Come fare una relazione di chimica

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Per chi si inoltra per la prima volta nello studio della chimica, questa materia scientifica potrà sembrare ostica. Se non addirittura inaccessibile. Eppure i suoi elementi sono affascinanti e tutti concatenati. Tali da diventare, con lo studio e la passione, quasi come un raffinato gioco d'intelligenza. Con le esperienze di laboratorio ciò che si studia viene poi messo in pratica. Nell'ambito proprio di una dimostrazione di chimica si richiede anche la compilazione di una relazione. La sua stesura consentirà di esprimere e di chiarire i concetti di chimica. Per fare una relazione di chimica, è necessario comprendere l'esperimento. E, conseguentemente, riprodurlo senza difficoltà. Vediamo dunque, qui di seguito, come fare una relazione di chimica in modo semplice e lineare.

29

Occorrente

  • Carta, penna, osservazione, studio e pratica.
39

Il titolo

Per fare una relazione di chimica, occorrerà l'attribuzione di un titolo. Adoperiamoci perché questo sia chiaro e sintetico. Di modo che, già nell'immediato, si abbia l'idea dell'argomento della relazione di chimica. Sarà bene usare delle vere e proprie parole chiave. Come, ad esempio: "Misurazione del pH".

49

L'obiettivo

Per fare una relazione di chimica, il secondo passo è l'obiettivo. Ovvero lo scopo per il quale si effettua l'esperimento. Con una buona rielaborazione, oppure con lo sviluppo del titolo stesso, si potranno ottenere degli efficacissimi risultati. Nel caso in cui gli argomenti siano più di uno, bisognerà precisarli tutti. In tal modo, si renderà meglio l'idea del fine di quel determinato esperimento.

Continua la lettura
59

I materiali

Per fare una buona relazione di chimica, è necessaria l'indicazione dei materiali usati per l'esperimento. Occorrerà dunque elencare tutti gli strumenti e le sostanze chimiche adoperati. L'elenco delle sostanze chimiche dovrà essere completo del nome per intero, con relativa formula chimica. Oltre alla concentrazione ed alla quantità indispensabili per il loro utilizzo. Per ciò che concerne gli strumenti, occorrerà la precisazione di tutta l'apparecchiatura. Come, ad esempio, degli strumenti per misurare (bilancia, termometro). Oppure della vetreria (becher, cilindri, bacchette). O ancora, degli strumenti di prelievo (pipette, pinzette).

69

Il procedimento

Per la nostra relazione di chimica, bisognerà descrivere bene il procedimento. A tal fine, per una chiarezza completa, fare una divisione dei punti del procedimento è fondamentale. Ogni punto dovrà tuttavia essere sintetico e contestualmente chiaro. Occorrerà anche completarlo con le proprie personali considerazioni ed osservazioni.

79

L'elaborazione dei dati

Infine, per fare una relazione di chimica, è importante l'elaborazione dei risultati. In questa fase si prevede la compilazione di tabelle. Oppure l'inserimento di grafici che contengano i dati numerici relativi all'esperimento. È assolutamente opportuno indicare anche le formule che hanno portato alla conclusione. La parte conclusiva conterrà proprio i risultati finali dell'esperimento eseguito. Un confronto fra i risultati finali e gli obiettivi iniziali sarà utile per il rilievo di eventuali anomalie. http://www.chimica-online.it/download/come-scrivere-relazione.htm.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ogni difficoltà, chiedere consiglio al docente di chimica.
  • Completare la relazione con la data della presentazione ed i propri dati personali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come ottenere una soluzione chimica Meno Concentrata

La chimica è una delle materie più importanti per tutti coloro che decidono di intraprendere gli studi scientifici, ovvero che decidono di frequentare un istituto tecnico industriale oppure un liceo scientifico. Uno degli elementi fondamentali su cui...
Università e Master

Come fare l'esperimento dell'elettrolisi

Con il termine derivante dal greco "elettrolisi" si intende la rottura con l'elettricità. Di conseguenza, sottoporre ad elettrolisi una sostanza vuol dire scomporla nei propri elementi costitutivi. L’elettrolisi è un processo in grado di trasformare...
Superiori

Appunti di chimica: la sintesi di Kiliani-Fischer

Come la matematica e altre materie particolarmente complesse, anche la chimica è una di quelle che, per essere compresa a fondo, ha bisogno di essere affrontata in maniera precisa, chiara e puntigliosa. Bisogna capirne l'essenza, comprenderne il meccanismo,...
Università e Master

Come Fare Una Idratazione Acido Catalizzata Di Un Alchene

In questa guida andrete a capire come fare una idratazione acido catalizzata di un alchene. Per l'appunto si tratta di una reazione chimica. E come in tutte le reazioni chimiche si ha uno scambio di energie chimiche. Pertanto ci sono scambi di elettroni...
Università e Master

Come verificare la legge di conservazione di massa

Grazie allo studio fatto nelle nostre scuole, riusciamo a dare una spiegazione a termini sino ad allora sconosciuti, in questa breve guida cerchiamo di capire insieme: come verificare la legge di conservazione di massa, la legge di Lavoisier, nota anche...
Università e Master

Come realizzare una cromatografia su carta

La chimica è una materia piuttosto interessante quanto complessa, che richiede molto tempo e molta pazienza per essere appresa al meglio. Affinché ciò avvenga è necessario avere delle buone basi di partenza, in modo da poter comprendere al meglio...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Idrolisi Dei Reattivi Di Grignard

La chimica organica è una materia che trova applicazione in molti campi. Grazie allo studio delle reazioni chimiche che avvengono tra i vari elementi presenti in natura, si possono dare origine a diverse materie nuove, ibride, nate dall'unione di due...
Elementari e Medie

Come rilevare ossigeno nell'aria

L'aria è l'involucro che compone l'atmosfera terrestre, si compone di un miscuglio di gas di cui 4/5 di azoto e 1/5 di ossigeno. In quantità minore, sono presenti altri gas e minuscole particelle solide come polveri, microrganismi e acqua. L'efficacia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.