Come imparare i numeri in inglese

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'inglese è sicuramente una delle lingue più parlate al Mondo e al giorno d'oggi è veramente molto importante riuscire ad impararla, sia perché essa potrebbe tornarci utile per ottenere un posto di lavoro e sia per effettuare un viaggio all'estero. Per imparare l'inglese potremo decidere o di seguire uno dei moltissimi corsi a pagamento organizzati da vari enti privati, o in alternativa, se volessimo evitare di pagare cifre molto elevate, potremmo provare a seguire le vari guide presenti su internet che ci illustreranno tutte le regole grammaticali e di fonetica che ci serviranno per parlare correttamente l'inglese. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad imparare facilmente i numeri in lingua inglese.

27

Occorrente

  • Libro di grammatica inglese
  • Foglio per annotare i vari numeri
37

Numeri fino a 13

Il segreto per imparare velocemente i numeri in inglese sta nel memorizzare i numeri fino al 13. In inglese i numeri saranno i seguenti
1) One;
2) Two;
3) Three;
4) Four;
5) Five;
6) Six;
7) Seven;
8) Eight;
9) Nine;
10) Ten;
11) Eleven;
12) Twelve;
13) Thirteen.
Se avete difficoltà nel memorizzarli tutti, potreste annotarli su un foglietto e ripeterli fino ad impararli perfettamente a memoria.

47

Regole di pronuncia

Soffermiamoci un'istante su alcune regole di pronuncia per i numeri in inglese, molti di essi includono il suono "th". Per pronunciarlo correttamente, proviamo a dire “SA” con la lingua tra i denti. Per pronunciare il numero 3, ad esempio, pronunciamo la S con la lingua tra i denti e facciamola seguire dal suono "ri".
Una volta imparati a memoria i primi 13 numeri sarà molto facile memorizzare tutti quelli fino al 99. Procediamo per gradi però. Per adesso memorizziamo i numeri dal 14 al 19, che sono i seguenti: 14) Fourteen;
15) Fifteen;
16) Sixteen;
17) Seventeen;
18) Eighteen;
19) Nineteen.

Continua la lettura
57

Numeri dal 14 al 19 e le decine

Un metodo efficace per tenere bene a mente i numeri in inglese dal 14 al 19 consiste nel ricordare il numero finale di ogni cifra e aggiungervi la parola "teen". Tra le eccezioni troviamo il numero 15. Quest'ultimo cambia la radice da "five" a "fif".
L’accento cade sulla radice delle decine 20, 30, 40, 50, 60, 70, 80, 90, per cui avremo i seguenti numeri:
20) Twenty;
30) Thirty;
40) Forty;
50) Fifty;
60) Sixty;
70) Seventy;
80) Eighty;
90) Ninety.
Per memorizzare i numeri dal 13 al 90, vi basterà ricordare i numeri dal 13 al 19 e non pronunciare la "n" finale.

67

Numeri fino al 99, le centinaia e le migliaia

Per costruire i numeri fino al 99 basterà unire con un trattino le decine alle unità. Ad esempio avremo "Twenty-one" per il 21. Se avremo imparato bene i numeri in inglese fino al 99, allora potremo procedere con le centinaia e le migliaia. Per esempio, 100 si dice "One hundred".
I numeri dopo il 100 si formano con "One/Two/Three/..." + "hundred and" + "One/Two/Three/...".
Volendo fare un esempio, per il 104 avremo "One hundred and four" e per il 997 "Nine hundred and ninety-seven".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

10 modi per insegnare l'inglese a tuo figlio

Sapere l'inglese è essenziale per integrarsi in modo consapevole nella cultura della nostra epoca. Sempre più attività richiedono la conoscenza di questa lingua e sempre più persone la utilizzano per scambiarsi opinioni, pareri e impressioni. Imparare...
Elementari e Medie

Come convertire i numeri da decimale in binario

Nei successivi passi di questa guida, vi illustrerò come convertire i numeri espressi nel sistema di numerazione binario, ovvero in base 2, in numeri decimali, ovvero in base 10. È un procedimento abbastanza semplice che una volta appreso, vi permetterà...
Elementari e Medie

Come scrivere un numero razionale come quoziente di due numeri interi

In matematica, i numeri vengono distinti in diversi insiemi. Due di questi insiemi sono i numeri interi e i numeri razionali. In questa guida vediamo prima di tutto la definizione di insieme di numeri interi e di numeri razionali e le differenze tra questi...
Elementari e Medie

Lezioni di inglese per le scuole elementari

Imparare la lingua inglese sin dall'infanzia è sempre più di grandissima importanza in un mondo globalizzato. Per riuscire ad essere competitivi sul mercato del lavoro le future generazioni non potranno fare a meno di parlare almeno un'altra lingua...
Elementari e Medie

Come insegnare i numeri ordinali ai bambini

I numeri naturali permettono di contare, ma anche di ordinare. Per contare si utilizzano normalmente i numeri cardinali, mentre per ordinare si sfruttano i numeri ordinali. In altre parole, i numeri ordinali si usano per indicare la collocazione o la...
Elementari e Medie

Come insegnare inglese ai bambini

Al giorno d'oggi imparare almeno una lingua straniera è diventato praticamente un obbligo; infatti, è ormai noto che la lingua ufficiale del mondo sia diventata a tutti gli effetti l'inglese, per cui conoscerla significa avere tantissime opportunità...
Elementari e Medie

Come collocare le frazioni sulla linea dei numeri

Una frazione è una coppia di numeri naturali. Il numero al di sopra della linea di frazione si chiama numeratore mentre quello che sta al di sotto della linea di frazione di chiama denominatore. Il denominatore deve essere sempre diverso da zero. La...
Elementari e Medie

Come confrontare due numeri decimali

Iniziare l'anno scolastico per un bambino è sicuramente un modo per confrontarsi con diverse discipline e materie, che formeranno poco per volta la sua carriera di studi. Ovviamente una delle materie più complesse a partire dalle scuole elementari,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.