Come insegnare la decina

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alle scuole elementari le prime lezioni di matematica, riguardano oltre allo studio delle basi principali per imparare a contare, anche l'apprendimento nel suddividere i numeri in unità, decina, centinaia e migliaia. La decina è composta da due cifre una di fianco l'altra, in genere viene identificata con il simbolo "da", che è fatto scrivere dai bambini sul numero in questione, di colore rosso. Le unità devono essere scritte in azzurro, le centinaia di colore verde e le migliaia di colore giallo. I i numeri possono essere raggruppati a dieci a dieci, per facilitare meglio l'apprendimento del bambino; inoltre, vengono fatti memorizzare vari tipi di calcolo per la decina, sommando le unità insieme, fino a quando il risultato non dia per l'appunto 10. Ecco dunque diversi metodi su come insegnare la decina sia agli adulti (qualora non lo sapessero), che ai bambini.

24

Innanzitutto per stabilire una tecnica, iniziamo con la numerazione da 1 a 10 sia ascendente che discendente, perché dobbiamo essere sicuri che i bambini riconoscano i numeri e il loro valore. La scomposizione e la composizione del numero 10 servirà infatti come base, per imparare a formare la decina. Successivamente dobbiamo fissare nella loro mente il concetto principale e cioè "dieci unità formano una decina" ad esempio 10 mele formano una decina; 10 matite formano una decina e così via.

34

Anche le schede con le illustrazioni, contribuiscono a fargli apprendere queste nozioni, per cui possiamo prenderne alcune già pronte, oppure prepararle noi stessi. In sostanza si tratta di esercizi molto semplici da completare, come ad esempio disegnare 25 mele e chiedere ai bambini di cerchiarle una ad una, fino ad arrivare alla decina. In alternativa usiamo l'abaco; in questo modo, attraverso le palline colorate possiamo far capire meglio come si forma una decina.

Continua la lettura
44

Far capire il significato di decina, è dunque molto importante per la composizione dei numeri a due cifre oltre il dieci. Per i più piccoli, esiste tuttavia il classico rimedio dei fagioli; infatti affidandogli un buon quantitativo, possiamo chiedergli di formare tanti gruppi da dieci, e magari coinvolgerli in una sorta di competizione tra loro, dando un premio a chi ne compone di più e nel modo esatto. Infine, per far capire ancora di più il significato della decina, anche i dadi possono risultare utili, magari affidandogliene tre, in modo che sommandoli possono sempre raggiungere la cifra stabilita, come ad esempio 3 più 1, più 4, più 2 è uguale a 10.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come insegnare scienze ai bambini

È risaputo che i bambini generalmente apprendono piuttosto in fretta. È molto importante, dunque, offrire degli strumenti adatti alle loro relative esigenze. Così facendo questi potranno accrescere le proprie competenze fino all'età adulta. Questo...
Elementari e Medie

Come insegnare una lingua straniera ai bambini

Imparare una lingua straniera è utile sia agli adulti che ai bambini. Nei bambini è maggiormente utile non solo per il fine pratico, ma anche perché, imparare una lingua straniera, aiuta la concentrazione e permette un'apertura culturale verso gli...
Elementari e Medie

Come insegnare a riconoscere le monete ai bambini

Insegnare a riconoscere le monete ai bambini è un concetto che non è difficile da imparare. Capire il valore monetario è tutto ciò che ogni singola moneta o carta indica. Ogni paese insegna il sistema monetario che si riferisce alla propria vita....
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Come insegnare a cantare

Quando si è bravi a cantare, non significa che si è già preparati in tutto. Possedere una bella voce rappresenta, naturalmente, la base per cominciare in questo settore. Tuttavia è necessario anche studiare per raggiungere la giusta preparazione....
Elementari e Medie

Come insegnare l'informatica ai bambini

Negli ultimi decenni, l'informatica fa parte in modo sempre più evidente della nostra vita quotidiana. Chi non sa maneggiare un personal computer o uno smartphone di ultima generazione rischia dunque di venir escluso da numerose attività. A prescindere...
Elementari e Medie

Come insegnare inglese ai bambini

Al giorno d'oggi imparare almeno una lingua straniera è diventato praticamente un obbligo; infatti, è ormai noto che la lingua ufficiale del mondo sia diventata a tutti gli effetti l'inglese, per cui conoscerla significa avere tantissime opportunità...
Elementari e Medie

Come Insegnare La Ciclicità Del Tempo Ai Bambini

A cominciare dalla prima classe è necessario preparare i bambini con adeguate strategie, a comprendere che la successione di determinati eventi si ripete sempre. Tuttavia bisogna far capire che il giorno e la notte, i mesi dell'anno, i giorni della settimana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.