Come instaurare un buon rapporto con i professori

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida spiegheremo come instaurare un rapporto positivo tra studenti e professori, in quello che rappresenta un periodo particolarmente delicato della vita dell'individuo in cui viene fortemente condizionata la sua crescita.
In questa fase, maggiore sarà la serenità e la voglia di affrontare questo periodo in modo ottimale, migliori saranno i risultati finali. Un aspetto particolarmente importante è il rapporto che si instaura con i professori, che condiziona l'andamento della vita scolastica.
A seguire, sono proposti alcuni validi consigli per tutti i ragazzi in età scolare, per una migliore riuscita di un buon rapporto con i professori.

26

Occorrente

  • rispetto
  • educazione
36

rispetto e comunicazione

Un buon rapporto con gli insegnanti, basato sul rispetto e sulla comunicazione, riesce a produrre un clima maggiormente sereno che coincide con un miglioramento delle performance scolastiche dello studente.
Questo avviene perché si crea un rapporto di fiducia e di rispetto tra lo studente ed l'insegnante, che rende entrambi disponibili verso l'altro. Da una parte, l'allievo sarà più incentivato a dare maggiori soddisfazioni al suo insegnante; dall'altro lato, il professore tenderà a mostrarsi più paziente e disponibile verso lo studente, anche se fatica più del dovuto ad apprendere determinati punti delle lezioni.

46

Il rapporto basato su rispetto

Occorre, tuttavia, fare una precisazione. Non serve un rapporto basato sull'ipocrisia, in cui lo studente tenti di mantenere un buon legame per semplice convenienza.
Il rapporto da instaurare deve essere basato, tassativamente, sulla reciproca sincerità.
Naturalmente, un rapporto di vera e propria amicizia tra allievo e insegnante potrebbe rivelarsi controproducente.
Va precisato che studente ed allievo non potranno mai essere dei veri e propri amici, ed è sbagliato creare una relazione troppo amichevole, basata sulla reciproca confidenza. In una situazione del genere, l'allievo potrebbe pretendere votazioni alte anche laddove non lo meriterebbe; viceversa, l'insegnante potrebbe assegnare votazioni meno basse rispetto a quello che lo studente si aspetterebbe. Quindi, una relazione troppo amichevole tra le due parti, rischierebbe di condizionare la votazione dello studente.

Continua la lettura
56

Il dialogo

In alcuni casi, quando siamo di fronte ad insegnanti di "vecchio stampo", non ci poniamo il problema se è un bene o no creare un rapporto di amicizia tra chi studia e chi insegna, in quanto quest'ultimo tenderà a mantenere le giuste distanze, considerandole più rispettose e producenti per il ruolo che ricopre.
Anche in questo caso, tuttavia, è possibile creare un buon rapporto con l'insegnante, basato sul dialogo.
Può capitare che lo studente riceva un voto che ritiene più basso rispetto all'impegno profuso nello studio; l'allievo, inoltre, può avere la percezione che taluni compagni ricevano dei trattamenti di "favoritismo" rispetto a loro. In queste circostanze, sarà fondamentale rivolgersi all'insegnante in maniera educata e chiedere qualche chiarimento. Il consiglio è sempre quello di mantenere i toni bassi, non apparire arroganti e polemici. Generalmente l'insegnante apprezza ogni forma di comunicazione, di tipo civile e non pretenziosa.

66

Capire i suoi obbiettivi

Accertatevi di comprendere i tuoi obiettivi professionali. Dopo la classe prendi un momento per parlare con il tuo professore sui tuoi obiettivi professionali e chieda se ha qualche consiglio. Ottenere un buon grado nella classe e anche un metodo per fare bella figura. Se non si esegue bene nella classe - si può dimenticare di costruire un rapporto forte con il professore. Come ti puo consigliare o scriverti una lettera di raccomandazione se hai fatto male nella loro classe? Rimanere in contatto. Proprio come qualsiasi contatto professionale, dovresti rimanere in contatto con il tuo professore. Anche i professori hanno solitamente connessioni con i datori di lavoro. Potrebbe lavorare come consulenti con loro, conoscere un progetto passato, o semplicemente essere amici con loro a partecipare a una conferenza insieme. In generale, i datori di lavoro vogliono toccare la rete di studenti del professore per scegliere gli interni o nuovi assunti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Insegnanti: come prepararsi per una riunione scolastica

Gli insegnanti organizzano periodicamente le cosiddette "riunioni scuola-famiglia" per poter informare i genitori dell'andamento scolastico dei loro figli. È importante inoltre che i genitori affrontino le riunioni evitando di fare sfoggio di inutili...
Superiori

Consigli per fare ripetizioni ai ragazzi

Sempre più studenti che attraversano il periodo universitario, laureati e altre figure come ex professori ormai in pensione, cercano di arrotondare i propri guadagni mettendo le proprie competenze didattiche e culturali al servizio di bambini che frequentano...
Superiori

Consigli per relazionarsi a un professore difficile

Frequentare la scuola, oltre a studiare, significa anche relazionarsi a più persone, in primis compagni di classe ed insegnanti. Con loro si trascorrono molte ore ed è fondamentale saper gestire i rapporti. In particolare è importante non attirare...
Superiori

Come non essere interrogati

L'interrogazione è qualcosa che sicuramente spaventa molti studenti, specialmente quando non è stata programmata dai professori e, diciamo che... Non siamo nelle condizioni migliori per affrontarla... Capita spesso infatti che molti professori fanno...
Superiori

Come fare una buona impressione ai professori

L'inizio di un nuovo anno scolastico, che sia il rientro in una nuova scuola o no, è importante per fare una buona impressione agli insegnanti. Anche se a volte non lo ammettono, alcuni insegnanti giudicano gli studenti a primo impatto. I primi giorni...
Superiori

5 modi per non farsi interrogare

Le interrogazioni rappresentano il momento più temuto da ogni studente. Quando il professore annuncia un'interrogazione imminente, sale la paura di essere lo sfortunato di turno. Nessuno può avere la certezza di sfuggire alle domande dell'interrogazione,...
Elementari e Medie

10 suggerimenti per diventare il primo della classe

Il tuo rendimento scolastico è sotto la media e vorresti diventare uno studente modello per ottenere i massimi voti sia in condotta che nelle materie? Hai problemi con qualche disciplina in particolare e vorresti stupire il prof con delle interrogazioni...
Università e Master

Errori da non commettere all'Università

È pensiero comune che il periodo dell'università sia uno dei momenti più intensi e formativi nella vita di ciascuno di noi: la prima vera libertà, le prime responsabilità, soddisfazioni e fallimenti, gente nuova e tanta, il mondo del lavoro che si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.