Come Individuare Una Paragoge

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La paragoge è una figura retorica molto ricorrente nella letteratura italiana pre-ottocentesca. Non si tratta solo di un semplice richiamo alla letteratura dell'antichità. La paragoge o epitesi, infatti, è molto attuale. Spesso non viene neppure riconosciuta. Potrai ottenere un plauso particolare dal tuo insegnante di italiano trovandone qualcuna in un testo poetico. Noterai come sia facile individuare questo fenomeno di fonetica storica. Ma entriamo subito nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Testi antichi o in dialetto
36

Si definisce paragoge un fonema aggiunto ad una parola con vocale accentata. Questa particolare figura retorica, viene impiegata dal poeta, o da un autore in genere, per ricercare effetti armonici e sonorità particolari nel testo. In questo modo, la vocale finale si addolcisce, regalando un suono piacevole. Ma cos'è un fonema? Semplicemente, nulla in più di una sillaba! Potrai individuare facilmente una paragoge nei testi poetici dell'intera letteratura pre-ottocentesca o meglio anche in quella seicentesca. Spesso, difatti, sono sempre gli stessi termini a mostrare la figura della paragoge. Non raramente potrai individuare particolari difformità.

46

Per renderti più comprensibile la spiegazione, eccoti qualche semplice esempio di paragoge. In genere, nei testi poetici antichi, potrai individuare il termine "virtude" invece di virtù. L'aggiunta della sillaba -de, sfuma la forza ritmica della u accentata. Nel gergo comune, inoltre, si utilizza spesso l'espressione "none" per dire no. Anche questa è una paragoge o epitesi. Nel termine manca graficamente l'accento, ma la tonica cade necessariamente sulla o. Pensa ancora a "libertade" per indicare invece la parola libertà. La maggior parte di paragoge si possono individuare nei dialetti e nei testi dell'italiano antico.

Continua la lettura
56

I dialetti come il salentino non hanno la pronuncia ossitona e sono pieni di paragoge. Ad esempio, non si dice sì ma sine. In alcune varianti del dialetto calabrese potrai riscontrare un'epitesi in tu (tu) che diventa tuna. Da (là) si trasforma in dana; come ca (qua) in cana. In toscano, film ed alcol diventano rispettivamente filme ed alcole. David si modifica in Davide. Anche il nome latino Gabriel subisce una trasformazione. Originariamente si ha Gabriello da cui il moderno Gabriella. Nell'italiano antico, in diversi testi, potrai individuare diverse paragoge. Ad esempio, nella Divina Commedia, nel Paradiso XIII al verso 88 troverai amò che diventa automaticamente amoe; fu, invece, si trasforma in fue.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggi bene il contesto di una parola e la frase
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come Pronunciare Correttamente Il Portoghese

Il portoghese è, ovviamente, la lingua parlata in Portogallo ed in Brasile. La storia del portoghese è dominata dai fenomeni connessi con la "Reconquista cristiana" contro i Mori. Si distinguono generalmente tre gruppi dialettali: a nord il galiziano...
Lingue

Manuale di pronuncia francese

Il francese non è una lingua facilissima, ha una pronuncia molto difficile per non parlare della scrittura che è piena di accenti importanti per pronunciare bene una parola. La scienza che studia la pronuncia delle lingue si chiama fonetica e si occupa...
Superiori

Come dividere in sillabe in latino

Il latino è una lingua antichissima che ancora oggi viene insegnata nelle scuole ad indirizzo classico e, in alcune chiese per celebrare le messe. La lingua precursore del moderno spagnolo, portoghese, francese, rumeno ed ovviamente italiano è tuttavia...
Superiori

Come Individuare Un Omoteleuto

Questa guida è chiaramente interessante per tutti gli amanti della buona letteratura. Proseguite nella lettura per apprendere al meglio i consigli per individuare un omoteleuto all'interno di un testo letterario o bozzetto. La definizione di omoteleuto...
Lingue

Come pronunciare i fonemi francesi

Quando ci dedichiamo allo studio di una lingua, dobbiamo stare attenti alla pronuncia, alla fonetica, ed a tutte quelle componenti utili per far nostra una nuova lingua parlata ma anche scritta. In questa guida ci dedicheremo al francese e scopriremo...
Superiori

Letteratura: la poetica di Giovanni Pascoli

La poetica di Giovanni Pascoli riflette tutto il suo disagio nei confronti della vita, da cui emerge la sua fragilità di individuo, nonché una perenne insicurezza dalla quale cerca di evadere tramite la scrittura. Il modo migliore che escogita per sfuggire...
Superiori

Come accentare versi in esametro

Se frequenti un liceo, sicuramente ti troverai alle prese con le lingue classiche, cioè il latino e/o il greco. Quando si è ai primi approcci nei confronti dei versi greci e latini, si può trovare qualche immediata difficoltà, data soprattutto dall'accentazione...
Lingue

Come Parlare L'Alfabeto Farfallino

Il linguaggio farfallino rappresenta un simpatico ed estremamente conosciuto gioco linguistico amato particolarmente dai bambini, i quali imparano in modo veramente semplice a comunicare tra loro servendosi di questo bellissimo gioco come un vero e proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.