Come nascondere un brutto voto ai genitori

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avete preso un brutto voto a scuola e non sapete come dirlo ai vostri genitori, volete nasconderlo ma non sapete come fare?
Seguendo questa guida potrete risolvere il vostro problema, qui vedrete come nascondere l'esistenza di quel compito o di quella interrogazione non andati bene.
In questa guida vedremo come "far passare inosservato" un brutto voto.

24

C'è comunque da precisare che questa guida può funzionare con genitori non troppo attenti al vostro andamento scolastico. Ovviamente se i vostri genitori controllano il vostro diario, oppure libretto scolastico giornalmente o conoscono di persona gli insegnanti, non complicatevi la vita nascondendo il brutto voto inutilmente, lasciate perdere questa guida, trovate il coraggio e siate sinceri con loro, accettandone le conseguenze. Ora per tutti coloro che pensano di avere una possibilità, e riuscire a non essere scoperti procediamo con la guida.
Il piano si baserà sull'essere il più possibile indifferenti e non destare alcun sospetto.

34

Se tornate a casa in macchina con un genitore, di sicuro la prime domande che vi verranno poste saranno: "com'è andata oggi a scuola?" oppure " Hai preso qualche voto? Ti hanno interrogato? La verifica?" Fate un profondo respiro, concentratevi sulle risposte, da adesso inizia il piano.
A tali domande vi dovete comportare e rispondere tranquillamente come tutti gli altri giorni, potete magari inventare qualcosa che avete fatto e vi è piaciuta e vi ha colpito particolarmente, tanto per raccontare qualcosa e deviare l'argomento "brutto voto".

Continua la lettura
44

Appena varcherete la porta di casa, l'altro genitore, vostro fratello o vostro nonno vi porrà la stessa domanda che avete cercato di deviare precedentemente in macchina. E quindi, qui, in questa situazione, ricomincia il piano. Anche in questo caso non dovete far altro che essere indifferenti e rispondere a qualsiasi domanda, ripeto anche inventando, basta che non si giunga mai nei pressi dell'argomento " brutto voto".
Tutti possono prendere un brutto voto nella loro carriera scolastica, ricordate però che esistono dei modi per rimediare, prima cosa, potreste farvi interrogare dalla professoressa e rimediare così all'insufficienza presa, se nella verifica precedente avete preso un cinque dovreste puntare ad un sette per rialzare la vostra media, e quindi annullare la vostra insufficienza.
Buono studio e buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come assegnare il voto ad un'interrogazione

La valutazione di un'interrogazione è l'aspetto più complesso del processo di insegnamento-apprendimento e lo dimostrano i diversi sistemi attuati nella scuola riguardo i voti. Curiosando, infatti, nel panorama internazionale o nella storia del sistema...
Elementari e Medie

Come coinvolgere i genitori nella vita della scuola

Dagli ultimi studi realizzati sulla materia, sembra sempre più concreta la relazione tra un'attiva partecipazione dei genitori nella vita scolastica e lo sviluppo regolare e senza alcun ostacolo dei bambini. Questo significa che più i piccoli sono seguiti...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare le ultime interrogazioni

Gli ultimi giorni dell'anno scolastico sono sempre molto difficili da affrontare: da una parte mentalmente si è già in vacanza, proiettati verso un'estate di svago e divertimenti e soprattutto senza compiti da fare! Dall'altra però ci sono le ultime...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Elementare

Il primo anno di scuola elementare segna il passaggio dall'età infantile all'età che precede l'adolescenza. Spesso l'ingresso al nuovo ciclo di studi crea dei veri e propri traumi. In questo periodo avvengono numerosi cambiamenti nella vita del piccolo....
Elementari e Medie

Come evitare un compito in classe

Il compito in classe è, di solito, uno dei momenti più delicati per uno studente. Cresce ben presto la tensione e, con essa, anche la paura di non essere preparati e, quindi, di non farcela. Ma uno studente intelligente può anche escogitare un modo...
Elementari e Medie

Come Incoraggiare Il Bambino Ad Andare A Scuola

Può capitare a tutti i bambini, anche ai più grandicelli, di lasciarsi cogliere dalla pigrizia o dalla paura per un'interrogazione e, inventare pretesti per rimanere a casa. Tuttavia, se è un caso sporadico, noi genitori potremo anche essere clementi...
Elementari e Medie

Come calcolare la media dei voti

Nelle valutazioni che gli insegnanti effettuano sugli alunni e sul loro percorso scolastico bisogna tener conto di molte cose. Fra queste vi è certamente l'abilità dello studente di capire la materia ed esporla in maniera più o meno chiara per iscritto...
Elementari e Medie

10 buoni motivi per andare a scuola

Immaginiamo di essere in mezzo ad una tempesta di pioggia. È difficile uscirne, se non altro, la cosa da fare è scappare e mettersi al riparo. Il vento non ci fa respirare e a malapena riusciamo a non bagnarci. Per uscirne bisogna aguzzare di più la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.