Come integrare alunni stranieri

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel corso degli ultimi venti anni, si può notare un vero e proprio cambiamento nelle classi delle scuole, dovuto all'aumento dell'immigrazione. Attualmente, si registra un maggior numero di studenti stranieri e ciò comporta una maggiore considerazione da parte delle istituzioni e degli educatori. Vediamo quindi, come integrare gli alunni stranieri nel miglior modo possibile all'interno dell'ambito scolastico.

26

Valorizzare le origini, la cultura, le tradizioni e le usanze

Un primo aiuto fondamentale potrebbe essere quello di valorizzare le origini, la cultura, le tradizioni e le usanze del proprio paese nel caso di alunni stranieri, in modo che si possano ambientare più facilmente e soprattutto confrontare con i propri compagni. Valorizzando questi aspetti, si potrà fare in modo di stimolare maggiormente lo studente a porsi su un livello di parità con i propri coetanei, anzichè isolarsi.

36

Svolgere delle attività extra-curricolari

Svolgere delle attività extra-curricolari come gite, incontri al di fuori della scuola, eventi musicali o sportivi, farà in modo di avvicinare maggiormente gli studenti al dialogo e al confronto. Un altro aspetto importante è inoltre, la presenza delle famiglie e la possibilità di comunicazione con esse, elemento base per una integrazione in armonia.

Continua la lettura
46

Concentrarsi anche sui compagni italiani

Un consiglio è quello di non rivolgere la totale attenzione all'alunno straniero, ma di concentrarsi anche sui compagni italiani sensibilizzandoli all'apertura, alla conoscenza, e all'interesse del prossimo. Bisogna stimolare la loro curiosità e le loro conoscenze tramite i patrimoni storici e culturari di altri paesi, creando dei dibattiti, leggendo dei libri, svolgendo delle lezioni, e guardando tutti insieme dei film che trattano la storia e la cultura riguardante i compagni di un altra nazionalità.

56

Le direttive specifiche in ambito legislativo

In ambito legislativo, vi sono delle direttive specifiche riguardanti l'inserimento nelle classi italiane di alunni stranieri. Ad esempio, Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri, redatte dal MIUR nel 2006, le quali operano per distribuire in maniera equilibrata gli studenti delle diverse nazionalità nelle classi, anche in base al numero. Inoltre, assegnano dei metodi per gestire gli aspetti di amministrazione, comunicative-relazionali, didattiche ed educative. Il personale della scuola e gli insegnanti, sono gli aspetti fondamentali per la possibilità di integrazione nell'ambito scolastico. Il primo ostacolo è caratterizzato dalla diversità della lingua che potrebbe, a lungo andare, far isolare lo studente straniero. È necessario quindi, impegnarsi molto per imparare l'italiano, cercando di dare maggiore supporto e sostegno anche tramite attività extra. Un ulteriore aiuto potrebbero essere dei corsi intensivi, utili a superare gli ostacoli di comunicazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Creare dibattiti, valorizzare la cultura e le tradizioni, dare supporto all'alunno straniero

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come Prenotare Ed Assistere Ad Una Seduta Del Senato In Qualità Di Accompagnatore Di Alunni

Se si è deciso di intraprendere la carriera legata all'insegnamento del "diritto" è necessario far comprendere agli alunni, i caratteri fondamentali della legislatura Italiana, inculcando loro i principi basilari delle commissioni monocamerali e bicamerali...
Elementari e Medie

Come insegnare ai bambini stranieri

In Italia sono sempre di più le persone e i bambini stranieri. Negli ultimi anni è diventata una società multietnica e per questo nascono nuove esigenze. Coloro che vengono nel nostro paese con la famiglia, vengono per migliorare la propria condizione...
Elementari e Medie

Come accogliere un alunno straniero

Le statistiche ci dicono chiaramente che numero degli stranieri presenti in Italia aumenta anno dopo anno. Il flusso migratorio verso il nostro paese, che sembrava avere raggiunto l’apice negli scorsi anni, non accenna a diminuire. Negli ultimi tempi...
Elementari e Medie

Come Far Integrare In Classe Un Compagno Straniero

Molti di voi hanno da poco avuto un compagno di classe straniero o di colore, e spesso non sapete quale sia il miglior modo di comportarsi nei suoi confronti, come cercare di farlo integrare nel gruppo senza pregiudizi o forme di razzismo e bullismo....
Elementari e Medie

Come insegnare l'intercultura nella scuola primaria

Nella seguente pratica e semplice guida, che leggerete in seguito, vi spiegheremo come occorre insegnare l'intercultura nella scuola primaria esausticamente. Attualmente la presenza degli alunni stranieri, è un fatto strutturale praticamente: la scuola...
Elementari e Medie

10 consigli utili per gestire una classe

Fare l'insegnante non è assolutamente facile per chi si trova alle prime armi con questa esperienza. Insegnare in una classe certe volte può essere davvero difficoltoso, soprattutto quando la classe è davvero composta da alunni ingestibili. Eccovi...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

5 regole da rispettare in classe

Se siete alle prime armi con l'insegnamento e non sapete bene come gestire una classe di alunni scatenati, mantenete la calma e fate attenzione a non lasciarli troppo liberi di fare.Le regole in una classe, sono importanti per mantenere una certa calma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.