Come impaginare una tesi di laurea

Tramite: O2O 13/03/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dopo tanta fatica e stress, dopo essere riusciti a concludere tutti i vostri esami, siete anche voi giunti al momento dell'impaginazione della propria tesi di laurea? Risulta fondamentale impaginarla in maniera corretta perché l'impaginazione stessa è la prima cosa che i professori in commissione noteranno del vostro lavoro: è ovvio che ciò vale sia dal punto di vista del contenuto, che da quello grafico. Probabilmente la Facoltà che frequentate presenterà delle esigenze specifiche inerentemente i dettagli grafici, come nel caso del tipo e dimensione del carattere (spesso viene richiesto il Times New Roman 12): in questo caso quindi dovrete attenervi alle specifiche richieste. Se non fosse così, avrete invece strada libera e potrete quindi decidere in maniera del tutto autonoma come impostare i vari dettagli nel testo. Ecco una breve guida che vi spiegherà in maniera semplice come impaginare la propria tesi di laurea.

27

Struttura della tesi

Prima di iniziare ad impaginare la tesi di laurea, fondamentale è la suddivisione del testo nelle sue parti principali: ecco che dovremmo individuare nello stesso i vari capitoli, sezioni e sottosezioni. Quest'ultimi dovranno essere riportati in maniera logica ed ordinata, proprio per introdurre il lettore in maniera sistematica nella tesi. Ogni capitolo deve avere un'idea centrale, la quale deve essere introdotta, svolta, quindi spiegata e conclusa; lo stesso vale anche per le sezioni e le sottosezioni. È essenziale completare la tesi prima di procedere alla progettazione esecutiva.

37

Il frontespizio

La prima pagina, definita professionalmente con il termine di frontespizio, è di solito simile tra le varie Facoltà, poiché prevede la stessa struttura. Come prima cosa è necessario inserire il logo della propria Università in alto a sinistra, e a fianco, quindi in alto a destra, inserire il nome dell'Università e al di sotto quello della Facoltà. Al di sotto di tutto ciò, centrati, dobbiamo riportare uno sotto l'altro il nome del corso di laurea, la materia della tesi ed infine il titolo. Dopo di che inserite a sinistra il nome del Relatore e Correlatore, mentre a destra il vostro, sotto la dicitura di "Candidato". Infine in basso centrato deve essere riportato l'anno accademico (Es.: A. A. 2017/2018). Il frontespizio sarà identico alla copertina che verrà incisa in copisteria al momento della rilegatura della tesi.

Continua la lettura
47

Indice

Successivo al frontespizio deve essere riportato l'indice della tesi: il titolo dovrà essere collocato in alto e al centro, scritto con carattere più grande rispetto a quelli che si useranno per scrivere il resto. Per non avere problemi quando la scrittura della tesi è completa e per non perdere tempo a ricercare il numero della pagina associata ai vari capitoli, è consigliabile utilizzare la funzione automatica di Word, poiché semplifica in maniera importante il lavoro: basta un click per aggiornare l'indice stesso in pochi secondi. Se vogliamo essere precisi è bene riportare poi anche l'indice delle figure e quello delle tabelle.

57

Corpo centrale della tesi

Una volta completato l'indice, o gli indici a seconda delle proprie esigenze, la pagina successiva dovrebbe essere dedicata al riassunto (scritto in italiano) e all'abstract (scritto in inglese). Da qui in poi si parte con la stesura dei vari capitoli: è consigliabile dedicare un'intera pagina al titolo stesso, il quale riporterà una numerazione (Es.: 1. Introduzione), e da qui si procede con la scrittura dei sottocapitoli (Es. 1.1 L'origine della coniglicoltura). Se si sta dando vita ad una tesi di laurea sperimentale i capitoli in sequenza sono sempre gli stessi, ovvero: introduzione, materiali e metodi, risultati, discussione, conclusioni, bibliografia e sitografia. Per la bibliografia è molto utile un programma scaricabile da internet gratuitamente, quale Mendeley: con una sorta di collegamento permette di riportare automaticamente nel capitolo dedicato tutte le informazioni inerenti l'articolo o il libro utilizzato per la stesura della propria tesi. Conclusa l'impaginazione, salvare il file Word in formato pdf e portarlo in copisteria per la rilegatura.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Consigli per scrivere bene una tesi di laurea

La tesi è l'ultima tappa per il conseguimento della laurea, meta così ambita e faticosa. Una volta superato tutto il percorso del piano di studi, comprensivo degli esami, bisogna dedicarsi a scrivere bene una tesi di laurea. Spesso il solo pensiero...
Università e Master

I 5 errori più comuni in un tesi di laurea

La tesi di laurea rappresenta la fase conclusiva del corso degli studi universitari. Tramite la tesi, infatti, si può dimostrare quanto una persona vale e che cosa ha appreso dopo anni ed anni di intensi studi. La tesi di laurea non indica soltanto un...
Università e Master

I 10 errori da evitare nella stesura di una tesi di laurea

La stesura di una tesi di laurea non è affatto semplice in quanto è importante eseguirla nel modo più corretto. In questa utilissima guida dedicata a tutti gli studenti universitari vi indico con parole molto semplici quali sono i 10 errori da evitare...
Università e Master

Come scrivere le note in una tesi di laurea

Preparare la tesi è un lavoro di grande impegno. La tesi di laurea infatti è il risultato di anni di sacrifici ed impegno e deve essere un lavoro dettagliato e preciso non solo per ottenere una soddisfazione personale maggiore ma anche per soddisfare...
Università e Master

Come scegliere l'argomento della tesi di laurea

La tesi di laurea è per molti il coronamento di un sogno e, soprattutto, di un lungo periodo di studi e di sacrifici. Tuttavia, questo ultimo passo non è da sottovalutare, anzi deve essere ben curato per permettere di avere punti aggiuntivi sul voto...
Università e Master

Come impostare Word per la tesi di laurea

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter impostare Word del nostro Office, per poter scrivere la nostra tesi di laurea, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in errori...
Università e Master

Come scegliere il titolo della tesi di Laurea

Finalmente è arrivato anche per te il momento di scrivere la tua tesi di Laurea. Il giorno fatidico, in cui non dovrai più mettere piede nelle aule universitarie, si avvicina sempre più e ormai anche la tua tesi sta cominciando a prendere forma. Uno...
Università e Master

Come scrivere l'introduzione della tesi di laurea

Questa guida fornisce utili consigli su come scrivere l'introduzione della tesi di laurea.Durante la carriera universitaria il momento di maggiore impegno è la stesura della tesi di laurea, il cui lavoro di redazione deve essere individuale ed originale....