Come Fare Un Piccolo Formulario Di Geometria Per Ricordare Le Formule

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Senza dubbio, le figure della geometria piana sono davvero tante, così come le formule per calcolare la base, l'altezza e l'area. Poterle mettere a mente con facilità è un'impresa davvero ardua. Ci vorrà davvero tanto allenamento per poterli ricordare il momento in cui dobbiamo risolvere un problema.
Tuttavia, in alternativa, basterà costruirsi un piccolo formulario fai da te e, con un po' di buona volontà, riuscirete sicuramente ad imparare le formule che vi servono. Molti di voi hanno una buona memoria visiva, e quindi cosa c'è di meglio che costruire un formulario bello colorato che permetta di associare a ciascuna figura un colore. Intanto seguite i passi di questa guida per sapere come fare un piccolo formulario di geometria per ricordare le formule

26

Occorrente

  • fogli a quadretti
  • forbici
36

Come prima cosa prendi un foglio a quadretti e dividilo in tante parti quante sono le figure che devi studiare. Poi, taglia queste parti e, su ognuna di esse disegna una figura piana di geometria.
Per ogni foglio, in alto a destra disegna la figura che devi studiare. Ogni figura deve avere un proprio colore, quindi munisciti di pastelli e colora ogni figura di un colore diverso. In questo modo, la memoria fotografica ti aiuterà a ricordare meglio!

46

Su ogni foglio, accanto alle figure che hai appena disegnato, associa le relative formule. Comincia con la formula per ricavare l'area.
Più in basso, in piccolo, scrivi anche le formule inverse (ad esempio quelle per calcolare base ed altezza). Sicuramente ti avranno spiegato che è sempre possibile, una volta che tu sai la formula diretta, ricondursi alla formula inversa. Quindi un buon esercizio può essere quello di studiare solamente le formule dirette, e poi, ogni volta che ne avrai bisogno, potrai sempre ricavare le formule inverse. In questo modo, anziché dover studiare 3 o 4 formule per ciascuna figura piana, ti basterà conoscerne una. Poi, a partire da questa, usando un metodo che è uguale per tutte le figure, ti potrai ricavare di volta in volta la formula di cui hai bisogno! Un bel metodo per non dover imparare troppe cose a memoria.

Continua la lettura
56

A questo punto, prendi tutti i fogli e metti le figure geometriche in ordine. Comincia per prima cosa ad imparare le formule dirette. Prova a leggerle un paio di volte, e poi passa a fare altro. Dopo un paio d'ore prova a ripassare queste formule: ti sono rimaste in mente? Se hai ancora qualche dubbio, dai pure una sbirciatina ai fogli che ti sei costruito! Una volta che avrai ben chiare le formule dirette, potrai cercare di ricavare da queste le formule inverse. Ad esempio: come ricavare la base del rettangolo? Riscriviti la formula per il calcolo dell'area, e poi invertila. Otterrai in questo modo la formula per determinare la base. Sarà giusta? Basta poco per saperlo: torna ai tuoi foglietti, e confronta quanto hai ricavato con quanto avevi scritto in piccolo in precedenza!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Anziché imparare tutte le formule inverse, ripassa il metodo che devi usare per invertire qualsiasi formula in matematica e geometria. In questo modo dovrai imparare molte meno formule a memoria!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come risolvere un problema di geometria analitica

La geometria, è una materia decisamente ostica per un determinato numero di persone. Questo, perché possiede un numero di diverse applicazioni possibili. Alcuni la adorano, per il fatto che ci siano molte formule per cui ricavare le soluzioni, altri...
Elementari e Medie

Formule per calcolare la circonferenza

La circonferenza è un esempio di simmetria geometrica. Si tratta di una figura piana, una linea chiusa semplice. È bene sapere che tutti i punti sono equidistanti dal centro e si definiscono raggio. Il doppio, invece, prende il nome di diametro. Quest'ultimo...
Elementari e Medie

Geometria: punto, retta e segmento

La guida che andremo a scrivere si occuperà di una materia molto interessante e complessa: la geometria. Andremo, nel dettaglio a spiegarvi il punto, la retta e il segmento, aspetti basilari dello studio della geometria, per poi poter andare ad approfondire...
Elementari e Medie

Come ricordare parole difficili

Tutti noi abbiamo avuto delle difficoltà nel ricordare parole particolarmente difficili. Quando si desidera allargare la propria cultura, ci si apre inevitabilmente a nuovi orizzonti linguistici ed all'apprendimento di nuovi termini da poter utilizzare...
Elementari e Medie

Calcolare Area E Volume Di Una Piramide Retta

Spesso quando ci viene proposto un problema di geometria si vede protagonista la piramide retta, dove ci viene chiesto di calcolare l'area di base, oppure quella laterale o totale, nonchè il volume. Ciò non è poi così difficile come può sembrare,...
Elementari e Medie

Come trovare la superficie laterale di un prisma

La geometria è una parte delle scienze matematiche. Si tratta di una disciplina che si occupa delle forme nel piano e nello spazio. In base alle sue caratteristiche abbiamo più definizioni. La geometria piana studia le figure su un piano bidimensionale,...
Elementari e Medie

Recensione del libro Il piccolo principe

'Il piccolo principe' è l'opera più famosa dello scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry. Pubblicata nel 1943 in lingua inglese, a distanza di pochi giorni uscì la versione in francese. Accolta calorosamente dal pubblico sin dalla sua uscita,...
Elementari e Medie

Geometrica analitica: la retta

La geometria analitica rappresenta quella porzione della matematica che studia qualsiasi figura geometrica e le loro proprietà, mediante l'ausilio del calcolo algebrico. L'obiettivo della geometria analitica consiste nell'analizzare e rappresentare enti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.