Come festeggiare una promozione a scuola

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si è studenti, ogni traguardo all'interno dell'ambito scolastico, è un passo in più verso la vita professionale che si affronta una volta terminato gli studi. Per chi invece intende proseguire gli studi all'università, significa salire un gradino in più verso la laurea. Per questo ogni promozione merita di essere festeggiata a dovere, e considerato che l'anno scolastico termina agli esordi dell'estate, le modalità per festeggiare sono molteplici e tutte da scoprire lungo questa guida. Seguitemi nei prossimi step per avere qualche consiglio su come festeggiare una promozione a scuola, sia alle superiori che all'università.

26

Occorrente

  • Pianificazione dell'itinerario
36

Il primo modo per festeggiare una promozione è quello di fare un campeggio con i propri compagni di avventura tra i banchi. Prenotare un soggiorno in un parco attrezzato farà scoprire, a chi ancora non le conosce, le sensazioni che si provano a vivere a stretto contatto con la natura. Chi lo gradisce può soggiornare in tenda, mentre per i più esigenti in alcuni camping vengono messe a disposizione le roulotte. Tra le varie tintarelle, i bagni a mezzanotte e le animazioni proposte all'interno della struttura autorizzata per il campeggio, il divertimento è assicurato.

46

Un altro modo simpatico e divertente per festeggiare la promozione è quella di fare l'InterRail. Si tratta di un'esperienza che consente di viaggiare in giro per il mondo con un solo biglietto del treno, col quale si può percorrere tutta l'Europa tracciando un itinerario a propria scelta, soggiornando ad ogni tappa in un albergo differente. Al di là dei costi del biglietto, bisogna avere qualche soldo in più da parte per provvedere alle proprie esigenze durante il soggiorno. L'esperienza del viaggio on the road risulta avvincente ed assolutamente adeguata per festeggiare un traguardo come la promozione, soprattutto se si tratta dell'ultimo anno di liceo, quando ormai si è maggiorenni.

Continua la lettura
56

Il terzo consiglio è quello di optare per un viaggio in una meta rilassante, come ad esempio Ibiza o Formentera, dove non manca il divertimento. Tuttavia i minorenni dovranno essere accompagnati da un adulto che garantisca per la loro sicurezza, al contrario degli studenti di quarta o quinta superiore che invece possono spostarsi in completa autonomia e senza un supervisore in quanto già diciottenni. Per coloro che non dispongono degli strumenti necessari per festeggiare in grande, le alternative sono quelle più classiche, come ad esempio la serata in pizzeria, una cena al mare, un party in discoteca e qualsiasi altra attività venga proposta nelle località turistiche e balneari, dove le attrazioni non mancano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prenotate in anticipo il vostro festeggiamento, affinché il tutto possa essere organizzato nei dettagli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come organizzare una festa di Natale a scuola

La regola è una sola: munirsi di fantasia. Il Natale si avvicina! Come festeggiare? La scuola non è solo fatta di studio e compiti, ma è un luogo d'incontro per tutti i bambini e gli adolescenti. Avete già preparato la recita natalizia con le rispettive...
Elementari e Medie

Come sostenere i bambini il primo anno di scuola Media

Il primo anno di scuola media è per tutti i bambini e anche per noi ormai adulti un momento di cambiamento. Si tratta del momento di transito da scuola elementare a scuola superiore. Si tratta di un momento in cui si inizia a diventare consapevoli del...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare alla grande il ritorno a scuola

Purtroppo le vacanze estive arrivate alla fine e inizia la scuola. Bisogna recuperare i ritmi che abbiamo abbandonato per tutta l'estate. Riprendere a studiare e a fare i compiti. Non abbiamo più tutto il tempo libero per gli hobby e per gli amici. Rientrare...
Elementari e Medie

Come affrontare il primo giorno di scuola

Il primo giorno di scuola è un momento molto difficile e traumatico per il bambino. L'approccio e le varie rassicurazioni sono molto importanti in questa fase. Non meno stressante è il rientro a scuola da parte di alunni più grandicelli. Infatti anche...
Elementari e Medie

Scuola primaria: come risolvere i problemi dei primi giorni

La scuola primaria, più comunemente chiamata scuola elementare, è un passo importante per qualsiasi bambino. Si inizia a concepire il concetto di una vera e propria classe di scuola, fatta di studio, amicizie e tanta voglia di imparare. Però, come...
Elementari e Medie

5 consigli per scegliere la scuola primaria

È tempo di iscrizioni scolastiche e tutti gli studenti con i loro rispettivi genitori sono alle prese con la compilazione delle varie domande. Tra tutti gli alunni c'è chi è già iscritto presso un edificio scolastico e quindi dovrà solo rinnovare...
Elementari e Medie

Guida di sopravvivenza alla scuola media

Se siete arrivati alla lettura di questa guida è perché siete entrati o state per entrare nel mondo dei grandi. Benvenuti nella Scuola Media. Avete lasciato il rassicurante "nido" della Scuola Elementare e dovrete frequentate l'insidiosa "tana" della...
Elementari e Medie

Le principali difficoltà del passaggio alla scuola media

Uscire dalla scuola elementare per passare alla scuola media è un passaggio molto delicato, perché intervengono molti fattori che rendono complicato l'adattamento al nuovo ambiente. Ovviamente non tutti i ragazzi reagiscono al cambiamento nello stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.