Come fare un tema di letteratura

Tramite: O2O 18/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mentre i romanzi letterari sono costruiti sulle basi dei loro temi principali, molti scrittori di questo genere lottano per abbracciare tutto ciò che un buon tema ha da offrire. Per coloro che scrivono per emozionare o intrattenere, scrivere temi spesso porta alla mente immagini di autori che usano la loro narrativa per sorprendere i lettori con una sorta di messaggio. Un po' come predicare attraverso la scrittura. Il tema è uno strumento potente nell'arsenale di ogni scrittore, è l'affermazione che l'autore fa a riguardo agli argomenti trattati dal testo stesso.
Il tema è spesso derivato dallo sviluppo emotivo dei suoi personaggi o dalle conseguenze che i personaggi affrontano a causa delle loro azioni esterne.
Eseguendo un buon tema di letteratura, si crea una connessione emotiva che attrae i lettori verso i personaggi descritti.
Il tema di letteratura è dunque ciò che i lettori possono immaginarsi da soli leggendo tra le righe, imparando le lezioni e sperimentando le conseguenze a fianco dei personaggi principali durante la storia.
Nel corso della carriera scolastica ci capiterà spessissimo di dover svolgere un tema di letteratura, e sarebbe meglio non farsi trovare impreparati visto che in molti casi occupa un posto fondamentale nella categoria scolastica. In questa guida scopriremo alcuni consigli su come fare un buon tema di letteratura.

26

Occorrente

  • Dizionario della lingua italiana
36

Preparare la scaletta

Il primo passo da fare sarà proprio quello di preparare una scaletta che ci aiuti a sviluppare meglio i concetti che andremmo ad esprimere. Dopo aver studiato attentamente il tipo di racconto che vogliamo scrivere ci risulterà piu facile stabilire un elevato processo mentale verso il tema, rendendolo pressappoco, più idoneo, ad una confidenza con la produzione del testo stesso. Tuttavia, a volte, anche i più esperti hanno bisogno di buttare giù qualche appunto. Infatti ci sono molte fasi essenziali che vorremmo prendere in considerazione per la redazione del nostro tema, e molte di queste sono: La raccolta di idee sull'argomento da trattare; Il concentrarsi sull'argomento senza aver fretta di iniziare a scrivere; Creare una cronologia delle idee da sviluppare (ad esempio l'organizzazione del testo); Iniziare la stesura; Verificare i contenuti sviluppati ed eventualmente riorganizzare cronologicamente i contenuti; Revisionare il testo redatto, ed infine, effettuare un'ulteriore e definitiva verifica dei contenuti a tema finito.

46

Ordinare l'esposizione dei contenuti

Un'altra importante regola da tener presente, è quella di decidere in quale ordine esporre i nostri contenuti seguendo un semplice schema, ad esempio, mettere per iscritto la cronologia degli eventi, dove ci aiuta a riportare i fatti nello stesso ordine in cui sono accaduti, oppure evidenziare quelle che sono l'emotività associata agli eventi esposti, nella quale ci indirizza ad una considerazione degli aspetti più particolari dell'argomento trattato, associandoli a quelli meno problematici. Altro ancora, vorremmo farci guidare anche dallo schema di logicità nell'esposizione degli eventi, dove ci permetterà di indicarci l'argomento più importante del nostro tema conducendoci a stabilire tutti i collegamenti necessari per lo sviluppo di riflessioni e considerazioni personali sullo stesso. Dopo aver fatto un piccolo schema delle cose più importanti, dovremmo ricordare un altro fattore fondamentale che sarà in grado di rendere il nostro tema il più reale possibile, stiamo parlando delle informazioni. Le informazioni sono altamente essenziali, per la riuscita di un buon tema! Più informazioni prendiamo su un determinato argomento, più l'argomento stesso diventa interessante! Detto questo, anche l'ordine cronologico potrebbe rappresentare il nostro punto di partenza. Passiamo adesso, alla parte più importante del nostro, ovvero la lettura.

Continua la lettura
56

Revisionare il tema

Scrivere e leggere il tema è importante, ma rileggerlo lo è ancora di più! In effetti, la rilettura ci consentirà di correggere eventuali errori di ortografia, di eliminare i refusi e di riorganizzare i concetti espressi, magari riscrivendo alcuni periodi o addirittura spostare alcune porzioni di testo all'interno del tema per rendere più chiara l'esposizione complessiva. Come già accennato, non esiste un limite di revisioni che possiamo fare su un testo, l'importante è che alla fine questo risulti più chiaro e comprensibile possibile per il lettore finale. Ovviamente, affinché questo obiettivo venga raggiunto, è consigliabile utilizzare tutto il tempo rimasto a disposizione per continuare a revisionare il testo. Completata la fase di revisione, il tema sarà finalmente pronto. Ricordiamoci infine che un buon tema di letteratura deve sempre mettere in risalto le azioni dei personaggi storici descritti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come fare un tema sulla figura di Don Abbondio

Quando bisogna scrivere un tema partendo dal nulla, il foglio bianco provoca spesso una leggera ansia. Qualora poi l'argomento da trattare dovesse riguardare una figura conosciuta, il timore potrebbe risultare ancora maggiore. Numerosi temi vennero redatti...
Superiori

Letteratura italiana: la corte di Federico II

Federico II fu uno di quegli imperatori particolarmente avvezzo a letteratura ed arti. Presso il suo regno ci fu un intenso proliferare di attivitá culturali. E lui stesso fu un discreto scrittore e poeta. Ma la più grande eredità che ci ha lasciato...
Superiori

Letteratura italiana: il realismo dell' Ottocento

Nella letteratura italiana, l'Ottocento rappresenta un periodo di notevole interesse. La produzione letteraria conosce il realismo ed il verismo. Queste correnti nascono dalla degenerazione del primo Romanticismo. Dopo l'Unità, si diffondono idee positivistiche....
Superiori

Come studiare gli autori di letteratura

Diciamo pure che la letteratura, sia italiana che straniera, è una delle materie più interessanti che la scuola offre, ma allo stesso tempo è motivo di sconforto e di scoraggiamento per molti studenti, che si trovano in difficoltà nello studiare....
Superiori

Letteratura italiana: il romanticismo

Il Romanticismo nasce in Germania nel 1800. Può essere considerato come un periodo storico e una corrente di pensiero, ma principalmente rappresenta uno stile letterario. Tuttavia si contrappone al secolo precedente, il 1700, dal momento che alla fredda...
Superiori

Appunti di letteratura italiana: il Decadentismo

Il Decadentismo è un movimento letterario che si sviluppa in Europa tra la seconda metà dell'Ottocento e gli inizi del Novecento. Il termine Decadentismo proviene dalla parola francese decadent, la quale racchiude due significati: uno negativo, e con...
Superiori

Come studiare la letteratura

Lo studio della Letteratura è uno degli argomenti più discussi dagli alunni di tutto il mondo. Esistono molte tecniche e approcci allo studio di questa materia ma ognuno di essi può adattarsi o meno al nostro stile e capacità di assimilazione dei...
Superiori

Breve sintesi della letteratura del '900

Agli inizi del '900 la letteratura si colloca in un clima di profonda delusione storica e di forte crisi economica e sociale. Una crescente esigenza di introspezione si coniuga con la voglia di individuare e percorrere nuove vie alternative, sradicando...