Come insegnare pianoforte a domicilio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come voi lettori e lettrici ben saprete, una delle tante nuove possibilità che si prospettano nell'ambito lavorativo, sono i provetti compositori di pianoforte, e questo è una novità non solo nell'ambito di un orchestra, ma anche come veri e propri insegnanti a domicilio, con la possibilità di guadagnare soldi sfruttando una passione unica: quella per la musica. Per tutti coloro che sono già inseriti in questo scenario, vediamo come insegnare il pianoforte, con tutte le varie regolarizzazione, dal punto di vista fiscale. Proprio in questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile e funzionale) guida impareremo insieme le principali informazioni per sapere come insegnare pianoforte a domicilio.

26

Occorrente

  • pianoforte
  • libri con teoria e brani
  • schede con chiavi e note musicali da colorare (per i bambini) e/o per compiti a casa
  • blocco per emissione ricevute
36

Lasciare la ricevuta

Innanzitutto dovete sapere che l'aspirante insegnate, a fine lezione, deve obbligatoriamente (per legge) rilasciare ai propri clienti privati la corretta ricevuta della prestazione, se tale importo supera 77,46 € allora si deve applicare una marca da bollo; se invece durante l'anno queste prestazioni vanno oltre 4.800€, allora di deve aprire obbligatoriamente una partita iva, come lavoratore autonomo. In caso contrario, i soldi guadagnati vanno inseriti nella dichiarazione dei redditi, alla voce guadagni occasionali. Comunque in caso di ulteriori guadagni, il totale di essi deve essere sommato e sempre dichiarato all'interno dei vari moduli, da poi presentare direttamente all'agenzia delle entrate, compilati dai vari patronati.

46

La comprensione dello studente

L’insegnamento, dovete saperlo, non è un mestiere che possono fare tutti, e non è affatto semplice da praticare. È fondamentale comprendere e capire l’allievo, che può essere bambino oppure adulto, serve anche un po' di psicologia per tramettere passione ed entusiasmo. I bimbi apprendono velocemente, ma occorre saper creare il clima adatto per interessarli e stimolarli. Le prime lezioni sono le più difficili perché passano molte ore prima di ottenere qualche risultato.
Non si può insistere con tanta teoria, inizialmente, ma è meglio procedere per piccoli passi, verificando la conoscenza delle note musicali anche tramite il disegno, alternando teoria con qualche piccola prova pratica, atta ad attirare la loro attenzione. La lezione non dovrebbe normalmente superare i 45-60 minuti per non disperdere la loro concentrazione e rendere difficile per lo studente restare attento all'insegnamento.

Continua la lettura
56

Fasce di età

Infine, dovete sapere che la fascia degli adulti va dai 14 anni in su. Il calo di concentrazione è minore rispetto ad un bambino, quindi ci saranno meno interruzioni. È fondamentale creare, anche con gli adulti, un clima amichevole per non rendere lo studio troppo noioso.
Importante è anche la postura che si insegna, sia agli adulti, sia ai bambini; una buona postura è utile per ottenere buoni risultati, le braccia non devono essere rigide ma cadere naturalmente, le mani vanno posizionate con il mignolo e il pollice in linea retta e si suona con la punta delle dita, non con l'unghia. Insegnare l'arte del pianoforte è come insegnare una lingua nuova. Indipendentemente dall'età, non sottovalutare mai l'aspetto del divertimento ed i vostri allievi vi seguiranno con passione e impareranno ad amare il pianoforte quanto lo amate voi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Far vivere l'esperienza del pianoforte in modo divertente e rilassante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come insegnare una lingua straniera ai bambini

Imparare una lingua straniera è utile sia agli adulti che ai bambini. Nei bambini è maggiormente utile non solo per il fine pratico, ma anche perché, imparare una lingua straniera, aiuta la concentrazione e permette un'apertura culturale verso gli...
Elementari e Medie

Come insegnare a riconoscere le monete ai bambini

Insegnare a riconoscere le monete ai bambini è un concetto che non è difficile da imparare. Capire il valore monetario è tutto ciò che ogni singola moneta o carta indica. Ogni paese insegna il sistema monetario che si riferisce alla propria vita....
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Come insegnare a cantare

Quando si è bravi a cantare, non significa che si è già preparati in tutto. Possedere una bella voce rappresenta, naturalmente, la base per cominciare in questo settore. Tuttavia è necessario anche studiare per raggiungere la giusta preparazione....
Elementari e Medie

Come insegnare l'informatica ai bambini

Negli ultimi decenni, l'informatica fa parte in modo sempre più evidente della nostra vita quotidiana. Chi non sa maneggiare un personal computer o uno smartphone di ultima generazione rischia dunque di venir escluso da numerose attività. A prescindere...
Elementari e Medie

Come insegnare inglese ai bambini

Al giorno d'oggi imparare almeno una lingua straniera è diventato praticamente un obbligo; infatti, è ormai noto che la lingua ufficiale del mondo sia diventata a tutti gli effetti l'inglese, per cui conoscerla significa avere tantissime opportunità...
Elementari e Medie

Come Insegnare La Ciclicità Del Tempo Ai Bambini

A cominciare dalla prima classe è necessario preparare i bambini con adeguate strategie, a comprendere che la successione di determinati eventi si ripete sempre. Tuttavia bisogna far capire che il giorno e la notte, i mesi dell'anno, i giorni della settimana...
Elementari e Medie

Come insegnare matematica ai bambini

La matematica insieme all'italiano è una delle materie fondamentali che bisogna studiare bene e, se capiti i concetti base può diventare anche interessante. Ciò che importa è che venga presentata fin dalle scuole elementari in maniera tale da essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.