Come imparare il russo: regole di lettura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Russo è una delle lingue più affascinanti ed eleganti presenti. Ciò perché porta con se un alone di mistero ed interesse dovuti anche alle vicende storico-politiche dell'Ex Unione Sovietica, per non parlare poi dell'influenza sull'occidente della dinastia dei Romanov. Per questo moltissime persone vorrebbero imparare il russo, ma non tutti riescono a sormontare gli ostacoli che tale lingue presenta, in quanto molto differente dalla nostra. Il primo è più grande scoglio è quello della lettura, ma con questo articolo riusciremo a chiarire molti dubbi della grammatica russa di base. Vediamo quindi insieme le regole per imparare come leggere il russo.

26

Comprendere il cirillico

Ciò che spaventa e rende più difficoltoso lo studio della lingua russa è sicuramente la sua lettura, in quanto vene adoperato un sistema di scrittura completamente diverso da quello dell'Europa Continentale. Si tratta infatti dell'antico alfabeto cirillico, che è bene studiare fin da subito non solo per studiare il russo ma anche le altre lingue gemelle che utilizzano la stessa forma di scrittura.

36

Memorizzare l'alfabeto

Il primo passo verso uno studio efficace e produttivo della lingua russa, è quello di studiare e memorizzare l'alfabeto russo composto da consonanti e ben dieci vocali. Per fare ciò è bene non solo ripetere i suoni e le lettere a voce, ma soprattutto scriverli più volte a mano su un foglio.

Continua la lettura
46

Leggere le vocali

Il punto più complicato della lettura del Russo sono le vocali. Ve ne sono infatti ben dieci che sono: А Э Ы O УЯ E И Ё ЮLe vocali sono poi divise tra vocali dolci e vocali dure. Rispettivamente nel primo rigo sono quelle dure, e nel secondo quelle più sonore. Sarà bene esercitarsi nella loro pronuncia grazie alle moltissime risorse messe a disposizione dal web.

56

Leggere le consonanti

Le consonanti russe hanno alcune lettere grafiche comuni al nostro alfabeto latino mentre altre non le conosciamo. In ogni caso è bene tenere a mente la distinzione tra consonanti sonore e consonanti sorde, ed impararne la pronuncia. Le consonanti russe sono:
Б В Г Д Ж З
П Ф К Т Ш С

.

66

Comprendere il corsivo

Importante precisazione prima di iniziare lo studio della lingua russa è quella riguardante la grafia. Le nostre lingue latine non fanno eccessiva distinzione tra corsivo e stampatello, perché le lettere sono abbastanza simili tra loro in tutte le loro varianti grafiche. Per imparare invece a leggere il russo è fondamentale distinguere tutte le lettere nel corsivo e nello stampatello, perché la loro grafia è molto diversa nella maggior parte dei casi. Per questo ricopiate più volte l'alfabeto in stampatello grande, stampatello piccolo, oltre a corsivo sia maiuscolo che minuscolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come imparare il russo: alfabeto

Tra le varie lingue più parlate al mondo, quella che viene più utilizzata da circa 300 milioni di persone, è il russo. La lingua russa, è una lingua indoeuropea ed è importantissimo imparare questa lingua, non solo per poter viaggiare tranquillamente...
Lingue

Come imparare il russo: posizione dell'accento nei sostantivi russi

Le difficoltà che si possono incontrare nell'apprendimento di lingue straniere sono variabili e dipendono da molti fattori incluso la propria lingua madre e capacità di memoria. Per noi italiani le lingue più semplici da imparare, per ovvie affinità...
Lingue

Consigli per imparare il russo

Imparare una lingua nuova da adulti è difficile, specie se si tratta del russo. Il russo è una lingua abbastanza complicata, con suoni completamente diversi dai nostri. Si tratta, dunque, di un obiettivo complicato da raggiungere, ma non impossibile....
Lingue

Imparare il russo: i pronomi

La lingua russa possiede una grammatica molto complicata, poiché ha una morfologia altamente inflessionale, una sintassi abbastanza complessa e una fusione cosciente di tre elementi tra cui: l'eredità slava-ecclesiastica, lo stile europeo occidentale...
Lingue

Imparare il russo: l'avverbio

State imparando il russo, ma avete difficoltà con l’avverbio? Non preoccupatevi, nulla di più facile! L’avverbio, infatti, è uno dei pochi termini della struttura linguistica russa che non subisce variazioni in base a desinenze e casi, ma rimane...
Lingue

Scuole di russo a Mosca

Imparare il russo non è una cosa facilissima per un italiano soprattutto perché l'insegnamento sarà mediato dalla lingua inglese ma ci sono comunque molte opportunità per poterlo fare bene ed in tempi relativamente brevi: organizzarsi un soggiorno...
Lingue

Come usare imperfettivi e perfettivi in russo

Il russo è un idioma slavo-indoeuropeo, la quarta lingua più parlata al mondo. Nella grammatica italiana come in quella russa, i verbi definiscono il tempo di un'azione, Hanno due paricolari "aspetti". Si distinguono gli imperfettivi ed i perfettivi....
Lingue

Scuole di russo a Genova

Se decidiamo di imparare il russo dobbiamo sapere che è una lingua piuttosto difficile ma senza dubbio affascinante, con una grammatica e un alfabeto complicati soprattutto per la presenza di lettere e suoni diversi dai nostri. Per impararlo vi sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.