Come impugnare il flauto

Tramite: O2O 27/08/2020
Difficoltà: media
17

Introduzione

ll flauto è uno strumento a fiato costruito in legno, plastica o altri materiali, divenuto molto popolare in tutto il mondo fin dal XIV secolo. Questo strumento è solitamente in grado di produrre un suono morbido, dolce ed aggraziato. Paragonato ad altri strumenti, il flauto si contraddistingue per essere relativamente facile da suonare e quindi risulta essere uno strumento adattissimo per i bambini. Una delle principali difficoltà consiste tuttavia nella sua impugnatura. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come impugnare nel modo corretto una qualsiasi tipologia di flauto. Vediamo come occorre procedere.

27

Occorrente

  • Flauto dolce o traverso
  • Spartito musicale
37

Tenete la mano sinistra sulla parte superiore dello strumento

Per impugnare nel modo corretto questo delicatissimo strumento, vi basterà utilizzare una tecnica molto semplice. Fondamentale sarà, in questo caso, utilizzare anche la giusta postura del corpo e degli arti superiori. Per prima cosa dovrete mettere il bocchino all?altezza delle labbra. Tenetelo dunque delicatamente tra le labbra e cercate contemporaneamente di mantenerlo in equilibrio anche con le dita. Ricordatevi di tenere la mano sinistra sempre poggiata lungo la parte superiore dello strumento.

47

Evitate di poggiare il bocchino sui denti

Poi, date un'occhiata al lato posteriore dello strumento: questo dovrà sempre essere posizionato di fronte a voi. Il lato frontale, invece, dovrà in ogni caso essere rivolto dalla parte opposta rispetto alla vostra. In questa fase di impugnatura, sarà indispensabile non mordere il bocchino e non appoggiarlo sui denti. Sarà infatti sufficiente tenerlo delicatamente tra le labbra. Stabilita la corretta impugnatura, potrete finalmente iniziare a suonare lo strumento, secondo gli insegnamenti che vi sono stati impartiti.

Continua la lettura
57

Soffiate nel flauto con flusso d'aria costante

Soffiate dunque nel flauto per farvi un'idea iniziale riguardo alla gradualità di suono che si può emettere. Ma occorrerà farlo sempre in modo molto delicato. Mentre soffiate, potrà esservi utile immaginare di produrre delle bolle di sapone. Soffiate quindi in modo leggero, avendo l'accortezza di mantenere un flusso d?aria costante. Questo aspetto è uno dei più difficili da rispettare, ma anche il più importante, quando si inizia a suonare qualsiasi tipo di flauto. Se lo farete infatti con eccessiva foga, rischierete di produrre un suono stridulo e sgradevole alle orecchie di chi vi ascolta. Soffiate sempre con delicatezza crescente, qualora vogliate ottenere un suono totalmente melodioso. Respirate poi col diaframma e assicuratevi di soffiare in maniera costante. Tutto ciò vi consentirà di mantenere il suono sempre continuo ed armonico.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate flauti che siano costituiti da un pezzo unico o, al massimo, da due pezzi. Questo vi aiuterà moltissimo nella fase del suo montaggio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

Biografia e opere di Wolfgang Amadeus Mozart

Wolfgang Amadeus Mozart è stato un compositore austriaco, nato nella città di Salisburgo nel 1756 e morto a Vienna nel 1791. Viene a tutt'oggi considerato forse il musicista più famoso del mondo, grazie alle sue opere liriche e alle sue sinfonie, conosciute...
Elementari e Medie

Come migliorare la scrittura in corsivo

In un mondo sempre più tecnologico, l'immagine degli scolari chini sui fogli che trascrivono il dettato della maestra sembra un'idea appartenete a tempi andati, o, quanto meno, è destinata a diventarlo nel futuro prossimo.Il fascino della sfera d'inchiostro...
Elementari e Medie

5 consigli per migliorare la calligrafia

"Calligrafia" deriva dal greco καλòς (si legge calòs e significa "bello") e γραφία (si legge graphìa e significa "scrittura"), ed è quella disciplina che insegna a scrivere in modo elegante e regolare. Non è semplice avere una grafia chiara;...
Elementari e Medie

Come scrivere un tema alla scuola primaria

Il tema in classe, è da sempre un ottimo mezzo per valutare le capacità dei ragazzi di utilizzare la propria lingua in modo corretto, dal punto di vista grammaticale e sintattico. Inoltre, i contenuti sempre unici e originali, possono essere uno stimolo...
Elementari e Medie

Come usare il compasso

Il compasso è uno strumento indispensabile per il disegno tecnico e per la lettura delle carte geografiche e nautiche. Purtroppo non è l'oggetto più semplice in assoluto da utilizzare e quindi è bene essere preparati per non danneggiarlo. Un compasso...
Elementari e Medie

Come costruire un angolo di 60°

In geometria ci sono degli angoli particolari di cui è necessario conoscere le proprietà e le caratteristiche fondamentali. Solitamente questi angoli peculiari sono multipli di 15° e possono essere disegnati più o meno senza problemi. Vediamo come...
Elementari e Medie

Come costruire un quadrato dato il lato

La geometria è una particolare disciplina che fa parte della matematica e che si occupa di studiare tutte le forme nel piano e nello spazio e le relazioni esistenti fra loro. Per riuscire a disegnare correttamente tutte le varie forme geometriche dovremo...