Come insegnare a un bambino a leggere

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Si sa che per un bimbo la scuola può diventare molto difficile, quindi perché non creare anche a casa un clima favorevole all'insegnamento che lo aiuti ad imparare a leggere molto più facilmente.
Diminuendo gli sforzi quindi diminuiranno le fatiche e la scuola si rivelerà molto meno stressante. Un bambino piccolo che impara a leggere non solo rende fierissimi i suoi genitori ma accresce in modo esponenziale la sua autostima. Per aiutare i nostri bellissimi bambini, vediamo quindi in questa guida, passo per passo, come bisogna insegnare a leggere.

28

Occorrente

  • lettere di plastica
38

Gli studi

Alcuni studi dimostrano inoltre che i bambini che imparano a leggere prima di cominciare le scuole elementari hanno grandi possibilità di successo nella vita scolastica futura in quanto partono in qualche modo avvantaggiati. L'età giusta per cominciare ad avvicinare i bambini ai libri si aggira intorno ai 4 anni. A quell'età i bambini sono molto curiosi e pronti ad imparare cose nuove. La cosa più importante sarà avere pazienza, i bambini devono avvicinarsi alla lettura con leggerezza, non pretendete troppo subito e non innervositevi facilmente. I bambini vivranno questa nuova esperienza come un gioco per cui non bisognerà caricarli di pesanti aspettative.

48

Le parole semplici

Per rendere più semplice la lettura sarà meglio insegnare ai bambini anche i primi rudimenti di scrittura. Le due cose infatti procedono di pari passo, inoltre sarà molto più semplice associare dei suoni a dei caratteri scritti oltre che a disegni o oggetti reali. Cominciate sempre con parole semplici che rappresentano ciò con cui i bambini hanno a che fare.
Partiamo quindi con insegnare loro l'alfabeto e nel prossimo passo vediamo come.

Continua la lettura
58

L'alfabeto

Prima di cominciare a leggere però è bene che i bambini imparino l'alfabeto, provate ad insegnarglielo come una canzoncina o una filastrocca, ripeteteglielo più volte e fate in modo che vi imitino. Provate poi ad insegnargli il suono delle lettere. I suoni sono diversi dalle lettere dell'alfabeto e sono molto importanti per cominciare a leggere. Prendiamo la lettera G il suo suono è diverso nelle parole "gatto" e "gioco", spiegatelo ai vostri bambini e fate fare anche a loro degli esempi.
Vediamo come nel prossimo passo.

68

Parole con la stessa lettera

Insegnate ai bambini che esistono parole che iniziano con la stessa lettera, sottolineate la prima lettera e provate a fargliele riconoscere all'interno di altre parole, non sgridateli quando sbagliano e incoraggiateli sempre, gratificandoli quando raggiungono l'obiettivo.
L'importante è far capire ai bambini che questo è un gioco, così che possano imparare divertendosi e passando il tempo. Vediamo alcuni esempi.

78

Come un gioco

Quando il bambino avrà una minima padronanza di lettere e parole potrete complicare leggermente le attività, prendete delle parole delle parole e cambiando le lettere createne di nuove. Ad esempio partendo da "cosa", sostituendo la prima lettera avrete "posa", "rosa", sostituendo la seconda avrete "casa" e così via, proprio come un gioco.
Spero che questa guida vi possa essere stata d'aiuto.
Nel caso in cui aveste ancora dubbi vi consiglio di consultare i link allegati di seguito.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come insegnare ai bambini l'amore per la lettura

Nel contesto scolastico fin dalle elementari spesso ai bambini si propone un programma di studio un po drastico senza consentire al bambino di avvicinarsi gradatamente al mondo della scuola, allo svolgimento dei compiti ed all'apprendimento. La lettura,...
Elementari e Medie

Come imparare a leggere

La lettura è una delle basi per l'apprendimento. Si impara a leggere a partire dalla prima elementare, quando il cervello è abbastanza sviluppato per cominciare a comprendere i caratteri di scrittura. Molti bambini, comunque, riescono a leggere le prime...
Elementari e Medie

Come insegnare a riconoscere le monete ai bambini

Insegnare a riconoscere le monete ai bambini è un concetto che non è difficile da imparare. Capire il valore monetario è tutto ciò che ogni singola moneta o carta indica. Ogni paese insegna il sistema monetario che si riferisce alla propria vita....
Elementari e Medie

Consigli per dare efficaci ripetizioni a un bambino

Con l'inizio della scuola molti bambini si ritrovano ad avere difficoltà nello svolgimento dei compiti a casa, ritenendo ostiche alcune materie, come in particolare la matematica e l'italiano. Spesso diventa difficile per un genitore stare dietro alle...
Elementari e Medie

Come insegnare l'informatica ai bambini

Negli ultimi decenni, l'informatica fa parte in modo sempre più evidente della nostra vita quotidiana. Chi non sa maneggiare un personal computer o uno smartphone di ultima generazione rischia dunque di venir escluso da numerose attività. A prescindere...
Elementari e Medie

Come insegnare a memorizzare le tabelline

La matematica è una materia fondamentale che deve essere appresa, nelle sue basi, sin da piccoli. Il primo approccio con la matematica sono sicuramente le tabelline, che vanno memorizzate sin da piccolissimi. Se queste non vengono imparate entro la fine...
Elementari e Medie

Come insegnare matematica ai bambini

La matematica insieme all'italiano è una delle materie fondamentali che bisogna studiare bene e, se capiti i concetti base può diventare anche interessante. Ciò che importa è che venga presentata fin dalle scuole elementari in maniera tale da essere...
Elementari e Medie

Come insegnare scienze ai bambini

È risaputo che i bambini generalmente apprendono piuttosto in fretta. È molto importante, dunque, offrire degli strumenti adatti alle loro relative esigenze. Così facendo questi potranno accrescere le proprie competenze fino all'età adulta. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.