Come impostare Word per la tesi di laurea

Tramite: O2O 04/08/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter impostare Word del nostro Office, per poter scrivere la nostra tesi di laurea, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in errori grossolani e sbagli, che finirebbero per compromettere la buona riuscita della tesi stessa e fare una brutta figura anche con la commissione d' esame ed il professore che è il nostro relatore di tesi. Uno dei momenti più importanti nel proprio percorso di studio universitario, è senza ombra di dubbio il momento in cui ci si dedica alla scrittura della propria tesi. Per ottenere un buon risultato, anche da un punto di vista estetico, è fondamentale affidarsi a dei software specifici. Programmi di questo genere per il proprio personal computer ne esistono davvero tanti. In questa guida vedremo più nello specifico come poter impostare Word per la nostra tesi di laurea.

28

Occorrente

  • Word office
  • PCo notebook
38

Stile di scrittura, carattere e paragrafo

Prima di iniziare a scrivere la tesi di laurea sarà necessario decidere il carattere di scrittura; tra le numerose tipologie che Word rende disponibili la scelta dovrebbe ricadere su uno dei caratteri standard, come il Times New Roman oppure l'Arial. Evitare caratteri difficilmente leggibili. Per quanto riguarda la dimensione, solitamente viene impiegato il carattere 12. All'interno della pagina non utilizzare un'interlinea singola, optando per una spaziatura consistente in un'interlinea e mezzo.Operativamente parlando, è possibile modificare l'interlinea selezionando nella barra orizzontale dei comandi la casella 'Home' e scegliere nel menù 'Paragrafo' il tasto con la dicitura 'Interlinea e spaziatura paragrafo'. Nel corpo del testo impiegare esclusivamente tondo e corsivo, limitando il grassetto ai titoli. Lo stile di scrittura è selezionabile dal menù 'Carattere', facente parte sempre dei comandi della casella 'Home'. In particolare, è bene non fare un uso improprio dello stile corsivo, limatandosi unicamente alle seguenti tipologie di parole/frasi: titoli di libri, di brani musicali e poetici, film, megazine e quotidiani, convegni, eventi, festival, le parole che si vogliono enfatizzare, i termini specialistici e tecnici, espressioni dialettali o slang stranieri di uso non comune.

48

Suddivisione dell' argomento

Passando all'articolazione del testo, la prima divisione di quanto argomentato sarà costituita dai capitoli, a loro volta suddivisi in paragrafi; questi ultimi potranno presentare al loro interno dei sotto-paragrafi. Se per i capitoli sarà richiesta la presenza di un titolo, così come per i paragrafi, per i sotto-paragrafi è possibile procedere in base alle proprie preferenze. Per rendere più chiara la lettura del testo potrà rendersi necessario l'utilizzo di note a piè di pagina; queste dovranno presentare un corpo più piccolo.Tendenzialmente, come incipit del nostro lavoro, è buona norma far comparire una introduzione dell' argomento: questa può coincidere in una breve descrizione del progetto trattato, che può contenere l'ipotesi iniziale o il punto di partenza, il percorso e il punto di arrivo che porta alla formulazione della tesi di laurea.

Continua la lettura
58

Citazioni e Bibliografia

In questo caso le citazioni potranno essere inserite in due modi diversi a seconda della loro lunghezza; se questa raggiunge al massimo le tre righe l'inserimento potrà essere fatto direttamente nel testo, all'interno delle virgolette, altrimenti è consigliato rientrare di un paio di centimetri dal margine sinistro della pagina, senza dover utilizzare le virgolette. Fondamentale, per impostare con attenzione una tesi di laurea, è anche l'inserimento delle citazioni bibliografiche che dovranno presentare, nell'ordine, il nome dell'autore, l'anno di pubblicazione e, dopo aver inserito i due punti e uno spazio, il numero di pagina di riferimento.Se le opere di un autore sono più di una, dopo l'indicazione dell'anno inserire le lettere a, b, c a seconda del numero di opere citate.

68

Conclusioni e Appendice

Le conclusioni sono la parte finale in cui di fatto si arriva a 'tirare le somme' del proprio elaborato. Anteponendo una buona introduzione, la scrittura delle conclusioni può risultare piuttosto ripetitiva e per niente efficace. Risulta vincente dunque fare delle conclusioni di non più di qualche pagina, magari lasciando aperti interrogativi interessanti riguardo quanto dibattuto piuttosto che fare il punto della situazione e rimarcare con decisione gli elementi salienti della vostra tesi.L'appendice è quella sezione della tesi che si colloca alla fine del lavoro, e che deve avere una funzionalità all'interno della tesi stessa, come per esempio una rassegna di immagini relativa all'argomento trattato. Conviene evitare di cimentarsi nella scrittura dell'appendice se il solo obbiettivo è quello di allungare l'elaborato, non fornendo informazioni utili o inerenti.
Non mi resta altro da fare che augurarvi un in bocca al lupo per la vostra laurea e soprattutto buon lavoro nella stesura della vostra tesi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper utilizzare molto bene l' Office è molto importante ed anche abbastanza utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come impaginare una tesi di laurea

Dopo tanta fatica e stress, dopo essere riusciti a concludere tutti i vostri esami, siete anche voi giunti al momento dell'impaginazione della propria tesi di laurea? Risulta fondamentale impaginarla in maniera corretta perché l'impaginazione stessa...
Università e Master

Come scrivere le note in una tesi di laurea

Preparare la tesi è un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare...
Università e Master

Consigli per scrivere bene una tesi di laurea

La tesi è l'ultima tappa per il conseguimento della laurea, meta così ambita e faticosa. Una volta superato tutto il percorso del piano di studi, comprensivo degli esami, bisogna dedicarsi a scrivere bene una tesi di laurea. Spesso il solo pensiero...
Università e Master

I 5 errori più comuni in un tesi di laurea

La tesi di laurea rappresenta la fase conclusiva del corso degli studi universitari. Tramite la tesi, infatti, si può dimostrare quanto una persona vale e che cosa ha appreso dopo anni ed anni di intensi studi. La tesi di laurea non indica soltanto un...
Università e Master

I 10 errori da evitare nella stesura di una tesi di laurea

La stesura di una tesi di laurea non è affatto semplice in quanto è importante eseguirla nel modo più corretto. In questa utilissima guida dedicata a tutti gli studenti universitari vi indico con parole molto semplici quali sono i 10 errori da evitare...
Università e Master

Come scegliere l'argomento della tesi di laurea

La tesi di laurea è per molti il coronamento di un sogno e, soprattutto, di un lungo periodo di studi e di sacrifici. Tuttavia, questo ultimo passo non è da sottovalutare, anzi deve essere ben curato per permettere di avere punti aggiuntivi sul voto...
Università e Master

Come scegliere il titolo della tesi di Laurea

Finalmente è arrivato anche per te il momento di scrivere la tua tesi di Laurea. Il giorno fatidico, in cui non dovrai più mettere piede nelle aule universitarie, si avvicina sempre più e ormai anche la tua tesi sta cominciando a prendere forma. Uno...
Università e Master

Come discutere la tesi di laurea

Ogni percorso di laurea termina sempre con la discussione della propria tesi, cioè l'ultimo esame che uno studente deve affrontare per poter ottenere il titolo per cui ha studiato duramente. Senza ombra di dubbio, il giorno più atteso e più voluto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.