Come misurare un angolo con il goniometro

Tramite: O2O 17/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La geometria non è sempre facile da comprendere. Tuttavia, alcuni strumenti come il goniometro ne semplificano i passaggi. Si acquista generalmente durante il corso della scuola primaria in una qualsiasi cartolibreria ben fornita e ad un prezzo irrisorio, in quanto principalmente è di plastica o di ferro. All'apparenza misterioso, assolve un'importante funzione, permette di misurare in modo preciso l'ampiezza di un angolo in gradi. Per apprenderne l'uso, bisogna fare molta attenzione alla spiegazione della maestra ed esercitarsi molto perché anche se sembra abbastanza semplice, il suo uso può generare a volte confusione nello studente.Di seguito vediamo con qualche passaggio come misurare e disegnare un angolo con il goniometro.

27

Occorrente

  • Goniometro
  • Matita
  • Fogli bianchi
  • Righello
37

Le caratteristiche del goniometro

Il goniometro è uno strumento richiesto tra il materiale scolastico fin dalle elementari quando si inizia a studiare la geometria, in particolare dalla quarta elementare e quando la maestra lo richiede. In commercio esistono due modelli di goniometro: semicircolare, a forma di mezzaluna, con un'ampiezza di 180° e circolare con un'ampiezza di 360°. La differenza tra i due sta nella praticità, il primo infatti può essere riposto con facilità nell'astuccio senza che si rovini, ma anche nell'uso, il secondo tipo è meno pratico, ma permette di misurare e disegnare in modo agevole tutti i tipi di angolo anche quelli superiori a 180°. Entrambi possiedono una scala interna che va in senso antiorario da 360° a 0° e una esterna che segue un senso orario da 0° a 360°. Al centro vi è una forellino o una crocetta o un puntino, ed il punto da far coincidere con il vertice dell'angolo da misurare. È molto probabile che per i primi utilizzi venga usato quello semicircolare e poi successivamente. Quando la maestra lo riterrà opportuno farà comprare anche quello circolare. Comunque se conservati in buono stato sono tutti strumenti che lo studente può riutilizzare anche alle medie nella materia di educazione tecnica, senza dover ricomprarli.

47

La misura di un angolo

Innanzittutto è utile individuare ad occhio se si tratta di angolo retto, acuto o ottuso, in modo da sapere più o meno l'ampiezza che ci si aspetta e la scala sul goniometro che dovremo usare. Quindi procediamo puntando il centro del goniometro con il forellino nel vertice dell'angolo, o meglio puntiamo lo 0 della scala che abbiamo scelto nella prima semiretta, ruotiamo il goniometro per fare coincidere bene la base con la semiretta e misuriamo con la scala che abbiamo scelto il valore corrispondente all'altra semiretta dell'angolo, cercando di essere il più precisi possibile. Così abbiamo ottenuto l'ampiezza dell'angolo che ci è stato assegnato.

Continua la lettura
57

Il disegno di un angolo

Con il goniometro è possibile anche disegnare un angolo se vi hanno dato un'ampiezza. Tracciamo una semiretta la cui estremità sarà il nostro vertice dell'angolo, puntiamo sempre il goniometro con lo 0 della scala che abbiamo scelto sul vertice e allineamo la base del goniometro con la semiretta, quidi cerchiamo nella scala l'ampiezza dell'angolo che ci serve e facciamo un puntino con la matita in corrispondennza. Spostiamo il goniometro e con un righello uniamo con una semiretta il puntino con il vertice. Per accertarsi di averlo disegnato bene, riprendiamo il goniometro e misuriamo l'angolo. Avremo così disegnato un angolo.L'uso del goniometro non è difficile, l'importante è esercitarsi molto e cercare di non fare confusione nell'uso delle scale, esterna o interna, quando si è scelto una scala durante la misurazione bisogna sempre seguirla e non cambiarla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Presta attenzione alla scala scelta: se lo zero su cui si posiziona la prima retta è quello della scala interna, prosegui utilizzando la stessa scala.
  • Cerca di individuare ad occhio se è un angolo retto, acuto o ottuso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare l'ampiezza di un angolo senza goniometro

L’ampiezza di un angolo è quella parte di piano compresa nell’angolo; rappresenta la misura espressa in gradi di un angolo, cioè la parte compresa fra due semirette. Essa si misura utilizzando il grado e i suoi sottomultipli. Per poter riuscire...
Elementari e Medie

Come Usare Il Goniometro

Se intendete imparare ad usare un goniometro è importante innanzitutto capire a cosa serve e come si usa. Il goniometro è infatti, fondamentale per calcolare un determinato angolo o per realizzarne uno nuovo con una certa misura. Conoscere questo...
Elementari e Medie

Come utilizzare un goniometro

Se frequentate la scuola media oppure un istituto superiore e state studiando il disegno tecnico, sicuramente vi sarete imbattuti, tra i vari strumenti utilizzati, nel cosiddetto "goniometro". Bene, in questa guida, vi fornirò una breve descrizione di...
Elementari e Medie

Come calcolare i gradi di un angolo di un triangolo

Calcolare i gradi di un qualsiasi triangolo non è difficile, basta armarsi di goniometro e di un po' di pazienza ed il gioco è fatto. Va precisato che in realtà, come andremo a vedere successivamente nel migliore dei casi basterà misurare solo un...
Elementari e Medie

Come costruire un angolo di 45°

Il disegno tecnico è una particolare disciplina che si studia già dalla scuola media inferiore e che ci permette di rappresentare correttamente delle figure geometriche su un piano, rappresentato dal foglio da disegno. Potrebbe capitare, però, di non...
Elementari e Medie

Come dividere un angolo retto in tre angoli da 30°

La definizione di un angolo è la parte di piano compresa tra due semirette che presentano un vertice in comune. Un angolo retto misura 90°, ed è pertanto l'esatta metà di uno piatto. Il suo utilizzo in geometria piana è abbastanza diffuso e fondamentale...
Elementari e Medie

Come costruire un angolo di 120°

In geometria, l'angolo è una figura che è costituita dalla parte di piano che si trova tra due semirette. L'ampiezza di un angolo si misura in gradi che partono da 0° e possono arrivare ad un massimo di 360°. Gli angoli sono suddivisi in 5 modelli:...
Elementari e Medie

Come costruire un angolo di 60°

In geometria ci sono degli angoli particolari di cui è necessario conoscere le proprietà e le caratteristiche fondamentali. Solitamente questi angoli peculiari sono multipli di 15° e possono essere disegnati più o meno senza problemi. Vediamo come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.