Come moltiplicare e dividere i decimali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualunque sia la nostra idea sulla matematica: più o meno difficoltosa, più o meno gradita, una cosa è certa; non è una scienza opinabile. Le apparenti problematiche che ce la fanno sembrare ardua da studiare, si possono risolvere con solo due mezzi, ossia la passione e lo studio. Applicandosi, infatti, anche coloro che hanno la convinzione di non riuscire bene in questa materia si troveranno nella situazione di entrare in un meccanismo appassionante e coinvolgente, che dà risposte a quesiti che si pensavano irrisolvibili. Si tratta di una vera e propria disciplina, che richiede esercizio, intuito e ragionamento, ma che in cambio offre tante soddisfazioni. Basterà cominciare dalle operazioni più semplici, per poi proseguire via via con quelle più complicate. Oggi ad esempio la guida contempla una branca della matematica che ci può essere proposta anche nel nostro quotidiano: i decimali. Specialmente dopo l'entrata in Italia dell'euro come moneta, abbiamo preso un po' tutti l'abitudine di sommare o sottrarre i decimali; un po' meno sappiamo come fare per poterli moltiplicare o dividere. Vediamolo insieme.

27

Occorrente

  • Carta, penna, pazienza ed applicazione.
37

Se dobbiamo effettuare la moltiplicazione fra numeri decimali, dovremo impostare l'operazione incolonnando i numeri come se la virgola non esistesse. Una volta messi in colonna, potremo eseguire facilmente la moltiplicazione, applicando il metodo tradizionale utilizzato per i numeri interi. Ottenuto il risultato finale, dovremo posizionare la virgola: si tratta di un procedimento molto semplice, ovvero basterà ricordarsi che il prodotto tra due numeri decimali è un numero decimale composto da un numero di cifre decimali pari alla somma del numero di cifre decimali dei due fattori. Nell'esempio riportato in figura, il risultato della moltiplicazione tra 3,621 e 4,3 sarà quindi pari a 15,5703 (quattro numeri decimali dei due fattori: 6-2-1-3).

47

La divisione con numeri decimali nasconde qualche difficoltà in più. Per semplicità, distinguiamo tre casi: il primo in cui il dividendo è un numero decimale ed il divisore è un numero intero. In questo caso la divisione si effettua come la normale divisione fra interi, fatta eccezione per la virgola, che posizioneremo nel quoziente appena considereremo la prima cifra decimale del dividendo, come mostrato nell'esempio.

Continua la lettura
57

Il secondo caso si ha quando il dividendo è un numero intero e il divisore è un numero decimale. In questo caso possiamo sfruttare un trucco, che ci permette di aggirare in modo molto elegante l'ostacolo. Utilizzando la proprietà invariantiva, possiamo moltiplicare dividendo e divisore per una potenza di 10 con esponente pari al numero di cifre decimali del divisore. Ad esempio, se vogliamo calcolare 526:3,8, applicando la proprietà invariantiva, moltiplichiamo dividendo e divisore per 10 e poi calcoliamo la divisione come 5260:38, ottenendo lo stesso risultato di 526:3,8.

67

Il terzo ed ultimo caso si ha quando sia dividendo che divisore sono numeri decimali. Per gestire questo caso si applica ugualmente la proprietà invariantiva in modo da trasformare il divisore in un numero intero. A questo punto, la divisione ricade in uno dei due casi precedentemente descritti. In sintesi, quando ci troviamo di fronte ad una divisione tra numeri decimali, occorre verificare subito se il divisore è un numero decimale. Se è così, applicheremo la proprietà invariantiva, altrimenti procediamo come una normale divisione, posizionando con attenzione la virgola nel quoziente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta terminata una divisione, verificatene il risultato, controllando che il quoziente moltiplicato per il divisore corrisponda al dividendo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come moltiplicare con i numeri decimali

Il nostro sistema di numerazione viene definito decimale, perché l’insieme delle dieci unità di un determinato ordine costituiscono una unità dell’ordine superiore: quindi, 10 unità formeranno 1 decina e, a sua volta, 10 decine 1 centinaio, 10...
Elementari e Medie

5 metodi diversi per fare le divisioni

Moltissimi alunni delle classi primarie, devono sempre cimentarsi con i primi approcci alla matematica, che coinvolgono le quattro operazioni principali: moltiplicazione, addizione, sottrazione e divisione. Con questi calcoli che possono essere difficoltosi...
Elementari e Medie

Come fare la prova della divisione con la virgola

In questa guida andrete a vedere come fare la prova della divisione con la virgola. Quando la gente scopre un'importante formula di matematica sembra sempre aspettarsi qualcosa. Ciò significa che si può fare la matematica con incredibile facilità ed...
Superiori

Come convertire le frazioni in decimali

Un concetto molto importante in matematica, ma che trova ampio utilizzo nella vita di tutti i giorni, è quello delle frazioni. I matematici hanno sempre cercato un modo per rappresentare una parte di un in intero con dei numeri e, dopo una lunga serie...
Superiori

Come risolvere una moltiplicazione tra 2 O più numeri decimali finiti

In questo articolo, che vuole fungere da guida, pratica e veloce, vogliamo aiutare tutti gli studenti a capire ed imparare, come poter risolvere una moltiplicazione tra 2 o più numeri decimali che siano finiti. Cerchiamo di procedere passo passo e di...
Superiori

Come convertire percentuali, frazioni e numeri decimali

Ci sarà sicuramente capitato, di dover studiare alcuni argomenti di matematica, che non siamo riusciti a comprendere alla perfezione. Questo tipo di disciplina, cosi come le altre discipline scientifiche, sono molto complesse e non è mai facile riuscire...
Elementari e Medie

Come stabilire il tipo di numero decimale dalla sua frazione generatrice

Nella concezione classica, una frazione è un modo per esprimere una quantità basandosi sulla divisione di un oggetto in un certo numero di parti uguali. Ogni frazione corrisponde ad un numero decimale, come ad esempio 2,54, ossia un numero formato da...
Elementari e Medie

Come fare la prova della moltiplicazione con i numeri decimali

La matematica è senza ombra di dubbio la materia più ostica e difficile in assoluto, di conseguenza è anche quella meno amata dagli studenti di tutte le età, iniziando dalle scuole elementari fino ad arrivare alle superiori e all'università. Queste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.