Come misurare il peso specifico dei solidi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il grattacapo che si presenta spesso nell'ambito scolastico, è senz'altro l'apprendimento di quelle nuove nozioni che vengono integrate durante l'anno ma che hanno bisogno di esempi concreti per poter essere correttamente compresi senza eventuali dubbi. Infatti, molte conoscenze scientifiche vanno esplicitate attraverso osservazioni ed esperimenti realizzati in laboratorio. Vediamo quindi insieme come misurare il peso specifico dei solidi.

26

Occorrente

  • Nozioni matematiche
  • Solido
36

Il concetto

Il peso specifico è uno dei concetti che richiede esempi pratici per dare maggior possibilità di acquisizione della conoscenza dell'argomento. Per farvi capire in maniera più semplicistica, l'esempio più utile è quello di pesare una bottiglia d'acqua. Nel caso in cui toglieste il peso della bottiglia vuota, ossia la tara, rimarrà esclusivamente il peso dell'acqua. Se la bottiglia dell'acqua era da un litro, sarebbe stata lecita la relazione 1 litro= 1 decimetro cubo. Si può eseguire lo stesso esempio ma con un solido, come un cubo. In questo caso ogni lato del cubo è di 1 dm e il suo peso è di 7,8 kg. E se invece non si conoscesse il peso ma il suo volume e il suo peso specifico si, l'espressione da adottare è P=VxPs, quindi farete 1 decimetro per 7,8 e l'esito finale sarà senza dubbio 7,8 kg. Buon lavoro e non confondetevi nei calcoli!

46

Il peso di un elemento concreto e tangibile

Il peso specifico delimita il peso di un elemento concreto e tangibile suddiviso per la sua capacità, ovvero la misura del suo volume. L'unità di misura vera e propria del peso specifico è il newton/metro cubo, ma generalmente viene usato essenzialmente per indicare la densità e perciò lo si può vedere designato anche come kg/litro o kg/dm cubo. È necessario comunque dimostrare la differenza tra le due cose, infatti la densità è una relazione tra un volume e una massa, invece il peso specifico è il rapporto tra una forza e un volume.

Continua la lettura
56

Il rapporto tra il peso e il volume

Come detto prima, il peso specifico è il rapporto tra il peso e il volume, ossia Ps= P/V. Calcolate insieme il peso specifico del cubo, facendo 7,8 kg diviso 1 decimetro, il risultato sarà comunque 7,8, quindi il suo peso specifico è di 7,8. Se del cubo si conosce il peso specifico e il peso ma non il volume, la formula da applicare è la seguente: V=P/Ps. Perciò calcolando in questo modo 7,8 kg diviso 7,8, il risultato sarà naturalmente 1 decimetro. Ma siccome il peso è uguale alla massa moltiplicata per l'aumento di velocità della gravità, in questo caso viene espressa in grammi, quindi il peso specifico e la densità avranno come esito lo stesso valore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di non confondervi nei calcoli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come calcolare il peso dell'aria contenuta in un locale

Il calcolo del peso di un dato volume d’aria è uno dei problemi di fisica più famosi, ed usato come esercizio nelle scuole medie e nei licei. Per risolvere un esercizio di questo tipo bisogna avere bene a mente alcuni concetti fondamentali di fisica...
Superiori

Come calcolare la densità di una sfera

Come calcolare la densità di una sfera: Uno dei solidi della geometria dalla forma perfetta, qui descrivo brevemente alcune caratteristiche di questo solido con le diverse forme geometriche e a mettere in pratica le formule, comincio dicendo che la sfera...
Superiori

Come Calcolare Il Volume Di Un Esaedro Regolare

L'esaedro regolare è una particolare tipologia di poliedro, caratterizzato dall'avere un totale di sei facce quadrate, dodici spigoli e otto vertici. Esistono, oltre all'esaedro regolare, altri quattro poliedri regolari, ossia il tetraedro, l'ottaedro,...
Superiori

Come calcolare il volume di un cubo

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di geometria. Nello specifico, come avrete potuto notare già dal titolo esplicito della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come calcolare il volume di un cubo.Calcolare il volume di un cubo, o...
Elementari e Medie

Come misurare il volume di un sasso

Il volume è la misura dello spazio occupato da un corpo. Viene valutato ricorrendo a molte diverse unità di misura. L'unità adottata dal Sistema Internazionale è il metro cubo, simbolo m³. Il volume di un oggetto solido è un valore numerico utilizzato...
Superiori

Come calcolare volume e densità

A volte, quando si frequentano gli istituti superiori, i professori chiedono di calcolare il volume e la densità di un solido di forma regolare oppure irregolare. All'inizio il problema sembra di difficile soluzione, ma non bisogna demoralizzarsi. Basta...
Superiori

Come eseguire una prospettiva accidentale

La prospettiva accidentale è stata introdotta dal grande Brunelleschi, nella pittura del Quattrocento italiano, e ha cambiato radicalmente il modo di rappresentare la realtà e con essa la percezione vera e propria del mondo che ci circonda. Se osserviamo...
Superiori

Come Calcolare Il Volume Di Un Parallelepipedo Rettangolo

In geometria il parallelepipedo rettangolo è una particolare tipologia di poliedro, avente 6 facce piane poligonali e ciascuna faccia è un parallelogramma, chiamato esaedro. In sostanza il parallelepipedo è una figura solida avente la forma di una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.