Come giocare a Kakuro

Tramite: O2O 08/03/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il Kakuro è un gioco di logica giapponese; esso è simile al cruciverba, tipico gioco che non manca mai agli italiani durante le vacanze sotto l'ombrellone. In Giappone questo gioco è secondo per popolarità soltanto al Sudoku. Il Kakuro attualmente è presente con regolarità nelle riviste enigmistiche statunitensi. In Italia si può trovare su alcune riviste e quotidiani oppure in alternativa, si può trovare abbastanza facilmente su internet. La griglia è composta di celle più scure che non bisogna utilizzare e da celle più chiare che sono vuote. In queste ultime si devono scrivere i numeri; le caselle sono divise a metà in diagonale. All'interno delle caselle i numeri sono piccolissimi e costituiscono la chiave della soluzione del gioco. In parole semplici è una sorta di cruciverba con i numeri; infatti, i numeri nei cerchietti equivalgono alle definizioni orizzontali e verticali. I blocchi di caselle devono essere riempite con i numeri e non con le lettere. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come giocare a Kakuro. Ecco di seguito le regole basilari.

26

Occorrente

  • Riviste di enigmistica o siti web dove è possibile giocare online; Matita e gomma; Tabelle delle combinazioni uniche
36

Notizie generali

Per poter risolvere un Kakuro bisogna, come nel cruciverba, incrociare le definizioni orizzontali con quelle verticali. In questo caso però in ogni blocco di caselle orizzontali e verticali bisogna collocare i numeri da 1 a 9 in modo che la loro somma sia uguale al numero indicato nel cerchio in alto (per le definizioni verticali) e nel cerchio a sinistra (per le definizioni orizzontali). Bisogna mettere in ogni cella tutti i numeri che possono rappresentare la soluzione. All'interno di ogni blocco non si possono ripetere i numeri; essi devono essere tutti diversi sia nella riga che nella colonna. Ad esempio un blocco non può contenere due 5 o due 6, ma solo numeri diversi tra loro.

46

Inizio gioco

All'inizio è consigliabile partire da un blocco di combinazioni di due o tre cifre. In questo modo è possibile riuscire ad individuare l'unica combinazione possibile. Ad esempio il numero 4 in un blocco di due caselle si può ottenere soltanto sommando 1 e 3. Questo perché non si possono sommare 2 più 2 in quanto, per ciò che è stato detto precedentemente, non bisogna mai ripetere un numero all'interno del blocco. In seguito si utilizza lo stesso procedimento per gli altri numeri. La prima volta che viene eseguito il gioco si ha bisogno di un po' di tempo. Successivamente si acquisisce abbastanza pratica e l'inserimento dei numeri diventa più semplice. Infatti, in seguito con un po' di pazienza si è in grado di risolvere sia i giochi più semplici che quelli più difficili.

Continua la lettura
56

Utilizzo tabelle di combinazioni uniche

Per la soluzione del gioco è opportuno far riferimento alle tabelle delle combinazioni uniche. Queste ultime sono delle tabelle che contengono tutte le combinazioni che sono possibili per ottenere i numeri più frequenti. Logicamente i numeri sono divisi in base al numero di addendi con i quali è possibile ottenerli. Ecco di seguito qualche esempio: con due addendi si trovano il 3 (che si ottiene facendo la somma di 1 e 2) oppure il 16 (somma di 7 e 9). Successivamente con tre addendi si trova il 6 (somma di 1, 2 e 3) oppure il 23 (somma di 6, 8 e 9) e così via. Queste tabelle permettono di evitare di dover fare ogni volta alcune somme; così facendo la persona è libera di concentrarsi sulla logica del gioco. Se vengono seguiti attentamente tutti i consigli della guida diventa molto semplice giocare a Kakuro. Adesso non resta altro da dire se non augurare buon gioco e buon divertimento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Inizia dagli schemi più semplici e di piccole dimensioni.
  • Quando non sei sicuro di un numero, non inserirlo nella casella, ma appuntalo in un angolo come promemoria.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Dire I Numeri In Cinese

Studiare il cinese affascina gli studenti tanto quanto li spaventa, poiché ci troviamo di fronte ad una lingua decisamente distante da quelle occidentali. Non è difficile rimanere colpiti dalle tradizioni e la cultura della Repubblica Popolare Cinese,...
Università e Master

Come sviluppare un sistema di scommesse

Prima di scoprire come sviluppare un sistema di scommesse, bisogna innanzitutto sapere di cosa si tratta. Stiamo parlando di una forma di scommessa, nata per mettere in gioco una lunga serie di combinazioni. Il suo scopo conclusivo è quello di fare in...
Università e Master

Come preparare un esame da 30 e lode

Ogni studente universitario ha un obiettivo primario: superare gli esami al meglio delle proprie possibilità. Prepararsi per queste prove importanti può essere faticoso. Richiede tanta dedizione, disciplina e passione per il proprio campo di specializzazione....
Università e Master

Regole da seguire per il frontespizio della tesi

Finalmente sei giunto alla fine di un ciclo. Gli esami sono, ormai, quasi finiti e non ti resta che scrivere la tesi! Purtroppo, però, scrivere una tesi di laurea non è una passeggiata e ci vorranno tra i due e i sei mesi per completare il lavoro. Nella...
Università e Master

Come fare domanda presso un College statunitense

Più complessa della burocrazia italiana, c'è solo la richiesta d' ammissione ad uno dei rinomati college degli Stati Uniti. Questa operazione infatti potrebbe risultare parecchio complicata, nel caso in cui non ci si prepari bene e con ampio anticipo....
Università e Master

Come costruire un microscopio

L'uomo non si è mai accontentato di quello che vedevano i suoi occhi: così ha creato strumenti per migliorare la vista difettosa (gli occhiali), per scrutare il cielo e le stelle (il cannocchiale) o per osservare cose troppo piccole per essere viste...
Università e Master

Come superare il Test di Ammissione all'Universita'

È ormai risaputo che il percorso di studi di un individuo inizia dalla scuola elementare. Qui si imparano le basi su cui fondare la propria cultura e il proprio sapere. Il criterio di valutazione per superare il test di ammissione all'università, la...
Università e Master

5 buoni motivi per vivere in uno studentato

Quando si decide di vivere da soli o di studiare lontani da casa si pone il problema di affittare una casa, un appartamento o semplicemente una stanza. Dato che non sempre si hanno grandi disponibilità economiche si va alla ricerca di qualcosa che ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.