Come migliorare i propri voti a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La maggioranza degli studenti definisce la scuola un luogo noioso e poco piacevole. In realtà, sui banchi degli istituti si forgiano gli uomini e le donne di domani. La scuola è vita, cultura, insegna le nozioni base del vivere quotidiano. L'istruzione prepara al futuro, ad affrontare dignitosamente un dialogo, un calcolo, a comunicare col mondo. Avere buoni voti è una soddisfazione personale, una gratifica per i genitori, una crescita individuale. Se hai dei voti bassi in alcune materie ma intendi migliorare, ecco qualche consiglio per te. Passare troppo tempo sui libri non è la soluzione ai tuoi problemi. Allora, come fare? Semplice: cambia metodo di studio.

29

Occorrente

  • buona volontà
  • attenzione in classe
  • un ambiente silenzioso
39

Migliorare i voti a scuola: stare attenti e partecipare attivamente durante le spiegazioni

Per migliorare i propri voti a scuola bisogna focalizzare l'attenzione su tre passaggi fondamentali. Innanzitutto è necessario mantenere la concentrazione in classe. Seguire attentamente le spiegazioni degli insegnanti, prendere appunti e ricontrollarli. Se non è chiaro un passaggio, chiedere ulteriori spiegazioni, senza timore. Il professore è a disposizione degli studenti. È un diritto ottenere chiarimenti, per colmare qualsiasi lacuna. L'attenzione in classe è fondamentale: facilita e riduce il lavoro a casa. Ciò vuol dire, maggior tempo per le distrazioni e gli hobbies.

49

Migliorare i voti a scuola: apprendere durante le interrogazioni dei compagni

Migliorare i propri voti a scuola implica un nuovo atteggiamento in classe. Come? Oltre alle spiegazioni è utile interessarsi anche all'interrogazione. È un momento di apprendimento e chiarimento. Il compagno alla cattedra, infatti, mette in gioco ogni sua conoscenza ed approfondimento. Ascoltare i suoi interventi può integrare lo studio ed accrescere le nozioni. Inoltre, il docente interviene in caso di errore. Pertanto, le informazioni assimilate verranno corrette e chiarite. Partendo con il piede giusto, il lavoro sarà più breve e semplice.

Continua la lettura
59

Migliorare i voti a scuola: organizzare lo studio in casa

Migliorare i propri voti a scuola comporta la programmazione dello studio a casa. Come? Innanzitutto, valutare la mole di lavoro e prefissarsi un orario per ultimarlo. Se ciò mette ansia, prendersi tutto il tempo necessario. Quando ci si siede, evitare distrazioni varie. Concentrarsi solo sullo studio. Ricavarsi un angolo silenzioso della casa e leggere ad alta voce. L'ascolto aiuta a comprendere il testo e a migliorare eventuali difetti di pronuncia o cadenze. Dividere il testo in paragrafi, sottolineare le parti più importanti, aiutarsi con degli schemi se necessario e poi ripetere il concetto. La ripetizione è un buon metodo di memorizzazione e consente, inoltre di acquisire un linguaggio adeguato alla materia che si sta studiando. Consultare gli appunti ed approfondire l'argomento.

69

Migliorare i voti a scuola: partecipare a gruppi di studio

Anche partecipare a dei gruppi di studio potrebbe aiutare a migliorare il rendimento scolastico. Se affrontato con serietà, lo studio in gruppo rappresenta un buon momento di confronto su argomenti che non sono molto chiari. Chiedere chiarimenti ad un compagno non incute quel timore che alcune volte si ha nei confronti dei professori.

79

Migliorare i voti a scuola: considera anche le ripetizioni

Se tutto questo non bastasse è sempre possibile migliorare i propri voti a scuola prendendo ripetizioni sulle materie che creano problemi. La persona competente in materia si concentrerà su di voi, capirà le lacune e valuterà il metodo di studio più appropriato per voi.
A questo punto non resta che recuperare i voti con interrogazioni programmate con i docenti. Buon lavoro!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se hai difficoltà a concentrarti da solo, prova a studiare in compagnia, con un compagno di classe chiaramente più bravo. Potrà darti consigli e indirizzarti verso il metodo migliore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare la media dei voti

Nelle valutazioni che gli insegnanti effettuano sugli alunni e sul loro percorso scolastico bisogna tener conto di molte cose. Fra queste vi è certamente l'abilità dello studente di capire la materia ed esporla in maniera più o meno chiara per iscritto...
Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Maturità

Come si calcola il voto di maturità

Se siete dei maturandi del 2017, a questo punto dell’anno sarete sicuramente giunti alla fine del vostro percorso educativo. Ora è il momento di tirare le somme: quale sarà il punteggio finale dei vostri Esami di Stato? Per saperlo dovrete tenere...
Superiori

Come ottenere buoni voti a scuola

Avere dei buoni voti a scuola non è qualcosa che si fa solamente per far contenti i propri genitori o gli insegnanti, ma dovrebbe rappresentare orgoglio e soddisfazione personali dello studente. Certo, è vero che "il voto non fa la persona" o che "il...
Superiori

Come leggere i voti sul registro elettronico

La tecnologia fornisce degli strumenti, dei mezzi utilissimi per facilitare la vita di ogni giorno. Oramai sono davvero in pochi a rinunciare alle comodità tecnologiche. I progressi dell'ultimo secolo sono enormi e riguardano ogni settore professionale...
Superiori

Come sostenere una buona interrogazione o compito in classe

Le prove di verifica sono il tormento di tutti gli studenti, perché sul loro esito complessivo viene calcolata la media dei voti che determinerà l'ultima valutazione. Sostenere una buona interrogazione o un compito in classe è fondamentale per conseguire...
Superiori

Come calcolare la media ponderata

In algebra, la media ponderata, ci consente di prendere in considerazione il numero di volte in cui un determinato valore compare nei dati raccolti, cioè la sua frequenza o il suo peso. Questo tipo di media viene utilizzato in ambito universitario proprio...
Superiori

Come aumentare la resa scolastica

Annualmente ogni studente si pone il dilemma sul raggiungimento dei propri obiettivi. C'è chi punta ad una salvezza tranquilla senza debiti e c'è, invece, chi guarda alle zone più alte. Magari si impegna per raggiungere medie intorno all’ 8 o al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.