Come insegnare inglese ai bambini

Tramite: O2O 16/10/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Considerando il mondo in cui viviamo, è ormai fondamentale saper parlare almeno una lingua straniera. Un po' come avviene con l'italiano, anche le lingue europeee ed extra europee andrebbero imparate in età scolare. Al giorno d'oggi la lingua più parlata la mondo resta l'inglese. Conoscerla significa avere tante possibilità in diversi Paesi. Quando si ha una padronanza come madrelingua, è più facile trovare un buon lavoro. Anche i viaggi divengono un piacere, in quanto si riesce a comunicare correttamente con tante persone provenienti da ogni angolo del mondo. L'universo dei bambini è davvero affascinante, questo lo sappiamo. Ma insegnare loro le lingue straniere non è poi così semplice. Ci vuole molta pazienza e bsogna ingegnarsi per far breccia nelle loro piccole menti. A tal proposito, ecco un tutorial a misura di bimbo. Seguendo i suggerimenti contenuti nella presente guida, impareremo come insegnare inglese ai bambini in modo efficace e divertente.

29

Occorrente

  • Tanta pazienza
  • Inventiva
39

Affidarsi al disegno

Studiare l'inglese in tenera età è sicuramente più facile, poiché si assimilano i concetti in maniera immediata. Il bello dell'essere bambini è che si impara presto e si dimentica difficilmente. Per avvicinare un bambino allo studio di una lingua straniera, occorre trovare i giusti stimoli. Innanzitutto non bisogna calcare troppo la mano tenendo lezioni pesanti e noiose. Piuttosto puntiamo sul gioco. Potremmo innanzitutto affidarci al disegno. Le immagini aiutano i bimbi ad apprendere velocemente un concetto. Questo perché i piccoli associano l'immagine alla parola e fissano questa associazione nella propria mente. A tal proposito, facciamo preparare dei disegni che raffigureranno oggetti di uso quotidiano, come giocattoli, cibo e strumenti per la scuola. Partendo da qui attireremo l'attenzione dei nostri scolari, che ci chiederanno sicuramente come si dice "palla" o "bambola" in inglese.

49

Spiegare i verbi essere e avere

Una volta insegnate le prime parole (non scegliamo termini complicati), passeremo ai verbi. Non costruiamo frasi trppo elaborate, ma limitiamoci a soggetto e predicato. Inizieremo dal verbo essere, insegnando ai bambini la coniugazione dell'indicativo presente. Faremo poi lo stesso con il verbo avere. Partiamo dalla prima persona singolare e soffermiamoci su di essa. Pertanto, le prime frasi dovranno essere del tipo I am (io sono) oppure I have (io ho). La semplicità in questo caso è fondamentale per non confondere i nostri piccoli studenti. Insistiamo sulla prima persona singolare per rendere più familiari le principali azioni come l'essere un bambino o avere un giocattolo. In questo caso è importante coinvolgere direttamente gli alunni, facendoli diventare protagonisti della lezione.

Continua la lettura
59

Cantare delle canzoncine in lingua originale

Un buon modo per insegnare inglese ai bambini è ricorrere alle canzoncine. Una filastrocca o un ritornello vengono imparati a memoria con estrema facilità. I bambini spesso ripetono delle frasi in loop, quindi possiamo sfruttare questa loro abilità. Le canzoncine in lingua originale, soprattutto se accompagnate dal testo, servono ad approcciarsi con disinvoltura al suono e alla lettura delle parole. Armiamoci sempre di testo, oppure realizziamo qualche disegno che raffiguri la storia raccontata nella canzone. Faremo poi un confronto per rendere più semplice l'associazione di una parola italiana al suo corrispondente in inglese. Ovviamente il tutto accompagnato dalla musica, che solitamente stimola la concentrazione.

69

Costruire un ambiente interattivo

Oltre alle canzoncine in inglese, anche i fumetti e le fiabe sono utilissimi per apprendere con maggiore facilità la lingua. Proponiamo ai nostri alunni un ambiente interattivo, in cui la lettura, l'arte e il gioco contribuiscono ad un apprendimento più veloce della lingua straniera. Insegnare inglese ai bambini in un ambiente privo di stimoli è un'ardua impresa. Per questo dovremmo organizzare dei piccoli laboratori. Magari possiamo creare delle gare in cui si accumula un punteggio utile ad ottenere dei premi. Durante le prime settimane di studio, lasciamo a portata dei bimbi un vocabolario bilingue. Chiederemo loro di cercare una specifica parola e dirci qual è la sua corrispondente italiana secondo il dizionario. Possiamo persino tenere delle lezioni multimediali con il computer e la lavagna luminosa. Usando la tecnologia otterremo sicuramente l'attenzione degli scolari, che apprenderanno le regole di grammatica con maggior entusiasmo.

79

Proiettare cartoni animati e video in inglese

Un ultimo metodo molto efficace per insegnare inglese ai bambini consiste nel mostrare loro cartoni animati e filmati in lingua originale. Attualmente il cartone animato che va per la maggiore è Peppa Pig. Cerchiamo gli episodi in inglse e registriamoli su un DVD. Li mostreremo ai nostri alunni e interromperemo la proiezione di tanto in tanto. Questo per spiegare loro le parole più difficili. Da qui potremo organizzare piccole conversazioni inerenti al cartone animato. Useremo le parole chiave dell'episodio per costruire piccole frasi. Questo tipo di stimolo avrà sicuramente successo, poiché i bambini di oggi passano molto tempo a guardare i loro personaggi preferiti in TV. Se poi vogliamo tornare a cartoni animati vintage, potremmo mostrare loro qualche episodio dei Looney Tunes, dove si possono notare tanti cartelli scritti in lingua inglese.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come insegnare una lingua straniera ai bambini

L'inglese ed il cinese si sa, sono le lingue più parlate al mondo e ad oggi saperle parlare costituisce una skill fondamentale per accedere al mondo del lavoro.In generale, oggi e sempre più lo sarà in futuro, parlare più di una lingua straniera risulta...
Elementari e Medie

Come insegnare scienze ai bambini

È risaputo che i bambini generalmente apprendono piuttosto in fretta. È molto importante, dunque, offrire degli strumenti adatti alle loro relative esigenze. Così facendo questi potranno accrescere le proprie competenze fino all'età adulta. Questo...
Elementari e Medie

Come insegnare a riconoscere le monete ai bambini

Insegnare a riconoscere le monete ai bambini è un concetto che non è difficile da imparare. Capire il valore monetario è tutto ciò che ogni singola moneta o carta indica. Ogni paese insegna il sistema monetario che si riferisce alla propria vita....
Elementari e Medie

Come insegnare la ciclicità del tempo ai bambini

A cominciare dalla prima classe è necessario preparare i bambini con adeguate strategie, a comprendere che la successione di determinati eventi si ripete sempre. Tuttavia bisogna far capire che il giorno e la notte, i mesi dell'anno, i giorni della settimana...
Elementari e Medie

10 app per insegnare la matematica a bambini e ragazzi

Ai tempi di oggi anche l'insegnamento deve comunque collegarsi a qualcosa di più moderno e funzionale. È possibile infatti aiutare i bambini a capire una materia difficoltosa come la matematica attraverso l'utilizzo di alcune applicazioni molto utili....
Elementari e Medie

Come insegnare l'informatica ai bambini

Negli ultimi decenni, l'informatica fa parte in modo sempre più evidente della nostra vita quotidiana. Chi non sa maneggiare un personal computer o uno smartphone di ultima generazione rischia dunque di venir escluso da numerose attività. A prescindere...
Elementari e Medie

Come insegnare matematica ai bambini

La matematica insieme all'italiano è una delle materie fondamentali che bisogna studiare bene e, se capiti i concetti base può diventare anche interessante. Ciò che importa è che venga presentata fin dalle scuole elementari in maniera tale da essere...
Elementari e Medie

Come insegnare la grammatica italiana ai bambini

Una delle materie più difficili per ogni bambino è certamente la grammatica. Impararla richiede molto tempo e molta pazienza, e bisogna essere particolarmente bravi ad insegnarla, altrimenti i bambini crescendo potrebbero avere difficoltà a comunicare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.