Come fare un calendario presenze per la classe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si è insegnanti di una scuola materna o delle elementari, è sempre carino far fare ai nostri propri alunni, dei compiti creativi. Ecco perché attraverso la loro immaginazione, potremo costruire un calendario delle presenze per tutta la classe, che sia di loro gradimento. Infatti, durante questa guida, che come vedrete insieme a noi, sarà principalmente composta da qualche passaggio, che troverete sicuramente molto esaustivo, per come sarà dettagliato, ma allo stesso tempo davvero molto semplice da seguire. Ecco dunque, che vi spiegheremo come fare un calendario presenze per la classe.

25

Occorrente

  • 1 foto per bambini
  • Cartone da imballaggio
  • Cartoncini 8x10 uno per bambino
  • Colori a tempera
  • Pennelli
35

La prima operazione da fare è scegliere un'immagine "simbolo" per ogni mese, in modo tale che i bambini sappiano già di che mese si tratta quando andranno a segnare la loro presenza. Successivamente, posiziona su un tavolo tante bottigliette di plastica (quelle da mezzo litro vanno benissimo) contenenti colori a tempera di tante tonalità in numero corrispondente ai bambini e coprili tutti con un telo. Fai sedere i bambini attorno al tavolo misterioso e sollecita la loro curiosità con una filastrocca, dopodiché svela a tutti i bambini la fantastica attività che dovranno svolgere e fai scegliere ad ogni bambino una bottiglietta con il loro colore preferito. Quando avranno ricevuto la bottiglietta, dai anche loro un cartoncino da colorare della misura di otto per dieci centimetri. Ovviamente la scelta del colore del cartoncino dovrà assolutamente cadere su dei colori molto sbiaditi, in modo tale che risulterà più visibile ciò che andremo a trascrivere sopra.

45

Adesso, sotto le immagini, dovrai inserire in ogni mese il vero e proprio calendario, con i giorni della settimana e i numeri che indicano la data. Questo passaggio può essere effettuato a mano libera con l'aiuto di un righello e di un pennarello, seguendo un calendario predefinito. Per rendere ancora più personalizzato il lavoro, chiedi ai bambini di riempire gli spazi vuoti con dei disegni relativi ai mesi. In seguito, quando tutti con un pennello l'avranno colorato da entrambi i lati, aiutiamo i bambini ad incollarvi nel centro la propria foto, che avrai chiesto per tempo alle famiglie.

Continua la lettura
55

Da un cartone da imballaggio ritaglia la grande sagoma di una scuola e coinvolgi i bambini a colorarla. Fissa tanti pezzetti di velcro bio adesivo (tanti quanti sono i bambini in classe) uno sulla scuola e l'altro sulle foto. Ogni mattina i bambini andranno ad attaccarsi per indicare che sono arrivati. La parte più copiosa è stata realizzata, adesso manca solo la rilegatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 regole da rispettare in classe

Se siete alle prime armi con l'insegnamento e non sapete bene come gestire una classe di alunni scatenati, mantenete la calma e fate attenzione a non lasciarli troppo liberi di fare.Le regole in una classe, sono importanti per mantenere una certa calma...
Elementari e Medie

Come realizzare un cartellone con le regole di classe

Una classe scolastica è una piccola comunità. I piccoli individui che si approcciano allo studio a scuola si trovano a convivere molte ore con i loro amici. Questa convivenza è fondamentale per la formazione di ogni persona, poiché si impara il rispetto...
Elementari e Medie

Le funzioni del coordinatore di classe

All'interno della scuola c'è un'organizzazione gerarchica ben determinata. In particolare c'è il consiglio di classe che si presenta come un organo collegiale costituito dal Dirigente scolastico, due rappresentanti dei genitori e il corpo docente, tra...
Elementari e Medie

10 regole per essere un buon rappresentante di classe

Fare il rappresentante di classe implica delle responsabilità e una discreta quantità di tempo e d'impegno, oltre ad un cera dose di pazienza, utile e necessaria per riuscire ad interagire con tutti i ruoli e le persone che inevitabilmente si incontrano...
Elementari e Medie

Come stare attento in classe

La scuola sta per finire e le vacanze estive si avvicinano. Dopo mesi e mesi trascorsi tra compiti in classe e interrogazioni, ci si può prendere qualche settimana di sano relax. I compiti delle vacanze si devono comunque svolgere, ma coloro che hanno...
Elementari e Medie

Come evitare un compito in classe

Il compito in classe è, di solito, uno dei momenti più delicati per uno studente. Cresce ben presto la tensione e, con essa, anche la paura di non essere preparati e, quindi, di non farcela. Ma uno studente intelligente può anche escogitare un modo...
Elementari e Medie

Come fare una foto di classe

Qual è uno dei momenti più belli che tutti noi ricordiamo degli anni della scuola? Il ballo di fine anno, alcune gite scolastiche oppure semplici momenti di quotidianità vissuti in classe. Ma la domanda è un'altra. Come facciamo tutti noi, magari...
Elementari e Medie

Come evitare che i bambini parlino in classe

I bambini sono rumorosi, questo è poco ma sicuro: lo sanno bene le maestre che, soprattutto nelle classi molto numerose, faticano non poco ad ottenere il silenzio. Che i bimbi, specie quelli più piccoli, siano chiacchieroni è un dato di fatto e di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.