Come Formare Il Genitivo In Latino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il latino costituisce una lingua molto antica (si utilizzava già nel millennio avanti Cristo, in Europa e Africa) chesi studia in alcuni licei (classico, linguistico e scientifico). Dal latino deriva qualche linguaggio ancora parlato ad oggi (come l'italiano, il sardo o il rumeno), ciascuno per via di caratteristiche diverse.
Nel seguente articolo riguardante la scuola media superiore, vi parlerò di come formare il genitivo in latino. Inoltre, vi illustrerò quali sono le sue funzioni (come indicare la categoria, la specie ed il genere al quale fanno parte le persone e le cose). Vi auguro una buona attenta lettura!!!

27

Occorrente

  • Manuale di grammatica latina
  • Tabella delle declinazioni
37

Il genitivo nella lingua latina si divide in diverse tipologie. La distinzione principale si fa tra genitivo soggettivo e genitivo oggettivo. Questa diversificazione dipende da cosa si indica in un'azione implicitamente espressa da un sostantivo. Facciamo qualche esempio per capire meglio.
Nell'espressione "virtus militis", che tradurremo con "virtù del soldato" troviamo il genitivo soggettivo, perché l'elemento a cui ci si riferisce è un soggetto (il soldato).
Per esempio nell'espressione "disputatio proelii", che significa "la disputa del combattimento", avremo un genitivo oggettivo. Questo perché l'elemento a cui ci si riferisce è l'oggetto dell'azione (il combattimento).
Un'altra importante informazione riguarda il fatto che il genitivo dei pronomi personali si adopera solitamente per indicare il valore oggettivo. Il genitivo soggettivo, invece, trova la sua espressione attraverso l'aggettivo possessivo.

47

Un'ulteriore tipologia di genitivo in latino è il genitivo di possesso. Esso sta ad indicare a chi appartiene un individuo o una cosa (nel senso sia figurato che proprio).
Il genitivo dichiarativo, invece, spiega come bisogna precisare la specie rispetto al genere. Difatti esso definisce in modo chiaro il sostantivo di significato generico dal quale dipende il genitivo in latino.
Vediamo qualche esempio di queste due tipologie per chiarire meglio il concetto
Nell'espressione "Carmina Catulli", tradotto con "le poesie di Catullo", si esprime l'appartenenza effettiva delle poesie a un individuo
Se invece vogliamo fare un esempio di genitivo dichiarativo, potremmo usare l'espressione "Arbor cerasi", ovvero "albero di ciliegia". In questo caso, il genitivo definisce la specie di un albero generico.

Continua la lettura
57

Un altro tipo di genitivo in latino si chiama genitivo di qualità, il quale indica le qualità e le proprietà di un oggetto o una persona (entrando però in concorrenza con l'ablativo). Succede di frequente che tale genitivo venga adoperato per specificare varie cose (peso, categoria, razza, classe, misura, età, durata, ecc.).
Le qualità indicate da questa tipologia di genitivo sono fisiche e morali. Bisogna distinguere tra qualità morali permanenti (quando richiedono il genitivo) e qualità fisiche o morali transitorie (se richiedono l'ablativo). Le nozioni e le informazioni appena riportate aumenteranno sicuramente la vostra conoscenza dell'antico e importante latino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sotto mano una tabella delle declinazioni per memorizzare meglio il genitivo e gli altri casi.
  • Ricercate esempi di genitivo nelle versioni, sottolineandole e trascrivendole per individuare il tipo di genitivo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Formare Il Superlativo In Latino

Generalmente gli aggettivi che determinano una qualità del nome cui si riferiscono si dicono qualificativi. Essi possono essere di tre gradi (cioè la misura in cui tale qualità è presente nella persona o cosa indicata dall'aggettivo):- Grado positivo:...
Superiori

Come Formare La Perifrastica Attiva E Passiva In Latino

Il latino è una lingua che veniva anticamente parlata in Europa, ma che oggi non viene più parlata in nessuna parte del mondo. Tuttavia, in alcune scuole, come ad esempio ai licei classici, viene ancora insegnata allo scopo di far comprendere meglio...
Superiori

Come Formare Le Proposizioni Interrogative Indirette In Latino

Le proposizioni interrogative indirette sono subordinate di natura completiva, che formulano una domanda in forma indiretta, cioè in dipendenza da un verbo come "chiedere, domandare, interrogare, sapere". Se invece la domanda è formulata in modo diretto...
Superiori

Come Formare Le Proposizioni Relative In Latino

Il latino è una lingua molto antica, che si è diffusa in quasi tutte le regioni del Mediterraneo grazie all'espansione dell'Impero Romano. Tuttavia, anche se oggi non è più parlata, viene comunque insegnata al liceo classico per aiutare gli studenti...
Superiori

Come formare un paradigma latino

La grammatica latina, così come quella italiana è molto vasta e presenta determinate terminologie che vengono utilizzate per uno studio più approfondito della grammatica e della sintassi. Nell'analisi logica, il soggetto, il complemento oggetto e il...
Superiori

Grammatica greca: come riconoscere e tradurre il genitivo assoluto

Il genitivo assoluto è un costrutto della grammatica greca molto difficile da riconoscere e da tradurre. Dal punto di vista logico non appare complicato. Quando lo hanno spiegato in classe, infatti, pensavamo di averlo capito perfettamente. Il soggetto,...
Superiori

Come tradurre i pronomi relativi dal latino

Il compito del pronome relativo, in italiano così come in tutte le lingue del mondo, è quello di mettere in relazione tra di loro due tipologie di proposizioni. Come tradurre correttamente i pronomi relativi dal latino? Vediamolo insieme all'interno...
Superiori

Grammatica latina: come formare i gradi dell'aggettivo

In latino, così come in italiano, esistono 3 gradi dell'aggetto qualificativo. Il grado positivo è il grado base dell'aggettivo, in cui lo troviamo senza modificazioni. Il grado comparativo indica, come dice la parola stessa, la comparazione tra due...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.