Come formare il gerundio in inglese

Tramite: O2O 31/08/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La guida che state per leggere avrà il suo fulcro centrale nella spiegazione della formazione dei verbi in inglese, con la maggior attenzione che verrà concentrata nello spiegare come poter riuscire a formare il gerundio in inglese. Possiamo immediatamente incominciare la nostra serie di argomentazioni su questa tematica che, come scoprirete a breve, non è affatto difficile.
La lingua inglese è quella parlata in tutto il mondo, per cui se ci piace viaggiare, la conoscenza dell'inglese ci permetterà di comunicare facilmente in qualsiasi posto.
Per imparare l'inglese o altre lingue, potremo recarci presso agenzie che effetutano corsi appositi spendendo però cifre elevate. Se invece vogliamo provare a risparmiare qualcosa, potremo imparare la lingua di nostro interesse, semplicemente seguendo le moltissime guide presenti su internet.

27

Occorrente

  • studio della grammatica
37

Il gerundio in inglese

Rispetto alla lingua italiana, poter riuscire a imparare la coniugazione dei verbi in inglese non è così difficile e, inoltre, la grammatica della lingua inglese ha meno aspetti complessi in quanto a regole, che vanno a ripetersi più volte. Dovrete semplicemente prendere dimestichezza con una serie di aspetti che vi permetteranno, nel tempo, e con allenamento, di riuscire a parlare sempre con maggior fluidità la lingua inglese.
Innanzitutto bisogna sapere che il gerundio inglese traduce in italiano sia il gerundio stesso che il participio presente.
Esso si forma semplicemente dall'infinito del verbo senza il "to" e con l'aggiunta del suffisso "ing". Ad esempio: to work=lavorare, diventerà "working". Ci sono però alcune eccezioni che non possiamo trascurare.

47

La regola generale

I verbi che terminano in "e", formano la loro coniugazione nella forma del gerundio andando a far cadere la "e" finale, per poi aggiungerci il famoso suffisso "ing". Questa regola ha due eccezioni: il verbo essere "to be" e il verbo "to see", ovvero vedere.
Quindi: to love=amare diventerà "loving", to close=chiudere, diventerà "closing", to have=avere, diventerà "having".

Continua la lettura
57

I verbi terminanti in "L" e "ie".

I verbi che invece terminano in "L", se la "L" finale è preceduta da una sola vocale, formano il gerundio raddoppiando la "L" e aggiungendo il suffisso "ing".
Così: to travel=viaggiare, diventerà "travelling", mentre to conceal=nascondere, diventerà concealing. I verbi terminanti in "ie", formano invece il gerundio, trasformando "ie" in "y", e aggiungendo "ing". Ad esempio: to die=morire, diventerà "dying".

67

Altre eccezioni

Un'ulteriore eccezione è legata al numero delle sillabe. I verbi monosillabi e bisillabi accentati sull'ultima sillaba, quando la consonante finale è preceduta da una sola vocale, formano il gerundio raddoppiando la consonante e aggiungendo "ing", ad esempio: to stop=fermarsi, diventerà "stopping", to begin=cominciare, sarà "beginning".
In conclusione, eccovi un link che vi sarà di supporto per altri approfondimenti sul gerundio in inglese: http://www.ef-italia.it/risorse-inglese/grammatica-inglese/gerundio/.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il futuro di probabilità in inglese

L'inglese è la lingua del futuro, anzi lo è già. Ed è proprio indispensabile conoscere almeno le basi grammaticali per poter dialogare o quanto meno cercare di farlo, sopratutto nel mondo del lavoro, che è sempre più all'insegna della globalizzazione....
Lingue

Come formare il plurale ai sostantivi singolari nella lingua inglese

Tra le tantissime lingue esistenti al mondo, la lingua inglese rappresenta senza dubbio una tra le più conosciute e parlate. Si tratta infatti di una lingua non troppo complicata da imparare grazie alla sua struttura semplice e lineare. Essa viene adoperata...
Lingue

Come formare il comparativo in inglese

Leggendo questa guida, scopriremo come formare il comparativo in inglese. Che si tratti di comparativo di maggioranza, di minoranza, di uguaglianza o di superlativi, la lingua inglese tiene conto, per quanto concerne sia gli aggettivi che gli avverbi,...
Lingue

Come formare il futuro intenzionale in inglese

L'inglese è senza nessun dubbio una delle lingue maggiormente diffuse ed usate specialmente in questo momento, dove sopra ai social network, primo fra tutti Facebook, si comunica usando spesso uno slang e dei diminutivi anglofoni. La costruzione dei...
Lingue

Tedesco: come tradurre il gerundio dall'italiano

Il gerundio è un tempo verbale non presente nella lingua tedesca. Esprime la contemporaneità di un'azione ad un altra e, per poterlo tradurre in tedesco, è necessario ricorrere ad altri modi al fine di ottenere un concetto analogo all'italiano. In...
Lingue

Latino: gerundio e gerundivo

Studiare le lingue è una bellissima cosa, permette, oltre che di comunicare con altre persone del resto del mondo, di conoscerne anche la cultura. Ma c'è una lingua, più antica e ancora oggi piuttosto studiata che è alla base della nostra attuale...
Lingue

Come formare e usare il Present Perfect Continuous

Nella grammatica inglese il passato prossimo di un verbo spesso viene sostituito da una forma verbale particolare: il Present Perfect Continuous, solitamente tradotto con l'espressione passato prossimo progressivo. Tuttavia, i due tempi verbali si adoperano...
Lingue

L’inglese britannico e l’inglese americano

L'inglese e l'americano sono due accezioni come sinonimi, inerenti a un codice linguistico univoco, con regole uguali sia a livello di pronuncia che a livello morfo-sintattico. In realtà sussistono numerose differenze tra l’inglese che viene parlato...