Come impostare un problema di geometria euclidea

Di: Davide D.
Tramite: O2O 03/11/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

La geometria è una materia complessa e molto vasta, per cui è necessario studiarla in maniera efficace e completa allo scopo di approfondire svariati argomenti. Premesso ciò, se non avete idea di come impostare un problema di geometria euclidea, nei vari passi della presente guida troverete dei sintetici concetti coadiuvati da generici appunti entrambi ideali per risolvere il suddetto compito.

27

Occorrente

  • Testi di geometria
  • Carta millimetrata
  • Attrezzi da disegno
37

Considerare gli elementi base del teorema

La geometria deve le sue fondamenta sicuramente ad Euclide e fino ad oggi è una delle basi fondamentali della matematica. Premesso ciò, per capire come è impostato un problema di questa materia nota proprio come geometria euclidea, bisogna considerare che in ogni teorema gli elementi fondamentali sono: la retta, il piano e il punto. Questo concetto iniziale è anche fondamentale per capire come sono formulati i differenti postulati di tale branca della geometria.

47

Effettuare un ragionamento che parte da un'ipotesi

Una volta capiti i concetti specifici della geometria euclidea a cui abbiamo fatto accenno nel passo precedente della presente guida, potrà essere più pratico impostare un problema ad essa inerente. Detto ciò, è opportuno ricordare che il teorema per la dimostrazione di un problema euclideo, può essere "diretto" ovvero con un ragionamento che parte da una specifica ipotesi e arriva alla tesi oppure "per assurdo", dove si nega la tesi stessa, e se si riesce anche a negare l'ipotesi il teorema risulterà vero. Premesso ciò, per impostare un problema di geometria euclidea dovrete innanzitutto effettuare una dimostrazione mediante il teorema enunciato dallo stesso matematico seguendo quanto ha lasciato scritto ai posteri. A tale proposito nei passi successivi della presente guida, troverete spiegazioni ed esempi riguardanti il concetto di postulati enunciati da Euclide.

Continua la lettura
57

Definire le diverse tipologie di postulati

Un altro concetto fondamentale per impostare in maniera corretta un problema di geometria euclidea riguarda i postulati che possono essere nell'ordine: "dell'esistenza" (che definiscono l'esistenza di punti geometrici) e "dell'apparenza" (che descrivono i legami fra i punti geometrici). Inoltre ci sono anche i postulati "dell'uguaglianza" (che definiscono due cose che occupano lo stesso spazio nello stesso tempo), "dell'ordine" (che delineano un concetto di ordine nella retta e nel piano) e "delle parallele" (che affermano che su un piano di una data retta e su un punto al di fuori di essa, è possibile tracciare una sola parallela). A questo punto imparando benissimo ogni tipologia di postulato, impostare un problema di geometria euclidea sarà molto più intuitivo e chiaro come illustrato nel passo conclusivo della presente guida.

67

Spiegare la similitudine di un triangolo rettangolo

Come accennato nel passo precedente una volta appresi i concetti base della geometria euclidea, a questo punto proprio in riferimento ai postulati vale la pena spiegare la similitudine in un triangolo rettangolo dove un cateto è sempre mediamente proporzionale tra l'ipotenusa e il cateto stesso. Da ciò si può enunciare quanto segue ossia che: A B : C B = C B : H B. A questo punto va aggiunto che in ogni triangolo rettangolo considerato il quadrato che viene costruito su un cateto, è in sostanza sempre equivalente al rettangolo che ha i lati simili all'ipotenusa e alla proiezione del cateto sull'ipotenusa stessa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiate l'argomento approfonditamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti: geometria del piano

Si definisce geometria del piano quella parte della geometria che si occupa dello studio di oggetti "a due dimensioni", appartenenti quindi a un piano. Fanno parte di questa categoria: i punti, i segmenti, le rette, le semirette, gli angoli e tutte le...
Superiori

Geometria: il Teorema di Erone

Se hai bisogno di una guida per studiare, comprendere ed applicare il Teorema di Erone, o formula di Erone, in vista di un compito o di un esame di geometria, ecco delle valide ed utili indicazioni per riuscire a capire questa formula che, fortunatamente,...
Superiori

Come trovare le rette tangenti ad una circonferenza in geometria analitica (metodo del delta)

La geometria analitica o cartesiana è una disciplina molto importante della matematica, e si riferisce allo studio delle figure geometriche attraverso il sistema di coordinate cartesiane. Ogni punto del piano cartesiano si indica con P (x, y), in quanto...
Superiori

Geometria razionale: l'equivalenza fra figure piane

L’equivalenza tra figure piane viene stabilita attraverso determinati principi della geometria razionale. Le figure geometriche sono costituite da un insieme di punti, e vengono distinte in figure piane e figure solide. Mentre in quelle piane i punti...
Superiori

Geometria analitica: l'ellisse

L'ellisse è il luogo geometrico dei punti del piano, per i quali è costante la somma delle distanze da due punti dati detti fuochi. Ciò significa che se prendiamo un punto P sull'ellisse in una posizione qualsiasi, calcoliamo la somma delle distanze...
Superiori

Come calcolare il centro di un fascio di rette

La geometria euclidea formula una duplice definizione di "fascio di rette": "l'insieme delle infinite rette passanti per un punto fisso" oppure "l'insieme delle infinite rette parallele ad una retta data". Nel primo caso il punto fisso prende il nome...
Superiori

Gli elementi di Euclide: struttura e contenuti

Gli "Elementi" di Euclide consiste in un trattato di 13 libri su vari argomenti matematici. È l'opera matematica più importante dalla cultura greca antica, composta tra il IV e III secolo a. C. Tratta di applicazione geometrica pratica, ma con il rigore...
Superiori

Come dimostrare che un punto appartiene ad un piano

La geometria è un ramo della matematica, dove con teoremi e postulati si cerca di dimostrare o risolvere figure di diversa tipologia e complessità. Molto spesso per molti studenti la geometria rappresenta un notevole ostacolo da superare, soprattutto...