Come memorizzare i nomi delle Alpi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Non sempre è facile ricordare tutti i nomi e le diciture quando si va a scuola, quindi si ricorre spesso a trucchi, filastrocche e assonanze che ci permettono di memorizzare più semplicemente le cose che dobbiamo sapere.
Ecco che vi spiego un trucco utilissimo: Come memorizzare i nomi delle Alpi e non dimenticarle più.

28

Ma con gran pena le reti cala giù

Sembra una frase a caso che non centra nulla con l'argomento ma in realtà una volta imparata a memoria ci aiuterà per il resto della nostra vita a ricordare i nomi delle alpi della nostra bellissima Italia.
Non sono poche e non hanno nome semplici, quindi dobbiamo ingegnarci per ricordarle ed ecco il trucco migliore!

38

Ma come facciamo a ricordare i nomi con questa frase?

Ma con gran pena le reti cala giù non è altro che un acrostico molto semplice.
Un acrostico è una piccola poesia, frase o parola le cui iniziali compongono in realtà altre parole o concetti di senso compiuto. In questo caso i nomi delle Alpi Italiane. R>Basta prendere le prime due lettere di ogni parola e il gioco è fatto!.

Continua la lettura
48

Ecco spiegato il trucco nella sua semplicità

Ma
Con
Gran
Pena
Le
Reti
Cala
Giù

Prendete solo queste lettere, le prime due di ogni parola dell'acrostico, e vedrete che corrispondono esattamente alle Alpi che volevate memorizzare e geograficamente saranno anche nell'ordine corretto come sono disposte nella cartina dell'Italia da sinistra a destra.

58

Ecco i nomi delle Alpi

Ma: Alpi Marittime
Con: Alpi Cozie
Gran: Alpi Graie
Pena: Alpi Pennine
Le: Alpi Lepontine
Reti: Alpi Retiche
Cala: Alpi Carniche
Giù: Alpi Giulie


Semplice no?
Ci vuole solo un pizzico di memoria e qualche minuto di ripetizioni per memorizzare il tutto.

68

Usate questa filastrocca per ricordare il nome delle Alpi

Ora che avete imparato questo trucco vedrete che potrete utilizzarlo in innumerevoli situazioni, basta inventarsi una frase, una parola, un componimento di parole che vi aiuti a tenere a mente quello che vi serve e non ce lo dimenticherete mai più.
Il cervello umano è una macchina davvero meravigliosa e perfetta e riesce a fare collegamenti di cui noi magari nemmeno ci rendiamo conto.

78

I cassettini del cervello

Ci sono dei piccoli cassettini nella nostra mente che per noi sembrano quasi invisibili, come in enorme armadio pieno di cose dove non si trova mai nulla.
Eppure con il pulsante giusto o in questo caso con la frase giusta si aprono istantaneamente permettendoci di accedere a informazioni che credevamo dimenticate.
Quante volte un profumo, un sapore, una melodia o una voce ci riportano alla mente ricordi senza che noi facciamo nulla?
Quante volte nella nostra vita ci capita di dire - Ti ricordi di? -
Imparate a memoria l'acronimo: Ma con gran pena le reti cala giù
Pensiamo ad un pescatore stanco, anziano che lavora di notte.
E lui immediatamente ci farà ricordare i nomi delle Alpi.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come memorizzare una lezione di storia

Studiare non è di certo un compito semplice, ma nonostante tutto si tratta di un impegno con cui tutti voi avrete dovuto fare i conti almeno una volta nella vita. Come ben saprete non si finisce mai di imparare, e dunque di studiare, al fine di imparare...
Elementari e Medie

Come Formare Il Plurale In Italiano: Nomi Che Finiscono In -a

Nella lingua italiana, gran parte dei nomi presenta una forma per il singolare e una per il plurale. L' elemento che distingue il singolare dal plurale è la desinenza. La desinenza è la lettera finale del nome di persona, di animale o di cosa.Esercitandovi,...
Elementari e Medie

Come aiutare i bambini a memorizzare un testo

Bambini e adulti devono possedere una certa capacità di memorizzare. Si tratta di uno strumento molto importante, che dipende dal nostro cervello e dalla sua opportunità di immagazzinare informazioni. Si può utilizzare tale dote in tutti i momenti...
Elementari e Medie

Come memorizzare le formule di geometria

Durante la vostra carriera scolastica, avrete certamente notato quanto sia estremamente più semplice e immediato studiare e memorizzare qualche pagina di storia dell'arte o italiano, piuttosto che ricordare qualche formula di matematica o geometria....
Elementari e Medie

Come memorizzare le date di storia

Studiare gli avvenimenti storici può essere molto impegnativo, poiché bisogna legare dei fatti storici ben precisi collocandoli in un periodo temporale ben dettagliato. E spesso accade proprio di non ricordare bene le date, soprattutto se sono abbastanza...
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Come memorizzare una poesia

Ognuno di noi durante la proprio carriera scolastica si è trovato davanti ad alcune poesie da studiare. Come si sa non è mai facile imparare a memoria figuriamoci una poesia, questo perché capita che lo studente che è in noi non ha un metodo di studio...
Elementari e Medie

Come creare una mappa geografica per aiutare i bambini

La geografia, è un'importante materia da studiare sin dalle scuole elementari. Spesso però, non tutti i bambini amano memorizzare nomi di luoghi, mappe e caratteristiche di una regione o di un luogo perché per loro, può risultare parecchio complicato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.