Come formare il futuro di probabilità in inglese

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'inglese è la lingua del futuro, anzi lo è già. Ed è proprio indispensabile conoscere almeno le basi grammaticali per poter dialogare o quanto meno cercare di farlo, sopratutto nel mondo del lavoro, che è sempre più all'insegna della globalizzazione. Purtroppo questa lingua possiede delle regole grammaticali, molto lontane da quella della lingua italiana. Di fatti moltissime espressione da noi utilizzate non hanno riscontro in inglese, e viceversa, tant'è che diventa difficile tentare delle traduzioni reali e si finisce solo per fare un'interpretazione più che una traduzione letterale. In questa guida affronteremo la forma del futuro, che presenta però l'aspetto della probabilità, vediamo come fare per formare questa speciale forma di verbo.

26

Occorrente

  • Dizionario di lingua inglese.
36

Il futuro di probabilità indica appunto la possibilità che un'azione avvenga, ma sempre col beneficio del dubbio, senza la reale certezza dell'avvenimento.
In inglese il tempo usato per indicare questo particolare stato del divenire, è quello del presente mentre nella lingua italiana si utilizza il futuro semplice, coadiuvato da avverbi, atti appunto a specificare la probabilità dell'azione, come ad esempio forse andrò al mare, probabilmente farò colazione da Carlo, non so se potrò andarci e così via.
In inglese il presente del verbo è accompagnato da avverbi, che come in Italiano specificano probabilità, oppure da verbi "may" che significa "potere" nel senso di probabilità, possibilità, e dal verbo "must".

46

Ecco un riepilogo di come in inglese il futuro di probabilità si può formare, i principali metodi per farlo facilmente sono:
Perhaps (forse) seguito dal presente del verbo.
Probably (Probabilmente) seguito dal presente del verbo, o con altri avverbi che esprimono probabilità.
May (potere) seguito dall'infinito del verbo senza il "to".
Must (dovere) seguito dall'infinito del verbo senza il "to".

Continua la lettura
56

A seguire invece troveremo degli interessanti esempi, che potranno essere utili per comprendere al meglio quanto abbiamo spiegato finora:
Dov'è tua sorella? Non lo so. Sarà a casa. Where is your sister? I don't know, perhaps she is at home.
Dov'è Mary? Non ne ho idea! Credo che sia uscita! Where is Mary? I haven't idea! She must be gone out.
Può darsi che domani sia una bella giornata. It may be a fine day tomorrow.
Seguire con rigore le regole grammaticali di questa lingua è importantissimo per farci capire, altrimenti rischieremo di stravolgere il senso di quello che vogliamo comunicare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come utilizzare il futuro in inglese

Nella lingua inglese esistono diverse forme che si possono impiegare per esprimere un'azione futura. Ogni singola modalità si utilizza per esprimere uno specifico significato che si distingue dagli altri. Tuttavia è opportuno precisare che, qualora...
Lingue

Inglese: il futuro con to be going to

Conoscere l'inglese è ormai fondamentale, perciò è necessario studiarlo e imparare almeno le basi della grammatica inglese. Non bisogna agitarsi, perché l'inglese possiede delle norme sintattiche e morfologiche molto semplici rispetto alle altre lingue...
Lingue

Come formare il gerundio in inglese

La guida che state per leggere avrà il suo fulcro centrale nella spiegazione della formazione dei verbi in inglese, con la maggior attenzione che verrà concentrata nello spiegare come poter riuscire a formare il gerundio in inglese. Possiamo immediatamente...
Lingue

Come formare il plurale ai sostantivi singolari nella lingua inglese

Tra le tantissime lingue esistenti al mondo, la lingua inglese rappresenta senza dubbio una tra le più conosciute e parlate. Si tratta infatti di una lingua non troppo complicata da imparare grazie alla sua struttura semplice e lineare. Essa viene adoperata...
Lingue

Come formare il comparativo in inglese

Leggendo questa guida, scopriremo come formare il comparativo in inglese. Che si tratti di comparativo di maggioranza, di minoranza, di uguaglianza o di superlativi, la lingua inglese tiene conto, per quanto concerne sia gli aggettivi che gli avverbi,...
Lingue

Come Usare Il Futuro Simple In Spagnolo

In questa guida, passo dopo passo, provvederemo a fornire tutte le indicazioni utili su come usare il futuro simple in spagnolo. Cercheremo di eseguire questa semplice guida, in modo molto preciso, perché parlare lo spagnolo, ora come ora, è diventato...
Lingue

Francese: il futuro

Il Francese è una lingua "romanza" indoeuropea e viene parlato come lingua madre da 150 milioni di persone a cui se ne aggiungono altrettanti (e anche di più) che la utilizzano come lingua ufficiale al pari di un'altra. A parte ovviamente la Francia,...
Lingue

Tedesco: il futuro

Amici, ora ci occuperemo di un argomento che i più potrebbero giudicare barboso: mi sto riferendo al tempo futuro della lingua tedesca. Chiaramente si dovrà sempre tenere alla mente qual è lo scopo, l'obiettivo delle vostre fatiche, che è apprendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.