Come formare il comparativo in inglese

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
19

Introduzione

Leggendo questa guida, scopriremo come formare il comparativo in inglese. Che si tratti di comparativo di maggioranza, di minoranza, di uguaglianza o di superlativi, la lingua inglese tiene conto, per quanto concerne sia gli aggettivi che gli avverbi, del loro grado ovvero se sono monosillabi, bisillabi uscenti con suono vocalico, polisillabi o di forme irregolari. Ma vediamo in dettaglio come formare il comparativo.

29

Gli aggettivi e gli avverbi di una sola sillaba formano il comparativo di maggioranza aggiungendo er.

Ad esempio: tall -> taller
fast -> faster.

Se gli aggettivi e gli avverbi terminano con una e muta, il comparativo si realizzata aggiungendo solo r.

Ad esempio:
wide -> wider
late -> later


Se invece, terminano con una sola consonante preceduta da una sola vocale, prima di aggiungere er si deve raddoppiare la consonante.

Ecco degli esempi:
fat ->fatter;
thin -> thinner
big-> bigger

Si aggiungere er agli aggettivi di due sillabe che terminano per ow, er, y (quest'ultima prima si trasforma in i).
Ad esempio:
happy -> happier
narrow -> narrower
clever -> cleverer

Attenzione all'avverbio early che prende sempre er per cui:

early -> earlier


Tutti gli aggettivi e gli avverbi con due o più sillabe formano il comparativo di maggioranza anteponendo more.

Ecco alcuni esempi:

aggettivi: careful -> more careful
interesting -> more interesting

avverbi: carefully -> more carefully
quickly -> more quickly

Ricordati che il comparativo di maggioranza è sempre seguito da than, grazie al quale si introduce il secondo termine di paragone.

Concretamente avremo, ad esempio:

- Those mountains are more higher than the Alps
- My friend is older than your sister

Da sottolineare che nella lingua parlata l'eventuale pronome personale che segue than è sotto forma di complemento, pertanto:

Paul is taller than you

Da ricordare che, invece, nel linguaggio formale, si utilizza il pronome soggetto seguito dall'ausiliare ovvero:

Paul is taller than you are.

39

Il comparativo di uguaglianza, sia di aggettivi che di avverbi, si forma per quanto riguarda le frasi affermative con:

as + aggettivo o avverbio + as

Mentre per quanto riguarda le frasi negative con:

not as + aggettivo o avverbio + as

Ecco degli esempi:

- Paul is as taller as Mary

- You aren't as handsome as my brother.

Continua la lettura
49

Gli aggettivi e gli avverbi di una sola sillaba formano il superlativo relativo di maggioranza aggiungendo est, come pure gli aggettivi e gli avverbi di due sillabe terminanti in er, ow e y. Il superlativo di maggioranza degli aggettivi ed avverbi di due o più sillabe si forma anteponendo the most. Inoltre, ricorda che devono essere sempre preceduti dall'articolo the, tuttavia per gli avverbi è possibile tralasciarlo.

Ad esempio:

aggettivi ed avverbi di una sola sillaba:

old -> the oldest
wide -> the widest
hard -> the hardest

aggetti ed avverbi di due o più sillabe:

dangerous -> the most dangerous
quickly -> the most quickly (ricorda che the in questo caso non è obbligatorio)

Ti faccio presente che i superlativi sono di solito seguiti da in se il termine di paragone è rappresentato da un complemento di stato in luogo e da of se sottintende uno fra gli altri.
Ad esempio:

- It's the oldest house in Rome
- My brother is the tallest bot of his friends

Non dimenticarti che il superlativo relativo, in lingua inglese, riferito a due sole persone o cose, si traduce con il comparativo preceduto dall'articolo ovvero:

This is the most interesting of the these two tests

Tieni presente che la lingua inglese ha numerosi comparativi e superlativi irregolari riguardanti aggettivi ed avverbi. Tra questi ti ricordo i seguenti:

- good (buono) e well (bene): hanno come comparativo better (migliore, meglio) e come superlativo the best (il migliore, il meglio) ;

bad (cattivo); comparativo -> worse, superlativo _> the worst

little (poco): comparativo -> less, superlativo -> the least

far (lontano): comparativo -> farther, superlativo -> the farthest

near (vicino): comparativo -> nearer, superlativo -> the nearest

old (vecchio): comparativo -> older per più vecchio e elder per maggiore fra due persone, superlativo -> the oldest per il più vecchio e the eldest per il maggiore fra più di due.

59

Per quanto riguarda il comparativo di minoranza di aggettivi e avverbi, per tradurlo dovari farli precedere da less ed introdurre il secondo termina di paragone con than.

Ad esempio:

He speaks English less fluently than your sister

Ti ricordo che molto spesso, nel linguaggio colloquiale, queste regole vengono sostituite con un comparativo di uguaglianza alla forma negativa ovvero:

He doesn't speak English as fluently as your sister.

69

Ti faccio presente che il compativo di maggioranza con sostantivi e verbi viene tradotto, in presenza di sostantivi singolari e plurali, con more+sostantivo+than.

Ecco un esempio:

They study more English than you

Mentre con i verbi con verbo+more+ than.

Paul travels more than Mary

Il comparativo di uguaglianza si traduce con sostantivi singolare e plurali con:

as much o not as much+ sostantivo singolare+ as

Ad esempio: they study as much English as us.

Al contrario con:

as many o not as many+ sostantivo plurare+ as

Ad esempio:

I Know as many people here as you

Mentre con i verbi con:

verbo+as much + as

Paul traverls as much as your friend

Il comparativo di minoranza si traduce con sostantivi singolari e plurali nel seguente modo:

con sostantivi singolari con: less+ sostantivo singolare+than
con sostantivi plurali con: fewer+ sostantivo plurale+than

Tuttavia potrai, nel linguaggio colloquiale, usare il comparativo di uguaglianza nella forma negativa per cui avrai:

I don't study as much English as you

Ad esempio:

- I study less English than you
- I Know fewer people here than you

Con i verbi dovrai tradurre con verbo+less+than

Ad esempio:

My mother spends less than her mother.

79

Il superlativo di minoranza degli aggettivi si traduce predisponendo the least ed utilizzando of o in per introdurre il secondo termine di paragone.

Ecco un esempio:

Paul's the least active of his fiends

Potrai, nel linguaggio colloquiale, utilizzare il superlativo di maggioranza dell'aggettivo con significato opposto.

Ad esempio:

Paul's the laziest of his friends

Ti ricordo che il superlativo di minoranza degli avverbi non viene molto utilizzato in inglese.

89

Se devi tradurre il superlativo di maggioranza con sostantivi singolari e plurali dovrai adottare la seguente struttura: the most+ sostantivo e con i verbi: verbo+ the most of.

Ecco degli esempi:

- That cake recipe uses the most milk
- Marc spends the most of all the family

Il superlativo di minoranza si traduce con sostantivi singolari e plurali con:

- the least+ sostantivo singolare

- the fewerest + sostantivo plurale+ of/in

in presenza di verbi con:

verbo+the least (of)

Ad esempio:

- The cake recipe uses the least milk
- Marc tries to spend the least
Rose buys the fewest strawberries of all.

99

Ti ricordo per ultimo che le forme italiane "sempre meno e sempre più" vengono tradotte in inglese con il doppio comparativo rispettando le regole che gli aggettivi, avverbi, sostantivi e verbi richiedono.
Per rendere più chiaro questo concetto ti sottopongo due esempi:

- The day are getting warmer and warmer
- They are spending less and less time with their friends

Non dimenticarti, inoltre, che le espressioni italiane " tanto più e tanto meno" devono essere tradotto con le forme comparative anteposte dall'articolo the.

Ad esempio:

The more he eats, the fatter he will get.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il futuro di probabilità in inglese

L'inglese è la lingua del futuro, anzi lo è già. Ed è proprio indispensabile conoscere almeno le basi grammaticali per poter dialogare o quanto meno cercare di farlo, sopratutto nel mondo del lavoro, che è sempre più all'insegna della globalizzazione....
Lingue

Come formare il futuro in inglese

Nella lingua inglese, il tempo futuro si può formare in tre modi differenti e, più precisamente, si ha: un present continuous (da utilizzare se si vuole parlare di un evento specifico ancora non accaduto, ma programmato con precisione), un futuro con...
Lingue

Come formare il passivo in inglese

La forma passiva nella lingua inglese non è comune come in lingua italiana. Per favorire discorsi scorrevoli e veloci, la forma attiva ha sempre la priorità vista la semplicità. Ma in alcuni casi, come in ogni lingua, si rende indispensabile formare...
Lingue

Come formare il gerundio in inglese

La guida che state per leggere avrà il suo fulcro centrale nella spiegazione della formazione dei verbi in inglese, con la maggior attenzione che verrà concentrata nello spiegare come poter riuscire a formare il gerundio in inglese. Possiamo immediatamente...
Lingue

Come formare il plurale ai sostantivi singolari nella lingua inglese

Tra le tantissime lingue esistenti al mondo, la lingua inglese rappresenta senza dubbio una tra le più conosciute e parlate. Si tratta infatti di una lingua non troppo complicata da imparare grazie alla sua struttura semplice e lineare. Essa viene adoperata...
Lingue

Come formare il futuro semplice in inglese

Un vecchio libro di grammatica britannica citava testualmente la frase inglese corretto, inglese efficace ed è proprio questo che ho intenzione di fare per voi, ovvero spiegarvi, nel modo più semplice possibile, le principali regole che bisogna seguire...
Lingue

Come formare il Present continuous in inglese

È ormai risaputo che l'inglese è diventata la lingua più diffusa al mondo e mantiene tuttora questo primato. Oltre ad essere largamente diffuso nel settore turistico e commerciale, l'inglese è usato sempre più spesso nelle comunicazioni scientifiche...
Lingue

Come formare il Present Perfect in inglese

In inglese, così come nelle altre lingue, si nota la presenza di numerose regole grammaticali. Esse riguardano la coniugazione dei verbi, la concordanza degli aggettivi e tutto ciò che ci consente di acquisire una certa padronanza in termini di lingua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.