone specializzate. Le attività che potete organizzare sono davvero tante. Potete organizzarvi per far imparare ai bambini balletti, canzoni e filastrocche, oltre ad organizzare giochi di qualsiasi tipo, sempre facendo in modo che i bambini non corrano il rischio di farsi del male.

55

Organizzazione attività

Per rendere più attrattiva la vostra iniziativa potete organizzare dei piccoli eventi. Potete ad esempio contattare imprese che si occupano di temi attuali come l'alimentazione, il risparmio energetico ed il riciclaggio, per organizzare delle giornate speciali in cui i bambini imparino la corretta alimentazione, come salvaguardare l'ambiente e come effettuare la raccolta differenziata. Alla fine del campo estivo potete anche organizzare un evento finale, che potrebbe consistere nell'esecuzione di una recita o una piccola rappresentazione, con strani costumi e divertenti sketch. Insomma, potete davvero dare luogo alla vostra fantasia per far trascorrere un'indimenticabile periodo ai vostri bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come organizzare un compleanno a scuola

I momenti speciali sono resi tali dalla condivisione con gli altri, e non c'è occasione migliore per farlo che festeggiare il compleanno del proprio bambino con i suoi compagni di scuola. Con loro, infatti, trascorre gran parte delle sue giornate, con...
Elementari e Medie

Come organizzare una festa a scuola

La fase della socializzazione è una delle più delicate per quel che concerne i bambini. Dalle esperienze che essi fanno in merito, infatti, si può determinare il loro futuro approccio nei confronti dello stare bene all'interno di un gruppo e nel come...
Elementari e Medie

Come festeggiare l'ultimo giorno di scuola

Per ogni studente che frequenta la scuola dell'obbligo o gli istituti superiori, l'ultimo giorno di scuola è diverso da tutti gli altri. Anche i bambini dell'asilo vivono con ansia questo periodo. Magari durante l'estate non vedranno l'amico del cuore...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare alla grande il ritorno a scuola

Purtroppo le vacanze estive arrivate alla fine e inizia la scuola. Bisogna recuperare i ritmi che abbiamo abbandonato per tutta l'estate. Riprendere a studiare e a fare i compiti. Non abbiamo più tutto il tempo libero per gli hobby e per gli amici. Rientrare...
Elementari e Medie

Ultimo giorno di scuola: cosa fare

Dopo un anno intenso di studio e di compiti a casa, passando dalle interrogazioni e verifiche in classe, tutti attendono con ansia l’ultimo giorno di scuola! Andiamo quindi a raccontare cosa dovrebbe essere programmato l’ultimo giorno di lezioni....
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Elementare

Il primo anno di scuola elementare segna il passaggio dall'età infantile all'età che precede l'adolescenza. Spesso l'ingresso al nuovo ciclo di studi crea dei veri e propri traumi. In questo periodo avvengono numerosi cambiamenti nella vita del piccolo....
Elementari e Medie

Come evitare i litigi a scuola

Già partendo dai primi periodi di vita, l'uomo che soggetto a degli scontri, a dei litigi, che possono essere più o meno gravi, e che portano dei disordini. Tutto questo, nei bambini, avviene anche a scuola, e vanno ad alterare quella che è la normale...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.