Come gestire l'ansia da interrogazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se dovete affrontare un’interrogazione imminente e vi assale un profondo senso di ansia e smarrimento, non temete, vuol dire che siete umani! Tramite questo tutorial, vi daremo dei pratici consigli per gestire e superare la paura con prontezza e lucidità. L’ansia, infatti, è un fattore naturale della mente: aumenta l’adrenalina e contribuisce a mantenere in piena attività cervello ed organismo. A volte però, può tirare brutti scherzi, portandovi a non dare il meglio di voi stessi. Leggete i nostri suggerimenti su come gestire l'emozione e vedrete che, alla prossima interrogazione, otterrete i risultati desiderati!

26

Come prima regola, dovete studiare. Non esiste alcun rimedio, infatti, se alla base non avete una buona preparazione. Evitate categoricamente di ridurvi all’ultimo momento: organizzate il vostro studio, applicandovi con regolarità per qualche ora al giorno. Schematizzate gli argomenti e ripeteteli ad alta voce: questo metodo, infatti, vi aiuterà ad impadronirvi più facilmente dei concetti, a superare un’eventuale timidezza e ad acquisire un linguaggio sempre più appropriato. E soprattutto, non bevete troppi caffè o bevande eccitanti, che contribuirebbero inevitabilmente ad accrescere lo stato di ansia e tensione.

36

Una volta preparati, dovete affrontare l’interrogazione con determinazione. Se il senso di salivazione diminuisce e vi assale la nausea, fate un bel respiro. Ricordate che avete fatto del vostro meglio, che alla base avete una buona preparazione e che è giunto il momento di dimostrarlo. Ascoltate bene la domanda che vi viene posta e rispondete con frasi brevi e con un linguaggio chiaro e semplice. Partite sempre dai concetti principali e, solo in un secondo tempo, passate ad argomenti più dettagliati ed articolati. Se sbagliate qualche minuzia, non abbattetevi: può capitare. Riprendete il discorso con serenità e tranquillità, ricordando sempre che avete studiato.

Continua la lettura
46

Se il professore dovesse porvi una domanda alla quale proprio non sapete rispondere, ragionate e cercate di trovare un collegamento con ciò che avete studiato. E non mostrate mai atteggiamenti di competizione nei suoi confronti; se proprio non siete in grado di rispondere, ammettetelo e chiedete chiarimenti in merito, con educazione e garbo. Questo metodo dovrebbe essere sufficiente per farvi superare il vostro stato di ansia, ma se tachicardia e mal di pancia proprio non vi abbandonano, potete ricorrere a rimedi naturali come tisane alla camomilla o alla passiflora, da consumare la sera prima di andare a dormire o, in alternativa, cure omeopatiche sotto prescrizione medica.

56

Se il professore dovesse porvi una domanda alla quale proprio non sapete rispondere, ragionate e cercate di trovare un collegamento con ciò che avete studiato. E non mostrate mai atteggiamenti di competizione nei suoi confronti; se proprio non siete in grado di rispondere, ammettetelo e chiedete chiarimenti in merito, con educazione e garbo. Questo metodo dovrebbe essere sufficiente per farvi superare il vostro stato di ansia, ma se tachicardia e mal di pancia proprio non vi abbandonano, potete ricorrere a rimedi naturali come tisane alla camomilla o alla passiflora, da consumare la sera prima dis="sub"> andare a dormire o, in alternativa, cure omeopatiche sotto prescrizione medica. Prima però di cercare cure esterne a voi, cercate di lavorare su voi stessi e semmai togliere l'attenzione dalle parole che escono dalla vostra bocca e spostate il baricentro immaginando e figurandovi il concetto che state descrivendo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Studiare con regolarità ed acquisire una buona preparazione
  • Evitare accuratamente bevande eccitanti, come caffè e tè
  • Se lo stato d'ansia persiste, affrontarlo con metodi naturali come tisane calmanti o cure omeopatiche (sotto consulto medico)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come affrontare brillantemente un'interrogazione

Il momento dell'interrogazione è sempre vissuto dagli studenti come un esame che va' ben oltre la normale vita scolastica. A molti di loro, anche se preparati, nel momento dell'interrogazione prevale l'insicurezza con conseguente ansia per la prestazione...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione orale

L'interrogazione orale è uno dei momenti più temuti da migliaia di studenti, sia delle scuole medie e superiori che per gli universitari. Molti studenti, infatti, hanno difficoltà ad esporsi quando devono parlare in pubblico o quando si sentono sotto...
Superiori

Come prepararsi per un'interrogazione

Si sa, il terrore degli studenti è sempre quell'interrogazione a fine quadrimestre che fa stare in ansia fino all'ultimo giorno, soprattutto quando ci sono di mezzo insufficienze o più materie da recuperare. Come prepararsi nel modo migliore? Serve...
Superiori

Come sostenere una buona interrogazione

A molti studenti può essere capitato di bloccarsi a causa dell'ansia generata poco prima di un'interrogazione. Lo studiare intensivamente e l'essersi preparati nel migliore dei modi, spesso e volentieri non può venire in soccorso di chi si appresta...
Superiori

10 modi per rimandare un'interrogazione

Avete un'interrogazione, non siete preparati e siete costretti ad andare a scuola? Sicuramente in quei momenti pensate a delle scuse, quindi dei modi, per cercare di evitare e rimandare un'interrogazione, nella speranza che questo possa funzionare e che...
Superiori

Come affrontare un'interrogazione scolastica

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile prepararsi ad un'interrogazione scolastica. Questo tutorial infatti indicherà a tutti gli scolari il metodo giusto ed idoneo per affrontare al meglio un'interrogazione. Sappiamo che...
Superiori

Come sostenere una buona interrogazione o compito in classe

Le prove di verifica sono il tormento di tutti gli studenti, perché sul loro esito complessivo viene calcolata la media dei voti che determinerà l'ultima valutazione. Sostenere una buona interrogazione o un compito in classe è fondamentale per conseguire...
Superiori

10 consigli per l'interrogazione perfetta

Una delle cose che terrorizza di più un qualsiasi studente è l'interrogazione. Quanti studenti non sono andati a scuola per paura di prendere brutti voti a causa di un'interrogazione? Per superare questa paura, cercheremo di darvi 10 consigli utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.