Come fare un riassunto di un testo universitario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Essere all'università significa dover stravolgere completamente le proprie abitudini di studio rispetto alle vecchie metodologie che si adottavano fino alle superiori. Ci si trova, infatti, difronte a testi e libri di notevole spessore, sia in termini di comprensione che di mole vera e propria. Accade molto spesso, infatti, che per cercare di ridurre il peso scolastico e la fatica, si sottolineino le parti che si ritengono più importanti. Saranno quelle, in una seconda fase, ad essere analizzate meglio ed approfondite. Attenzione però! Facendo in questo modo si rischia di tralasciare alcune parti che invece hanno la loro importanza e potrebbero, di conseguenza, essere richieste all'esame. Per prepararsi al meglio, ed essere certi di non lasciare nulla al caso, la cosa migliore è senza dubbio quella di fare un riassunto del testo universitario in questione. Come fare? Non è troppo complicato! Vediamo, di seguito, alcuni utilissimi consigli in merito.

26

Occorrente

  • un quaderno
  • una penna
  • il testo da riassumere
36

La prima cosa in assoluto che dobbiamo andare a fare è quella di leggere superficialmente il testo che dovremo, in seguito, procedere a riassumere. In questa prima fase non sottolineiamo nulla e non prendiamo alcun appunto, né sul libro né altrove. Tale lettura, infatti, ci servirà semplicemente per farci un'idea del tipo di argomento che andremo a trattare. Potremo, così, costruire una sorta di scaletta mentale all'interno della quale saremo già in grado di sapere cosa andremo ad inserire, e poi ad approfondire.

46

Dopo la prima lettura, dobbiamo iniziare a rileggere il testo in modo più riflessivo al fine di inviduare i punti centrali di ogni singolo capitolo ed evidenziarli al fine di agevolarci la sintetizzazione del testo in un momento successivo. In questo modo ci troveremo più agevolati nel momento in cui inizieremo la fase di studio vera e propria, in quanto gli argomenti riaffioreranno in maniera più semplice nella memoria e saremo in grado di studiare meglio e in minor tempo.

Continua la lettura
56

Ora procediamo alla fase di trascrizione, includendo in essa tutte le parti importanti di ogni paragrafo e capitolo sottolineate precedentemente. Se incorriamo in parole troppo complesse, non trascriviamole se non altamente indispensabili. Ricerchiamone, piuttosto, il significato nel vocabolario in modo che la memoria possa associare nel modo migliore la definizione al termine. Terminato di trascrivere il tutto, procediamo ad imparare per bene quanto scritto. Ci accorgeremo ben presto che in questo modo riusciremo a studiare meglio, avremo migliorato il nostro metodo di studio ed anche il rendimento universitario ne risentirà in maniera positiva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando procedete a sintetizzare cercate di evitare qualsiasi forma di distrazione attorno a voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come affrontare l'esame di diritto amministrativo

Il diritto amministrativo rappresenta uno dei capisaldi della giurisprudenza italiana. In molti atenei universitari, questa particolare materia può essere proposta solo successivamente al superamento dell'esame di diritto costituzionale: è infatti dalla...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di Sociologia Politica

"Sociologia politica" è una materia universitaria che prevede un esame presente in diversi corsi di laurea. Tra questi troviamo "Scienze politiche", "Relazioni internazionali" e "Sociologia". Per quale motivo una materia universitaria necessita di una...
Elementari e Medie

5 errori da non fare quando si scrive un riassunto

Uno dei primi tipi di testo che si impara a realizzare sin dalle elementari è il riassunto. Nel corso degli anni, esso da semplice esercizio, diventa per molti studenti utile e a volte unico mezzo di studio. Il processo dei sintesi, infatti, favorisce...
Università e Master

Come preparare un esame universitario di medicina

Spesso, gli studenti di medicina, si trovano ad affrontare esami molto vasti e molto complessi, quali anatomia, primo vero scoglio da affrontare, patologia medica e anatomia patologica. A volte l'esame è talmente vasto che, arrivati alla fine ci si è...
Elementari e Medie

Come fare un riassunto

Il riassunto rientra tra le prime attività scolastiche di verifica e comprensione di un testo. In poche righe si riportano i concetti principali, eliminando i dettagli e le descrizioni. La sintesi non si limita solo alla scuola. Al lavoro potrebbe essere...
Superiori

Come scrivere un riassunto breve

Scrivere un riassunto breve, dovrebbe rappresentare un impresa molto semplice da realizzare, ma spesso anche in età adulta non si è in grado di realizzarlo. Infatti se non si conoscono le basi e non si sa da dove iniziare, l'impresa potrebbe sembrare...
Superiori

Come fare un riassunto di filosofia

La filosofia è una grande disciplina abbastanza difficile che intende creare una riflessione in merito al pensiero di tanti uomini -famosi appunto per il loro pensiero filosofico- che durante l'intera storia umana si sono succeduti. Lo studio di questi...
Elementari e Medie

Come fare un riassunto di storia

Riuscire a riassumere un testo a parole proprie può sembrare un gioco da ragazzi, ma in realtà è più complicato di quanto possa sembrare. Molto spesso gli insegnanti richiedono ai propri studenti di scrivere dei riassunti affinché possano essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.