Come formare il passé composé in francese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo articolo vogliamo cercare di imparare come poter formare in maniera semplice e veloce, il passè composè in francese. Cerchermo di eseguire il tutto, in maniera fattibile, affinché anche coloro i quali non masticano tanto la lingua francesce, possano essere però in grado di capire ed apprendere al meglio, il tutto, grazie al nostro aiuto concreto.
Iniziamo subito la nostra pratica ed utile guida, dicendo ed affermando che il passé composé, nella lingua francese, viene usato per esprimere un'azione che è stata compiuta in passato, una successione di azioni all'interno di un racconto o di una storia o anche un’azione con una determinata durata, iniziata e terminata nel passato. Possiamo dire che corrisponde al nostro passato prossimo ed è molto usato nella lingua parlata, dove molto spesso sostituisce il passé simple (che corrisponde al nostro passato remoto). Non è difficile formare il passé composé. Vediamo insieme, a tal proposito, come farlo correttamente.
Buona lettura e buon divertimento a tutti coloro i quali hanno deciso di seguirla, fino in fondo, in maniera pratica.

25

Composizioe

Occorre memorizzare che il passé composé è costituito dall'ausiliare "avoir" oppure "etre" (coordinato col soggetto) seguito dal participe passé (participio passato) del verbo principale. Di norma si usa l'ausiliare "avoir": "J'ai rencontré Viviane" (ho incontrato Viviane). Anche il verbo "etre" forma il passé composé con l'ausiliare "avoir": "Tu as été génial" (sei stato geniale). Il participio passato regolare si forma togliendo la desinenza dell'infinito e aggiungendo alla radice del verbo la desinenza del participio passato.

35

Participi passati irregolari

Per i verbi che finiscono in -er -> è Chanter -> J’ai chanté; Danser -> tu as dansé.
Per i verbi che finiscono in -ir -> i Finir -> J’ai finiDormir -> tu as dormi.
Per i verbi che finiscono in -re -> u Vendre -> J’ai vendu; Attendre -> tu as attendu
La lingua francese ha però molti participi passati irregolari. Non c'è altro modo si conoscerli che quello di impararli a memoria. Di seguito un esempio di alcuni tra i più diffusi: apprendre --> appris; faire --> fait; mettre --> mis; naître --> né; courir --> couru; lire --> lu; prendre --> pris.

Continua la lettura
45

Verbi irregolari

La maggior parte dei verbi irregolari che finiscono in -oir all'infinito finiscono in -u nel participio passato: vouloir --> voulu, pouvoir --> pu, savoir --> su, voir --> vu. Il passé composé negativo si forma secondo la seguente struttura: soggetto + ne + ausiliare + pas + participio passato. Il passé composé interrogativo si forma indifferentemente (è solo un questione di stile) in tre modi: soggetto + ausiliare + participio; est-ce que + soggetto + ausiliare + participio e ausiliare + soggetto + participio.

55

Ausiliare "etre"

L'ausiliare "etre" viene utilizzato solamente in 2 casi: con verbi intransitivi, ossia con i verbi che non possono avere un oggetto che esprimono movimento o cambiamento di stato, e con tutti i verbi pronominali (forma passiva e forma riflessiva). È bene inoltre ricordare alcune regole generali. Gli avverbi di quantità o di modo si mettono tra l’ausiliare e il participio passato. I pronomi personali complemento precedono sempre l’ausiliare. Con i verbi devoir – pouvoir – vouloir e savoir, seguiti da un infinito, i pronomi personali si mettono tra il participio passato e l’infinito. Se non c’è nessun infinito dopo il verbo, il pronome precede l’ausiliare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il passato prossimo in francese

Nella lingua francese, così come in quella italiana, l'utilizzo dei tempi verbali fa parte integrante di una corretta conversazione a livello orale. Il passato prossimo, ad esempio, si impiega piuttosto frequentemente in numerose frasi. In francese questo...
Lingue

Come formare il periodo ipotetico in francese

Di questi tempi parlare due o più lingue è diventato di fondamentale importanza, soprattutto per le relazioni di lavoro e per chi vive e lavora all'estero. Non è infrequente infatti, soprattutto per le persone abituate a viaggiare molto, parlare più...
Lingue

Come Formare L'Imperfetto In Francese

Con questa guida verrà spiegato in modo semplice e conciso come formare l'imperfetto nella lingua francese. Questo tempo verbale apparentemente complesso risulterà infatti essere molto più semplice di quanto sembri. Alla base dello studio dell'imperfetto...
Lingue

Come formare il participio presente e il gerundio in francese

Il francese è una delle lingue più diffuse sul globo terrestre. Parlata principalmente in Francia e nei territori che hanno subito la sua dominazione, ha avuto un notevole impulso anche grazie all'immagine romantica che ne viene fornita su media e testi...
Lingue

Come si forma il condizionale in francese

La lingua ufficiale parlata in Francia è il francese. Grazie alle numerose colonie che questa nazione possedeva, il francese ad oggi è la terza lingua più parlata al mondo. In ambito comunitario è la più insegnata dopo inglese e tedesco. Alcune associazioni...
Lingue

Come Tradurre In Francese I Numeri Ordinali

In qualunque grammatica, troviamo i numeri cardinali e quelli ordinali. Questi ultimi assumono diversi nomi, andando a corrispondere ad ogni singolo numero cardinale. Ad eccezione dei primi dieci numeri, che hanno una denominazione propria, per trasformare...
Lingue

Come accordare il participio passato in francese

Nel mondo ogni giorno miliardi di persone sono costantemente in contatto tra loro, i mezzi di comunicazione permettono di trasferire velocemente i nostri pensieri e le nostre comunicazioni in generale anche se tra le persone che vogliamo contattare e...
Lingue

Francese: il futuro

Il Francese è una lingua "romanza" indoeuropea e viene parlato come lingua madre da 150 milioni di persone a cui se ne aggiungono altrettanti (e anche di più) che la utilizzano come lingua ufficiale al pari di un'altra. A parte ovviamente la Francia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.