Come funziona un diodo Zener

Tramite: O2O 23/11/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Un diodo Zener, che nel gergo comune di solito viene comunemente indicato semplicemente come zener, rappresenta una tipologia specifica e particolare di diodo. Non a caso, come tutti i normali diodi, anche lo zener si presenta a forma di piccolo cilindro, provvisto di un doppio refolo all'estremità. Tale elemento permette al diodo Zener di essere collegato o saldato ad un circuito elettrico. In questa guida vi illustreremo, dunque, come funziona un diodo Zener. Passeremo poi ad analizzare il campo di applicazione dello stesso.

28

Occorrente

  • Diodo Zener
  • Fonte di energia elettrica
38

La funzione isolante

Come detto, anche un diodo Zener dispone di polarizzazione come un normale diodo. Dunque, è anch'esso provvisto di un polo positivo (rappresentato da un anodo) e da uno negativo (rappresentato da un catodo). Il diodo Zener presenta inoltre una piccola fascia all'altezza del catodo, lungo il terminale negativo. È dunque da considerarsi a tutti gli effetti un vero e proprio semiconduttore, che gli consente di essere un ottimo isolante. Ciò che lo differenzia dagli altri diodi, è la sua capacità di iniziare a condurre energia, se posto in determinate condizioni logistiche e di temperatura.

48

L'interruttore aperto

Vediamo ora come funziona nel dettaglio un diodo Zener. Quando il livello di tensione che si trasmette ai capi dello Zener è compreso tra 0V e Vz, l'elemento agisce come un vero e proprio interruttore aperto. Quando invece la tensione si porta al di sopra di Vz, si inizia a produrre il cosiddetto "effetto valanga", ovvero si determina un rapido e potente passaggio di corrente tra i due punti terminali del diodo. In questi momenti, il diodo Zener è perfettamente in grado di resistere al passaggio di corrente, mantenendo la tensione Vz.

Continua la lettura
58

La misurazione del grado di tensione

Ma come funziona il diodo Zener quando la tensione, viceversa, scende sotto il livello Vz? Quando ciò si verifica, il componente del diodo si orienta verso lo stato di interdizione. In virtù, dunque, di questa sua caratteristica di condurre energia solamente al di sopra di un certo grado di tensione Vz, il diodo Zener viene utilizzato in tutti quei casi nei quali occorre avere a disposizione un dispositivo per misurare il grado di tensione di un qualsiasi elemento caricante.

68

Il controllo del livello di carica

Da ciò ne consegue che il diodo Zener può risultare efficace per il controllo del livello carica/scarica di una batteria. A tal proposito, basterà collegare un normale led al diodo Zener: tale led si accenderà solo nell'eventualità in cui la batteria sia effettivamente carica, cioè quando sia al di sopra di un determinato livello di tensione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Referendum costituzionale: come funziona

Il termine referendum si identifica in quel mezzo democratico, con il quale i cittadini possono intervenire su questioni istituzionali o politiche, esprimendo la propria opinione in merito alla validità o meno del quesito proposto. In Italia, il primo...
Superiori

I consigli per imparare come funziona la respirazione cellulare

La chimica e la biologia sono alcune delle materie che si studiano nelle scuole superiori, e vengono approfondite soprattutto nei licei come lo scientifico, ad esempio, e sono materie fondamentali proprio per indirizzi del genere, perché possono essere...
Superiori

Come funziona il brainstorming

Spesso qualche problema può appesantire i pensieri senza riuscire a metterli in fila per poter giungere alla soluzione dello stesso. Sia esso un tema da svolgere in classe o in casa, sia un problema derivante da una disorganizzazione delle idee, di un...
Superiori

Come funziona un circuito in corrente alternata

La corrente alternata è caratterizzata da un andamento oscillante del valore di tensione che un terminale assume rispetto all'altro, detto neutro. I valori che in dipendenza dal tempo possono essere assunti sono positivi, negativi o nulli, e solitamente,...
Superiori

Come funziona il registro elettonico

Da qualche anno, soprattutto nelle scuole superiori, è stato introdotto il registro elettonico, uno strumento digitale che ha sostituito il tradizionale registro cartaceo, da sempre presente in tutte le aule scolastiche. Il registro elettronico è stato...
Superiori

Come funziona il test delle ipotesi

Il test delle ipotesi serve a verificare se, data un'ipotesi di qualunque tipologia, essa abbia una validità empirica. Quindi bisogna decretare se l'ipotesi sia vera o falsa. Tale ipotesi deve ovviamente riferirsi ad un fenomeno specifico, che deve poter...
Superiori

Referendum abrogativo: come funziona

Tutti quanti prima o poi dobbiamo compiere delle scelte per il futuro del nostro paese, e siamo chiamati a voltare, sia che si tratti di elezioni, sia che si tratti di un referendum. Ognuno di questi sistemi di votazione richiede la scelta di un voto...
Superiori

Repubblica Federale: come funziona

Una Repubblica Federale consiste in una forma di Repubblica formata da vari Paesi, i quali conservano un certo grado di autonomia. Una caratteristica fondamentale di una Repubblica federale è che i Paesi che lo costituisconosono accomunati da una legislazione...