Come generare un'onda sinusoidale

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

In questa guida, vi illustrerò dettagliatamente come generare un'onda sinusoidale. Ho approfondito gli studi in base a questa tecnica, per un anno, metterò le mie conoscenze a vostra disposizione. Spero di essere il più chiaro possibile in questa guida, in modo che non abbiate problemi per la generazione di un'onda sinusoidale.  

25

Acquisire conoscenza sulla programmazione

Tanto per iniziare, bisogna dire che  prima della sinusoide, serve che tu acquisisca delle conoscenze relative al mondo della programmazione. Entrando più nello specifico, la prima cosa che devi fare è programmare un PIC. Ovvero lo strumento che ti consente la creazione effettiva della programmazione. Dopo che avrai fatto un po’ di pratica, con il software, potrai ottenere rapidamente il fire di programma che ti occorre. Ovviamente è possibile anche scaricarlo già pronto, ma per chi vuole iniziare una creazione dell’onda sinusoidale da zero, il primo consiglio è di avviare l’intero progetto dalla base.

35

Ottenere il download del fire

Probabilmente, se hai del tempo a disposizione ecco ciò che devi fare: non si può rimanere molto a lavorare sul learning. In questo caso il download del fire diventa davvero d’obbligo. Una volta fatti questi brevi  ma necessari passaggi  di programmazione potrai passare al vero e proprio lavoro. La creazione di un'onda sinusoidale  nella maggior parte dei casi, può avvenire in modalità PWM, ovvero attraverso la modulazione di larghezza di impulso.

Continua la lettura
45

Procurarsi due LM386

La modulazione più semplice  e completa  è in grado di ottenere una tensione media, del tutto variabile, subordinata alla relazione tra la durata dell' impulso positivo  e rispettivamente di quello negativo. Una volta ottenuta una singola sinusoide, il lavoro diventa più semplice. In seguito viene raccolta suddivisa  in 256 onde quadre. Questo procedimento ha il nome di ''F'' così facendo, la frequenza ottenuta sarà insindacabilmente, di F*256 Hz. La variazione del duty cycle dell’onda quadra, paragonata alla funzione dell’ampiezza della sinusoide stessa, genererà, attraverso il trasformatore elevatore, la costruzione dell’onda sinusoidale. Ovviamente questo processo richiede tempo, è complesso. Molto più semplice è invece procurarsi due LM386, e creare dei validi e semplici oscillatori. Creare le giuste frequenze diventa molto più veloce poi con un semplicissimo PIC regolarne la selezione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come misurare la lunghezza d'onda della luce

In questo articolo abbiamo deciso di parlare di un argomento alquanto legato alla fisica e non solo. Sará un modo per aiutare i nostri lettori che sono alle prese con questo genere di discorso, in maniera tale da poterlo approfondire meglio e nei minimi...
Università e Master

Come misurare la lunghezza d'onda di un raggio di luce monocromatico

Sei un amante della scienza e degli esperimenti pratici? Allora questa guida fa davvero al caso tuo. Non perdere infatti questa fantastica opportunità di vedere con i tuoi occhi come funzionano le leggi della fisica o i processi chimici. La scienza è...
Università e Master

Come generare rumore rosa

Non tutti sanno che la produzione dei cosiddetti noise, cioè rumori, è un procedimento che può essere controllato a proprio piacimento seguendo determinate regole e utilizzando particolari strumenti. I rumori avvengono in ogni istante e rappresentano...
Università e Master

Come Ricavare La Formula Dei Battimenti

I battimenti sono un fenomeno fisico che caratterizza le onde. In particolare questo fenomeno si verifica principalmente nelle onde sonore e non è altro che la sovrapposizione di due onde con frequenze diverse ma molto simili tra loro che danno vita...
Università e Master

Legge della rifrazione

La rifrazione è un fenomeno fisico che si verifica quando un'onda si trova a dover superare la superficie di separazione di due determinati mezzi che hanno proprietà diverse o qualora nel mezzo di appartenenza si verificasse una disomogeneità. In particolare...
Università e Master

Come calcolare i coefficienti di assorbimento, riflessione e trasmissione

Lo studio delle onde elettromagnetiche e, in generale dei campi elettromagnetici, vi porterà senza dubbio allo studio di particolari coefficienti, molto utili per comprendere appieno il comportamento fisico di tali onde. Tali coefficienti in particolare...
Università e Master

Come usare la carta di Smith

In elettronica ed in ingegneria elettrica, la carta di Smith è un apparecchio grafico, cioè un nomogramma, che ci consente di effettuare il calcolo di una funzione. Essa ci consente di decifrare problematiche in materia di circuiti di adattamento o...
Università e Master

Come si usa un oscilloscopio

Avete mai sentito parlare dell'oscilloscopio? Se non ne avete mai sentito parlare, o se ne avete sentito parlare e volete sapere come si usa un oscilloscopio, questa è certamente la guida che fa al caso vostro. L’oscilloscopio è un interessante e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.