Come memorizzare gli elementi della tavola periodica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli studenti che basano il proprio metodo di studio sulla comprensione del programma e del tema che viene trattato hanno difficoltà ad imparare a memoria. L'ostacolo più duro è costituito da quelle materie che sono ricche di formule che devono essere memorizzate così come sono scritte nei libri. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile memorizzare gli elementi della tavola periodica
.

24

Un'idea per memorizzare gli elementi della tavola periodica può essere quella di stampare una copia e portarla sempre con sé. Infatti, la tavola periodica su un libro è fondamentale per consultare la stessa, ma non per imparare i dati a memoria. Stampando una copia si ha a disposizione il foglio e si può dedicare più tempo allo studio degli elementi che la compongono. In questo caso per sfruttare al meglio questa tecnica è indispensabile imporsi un limite allo studio. Ad esempio si può decidere di imparare 5 elementi al giorno in 5 diversi momenti della giornata. Lo studio diventa abbastanza semplice e sbrigativo. Logicamente se si usa questa tecnica è necessario rispettare una tabella di marcia precisa e cominciare lo studio con largo anticipo. Inoltre, bisogna ricordarsi di ripetere tutti gli elementi ogni volta che si studia per non correre il rischio di dimenticarli.

34

Un altro modo per imparare gli elementi della tavola periodica è quello di studiare questi ultimi facendo delle associazioni. Infatti. Se gli elementi inseriti nella tavola periodica vengono associati a nomi oppure ad oggetti diventano facili da ricordare in ordine corretto. Se poi non si riescono a ricordare gli elementi della tavola periodica facendo delle associazioni teoriche si possono sempre associare ad oggetti della propria vita quotidiana. In questo modo si può sfruttare pienamente la propria memoria fotografica.

Continua la lettura
44

Un ultimo metodo per imparare gli elementi della tavola periodica è quello di ricordare che essi vengono indicati anche con le abbreviazioni. In molti test si possono trovare anche elementi con i nomi completi. Per imparare questi elementi si devono prima memorizzare le abbreviazioni e successivamente fare delle associazioni con gli stessi. Molte abbreviazioni sono scontate quindi quest'operazione risulta abbastanza semplice. Per quelli più complessi bisogna dedicare più tempo e ripeterli fino a che non vengono memorizzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Massa atomica e massa molecolare: come si calcolano

La Massa Atomica è la somma di tutti i protoni, neutroni ed elettroni che insieme compongono un atomo o una molecola. La massa di un elettrone è molto piccola, quindi è trascurabile e non è inclusa nel calcolo. Questo termine è spesso usato per riferirsi...
Superiori

Come calcolare la concentrazione molare di una soluzione

Questa guida è piuttosto semplice se si seguono tutti i passaggi alla lettera, altresì può risultare un po' complicata. Armatemi ti molta pazienza e prendetevi tutto il tempo utile per leggere e comprendere la spiegazione.La concentrazione molare di...
Superiori

Come determinare il numero di elettroni in un elemento

Esistono materie che risultano piuttosto complicate per moltissimi ragazzi. Una delle materie più complesse oltre alla matematica, è sicuramente la chimica. La chimica è una materia molto tecnica e molto logica in cui è necessario capire i vari meccanismi...
Superiori

Come determinare il numero di protoni in un elemento

Ognuno di noi, a diversi livelli, ha la propria "bestia nera" tra le materie scolastiche. Per tanti studenti, matematica e geometria sono davvero indigeste. Per altri sono le lingue antiche a destare maggiori preoccupazioni. Generalmente, però, le discipline...
Superiori

Come determinare il numero di ossidazione di un elemento

Determinare il numero di ossidazione di un elemento in un composto è un classico problema di chimica, la cui risoluzione può sembrare in apparenza ostica. Per risolverlo sono necessari due presupposti: conoscere la definizione di numero di ossidazione...
Superiori

Come riconoscere i metalli dai non metalli

Il titolo che accompagna la guida è molto chiaro, e ci fa comprendere immediatamente la tematica che verrà trattata nei prossimi passi. Andremo, infatti, a spiegarvi in pochi passi come poter riuscire a riconoscere i metalli dai non metalli. Cominciamo...
Superiori

Come calcolare il calore specifico molare

Possiamo definire il CSM come la quantità necessaria di calore per incrementare di 1 grado kelvin la temperatura di una certa sostanza. Attraverso il tutorial che segue vedremo, passo dopo passo, come bisogna procedere per calcolare il calore specifico...
Superiori

Come calcolare la massa molare media

La chimica come tutte le materie scientifiche tratta moltissimi argomenti che possono risultare molto complessi e per riuscire a studiarle alla perfezione potrebbe essere necessaria ricercare ulteriori informazioni. Su internet sarà molto semplice riuscire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.