Come non distrarsi quando si studia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso, soprattutto i ragazzi delle scuole medie e delle superiori, si riuscono a casa per studiare insieme: niente di più sbagliato! Di solito, infatti, in queste circostanze l'unica cosa che non si fa è proprio quella di studiare. Ma la stessa cosa, però, può succedere ugualmente anche quando si studia da soli ma in realtà si è in compagnia di strumenti quali cellulare, televisore, radio e tante altre cose che possono rappresentare una potenziale distrazione dallo studio. Tuttavia, esistono diversi metodi per non cadere in questa "trappola". Vediamo allora come evitare di non distrarsi quando si studia.

25

La prima cosa da fare per non distrarti è quella di togliere tutte le possibili distrazioni, in particolar modo se ti trovi a casa. Spegni prima di tutto il televisore, poi spegni anche il telefono cellulare ed il computer, elimina dalla vista anche ogni tipo di gioco ed eventuali giornali e riviste varie. Se rimarrai senza fonti di distrazione, ti sarà possibile studiare in pace e senza nessun tipo di problema. Qualora tu ritenessi che studiare a casa non sia proficuo per la presenza di altre persone, puoi sempre scegliere di farlo presso la biblioteca più vicina a te, dove ci sono degli appositi spazi predisposti per studiare tranquillamente.

35

Una volta aver allontanato tutte le potenziali fonti di distrazione, occorre che ti concentri solo sullo studio. Se l'esame non è imminente e se hai iniziato a studiare in tempo, non sarà necessario farlo fino ad arrivare allo sfinimento. Riproponiti piuttosto di fare un certo numero di pagine al giorno, con tutti gli eventuali esercizi annessi, nonché gli schemi e ripetere ciò che stai studiando. Considera poi che anche se studi poco: l'importante è farlo bene e con la dovuta concentrazione.

Continua la lettura
45

Ricordati che, anche se hai provveduto ad eliminare tutte le fonti di distrazione, dovrai concederti ogni tanto una pausa, di regola ogni mezz'ora di studio. Fai quindi uno spuntino, oppure ascolta della buona musica, la quale ti sarà particolarmente utile anche durante lo studio, proprio perché la musica stessa potrebbe aiutarti non poco a mantenere ad alti livelli la concentrazione. Considera inoltre il fatto che in ogni caso la pausa non deve andare oltre i 10 minuti. Per avere ulteriori motivazioni, sappi che prima finirai di studiare e prima potrai dedicarti appieno a tutto ciò che ti piace, per esempio gli hobby, oppure rilassarti, con tutte le soddisfazioni del caso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come si studia la crescenza di una funzione

La matematica rappresenta senza dubbio una delle materie più complesse che ci siano. Non tutti infatti riescono ad imparare correttamente tutte le formule e le regole di cui essa è caratterizzata. Nella seguente guida in particolare verrà dunque spiegato...
Superiori

Come sopravvivere in classe

Il periodo scolastico non è affatto semplice da affrontare: si vengono a combinare una serie di fattori come quello dell'amicizia, dello studio e del rapporto con i professori che stressa lo studente. In alcuni ragazzi questa situazione può creare ansie...
Superiori

Elementi di algebra lineare

L'algebra lineare è una branca della matematica che studia principalmente gli spazi vettoriali, i vettori, le trasformazioni lineari e i sistemi lineari. Vedremo, in questa guida, quindi, gli elementi base di ognuno di questi argomenti dell'algebra lineare...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
Superiori

Kant: Ragion Pura, Pratica e Critica del Giudizio

La filosofia è una disciplina che riflette sull'esistenza dell'uomo, sul suo "essere", sui suoi limiti di conoscenza. Sono moltissimi i filosofi che si interrogano su questi quesiti ed ognuno di loro formula un suo particolare pensiero. Generalmente...
Superiori

Come studiare la geografia

La geografia è una materia molto vasta che studia tutti gli aspetti del territorio. È molto interessante perché permette di conoscere la realtà politica e sociale dal piccolo comune al più esteso dei continenti. Studia inoltre l'aspetto astronomico...
Superiori

Come studiare da autodidatta

Studiare non è di certo semplice, soprattutto quando si vuole imparare qualcosa e non si hanno solide basi sull'argomento da studiare. Lo studio da autodidatta ad esempio, permette allo studente di apprendere determinati concetti in maniera totalmente...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.