Come Fare Le Divisioni

Tramite: O2O 15/03/2019
Difficoltà:facile
16

Introduzione

Insegnare a fare le divisioni non è difficile. Si può essere arrugginiti e dover faticare un po', ma la divisione è semplicissima da capire, se si usa il principio delle sottrazioni consecutive. Con questo metodo, molto antico, le divisioni fra interi sono semplicissime. Sullo stesso principio si basa anche la divisione con i decimali e senza resto, ma per ora ci accontentiamo di quella più immediata. Ci sono moltissimi sistemi per fare le divisioni, ma alcuni sono diffusi solo in zone lontane del mondo,e si usano per fare calcoli a mano semplificati. Vediamo quindi come fare le divisioni.

26

Occorrente

  • Carta
  • Penna
36

Principio di funzionamento

Per fare una divisione fra interi, con resto, il sistema è immediato. Si sottrae il divisore dal dividendo e si verifica che venga un numero maggiore o uguale a zero. Per esempio 72:32 come primo passaggio ci darebbe 72-32=40. 40 è il primo resto. A questo punto si verifica che il primo resto sia un numero maggiore di zero, o al limite proprio zero. 40>32, quindi il resto deve essere nuovamente processato. 40-32=8 dove 8 è il secondo resto. Siccome abbiamo fato 2 cicli, il risultato dell'operazione 72 diviso 32 è 2 con il resto di 8. Questo principio si applica in tante maniere.

46

Divisione senza resto

Sempre in riferimento a quanto visto sopra, si passa all'eliminazione del resto. Per fare questo, si deve moltiplicare il resto per 10 un numero di volte, tale che diventi più grosso del divisore. Quindi, nel nostro caso si fa 8*10, perché 80 è più grande di 32. Si ripete ciclicamente il processo, e si fa 80-32=48; 48-32=16. Qua abbiamo fatto due volte l'operazione, quindi, dopo aver segnato che stiamo nei decimali, con la virgola, nel nostro esempio 2,2. C'è un residuo, però. In questo caso 16 è più piccolo di 32, quindi si moltiplica per un numero di decine tali da renderlo maggiore del divisore, in questo caso 1 decina, quindi si usa 160. Si ripete il ciclo ottenendo 5 ripetizioni senza resto. Quindi 72:32=2,25. Purtroppo le divisioni non danno sempre risultati facili da scrivere ed in alcuni casi dopo la virgola ci sono infinite cifre. Per accorgersene, però servono parecchi anni di esperienza!

Continua la lettura
56

Altri sistemi

Non c'è solo questo sistema per fare le divisioni, perché esiste anche un metodo diffuso per esempio in Giappone,che si basa su un concetto differente. Si basa su intersezioni di linee e numeri, ma se da un lato è comodo per fare i conticini, non ha grossissime applicazioni, e si usa anche abbastanza poco in pratica. Ricordiamo infatti che le calcolatrici elettroniche ed i computer si basano su un meccanismo simile a quello della divisione classica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sperimentate molti sistemi di divisione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come svolgere le moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000

Difficoltà a svolgere in modo rapido moltiplicazioni e divisioni per 10, 100, 1000? Volete aiutare i vostri ragazzi a fare i compiti di scuola? La soluzione è all'interno di questa guida: queste operazioni, che si trovano spesso nei libri di matematica...
Elementari e Medie

5 metodi diversi per fare le divisioni

Moltissimi alunni delle classi primarie, devono sempre cimentarsi con i primi approcci alla matematica, che coinvolgono le quattro operazioni principali: moltiplicazione, addizione, sottrazione e divisione. Con questi calcoli che possono essere difficoltosi...
Elementari e Medie

Come verificare la divisione con la prova del nove

La prova del nove viene utilizzata in matematica per controllare l'esattezza del risultato della moltiplicazione e della divisione. Nel caso di divisione con il resto, il procedimento presenta qualche piccola variante. Questa semplicissima e pratica guida...
Elementari e Medie

Come risolvere le espressioni algebriche intere

Quando si inizia la terza media, ovvero al terza classe della scuola secondaria di primo grado, ci si scontra spesso con l’algebra, una materia che ho si ama o si odia, senza via di mezzo, e con tantissime sfaccettature che è bene imparare e assimilare....
Elementari e Medie

Come risolvere le espressioni con le 4 operazioni

In matematica, precisamente in aritmetica, viene definita "espressione" una operazione complessa, costituita da una serie di addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni da effettuarsi su una serie di numeri per addivenire ad un risultato finale....
Elementari e Medie

Come fare la prova della divisione con la virgola

In questa guida andrete a vedere come fare la prova della divisione con la virgola. Quando la gente scopre un'importante formula di matematica sembra sempre aspettarsi qualcosa. Ciò significa che si può fare la matematica con incredibile facilità ed è...
Elementari e Medie

Come svolgere una divisione con il metodo anglosassone

Questa guida vi permetterà di svolgere e quindi risolvere le divisioni con un metodo decisamente più semplice e più veloce di quello italiano, il metodo anglosassone, utilizzato in tutti i paesi del Commonwealth, del Canada e degli Stati Uniti d'America....
Elementari e Medie

Come applicare le proprietà Invertire e Permutare a una proporzione

Una proporzione matematica è un'uguaglianza tra due rapporti e anche se nel momento in cui si studia, di solito alla scuola media, si ritiene l'argomento del tutto inutile, le proporzioni hanno invece, nella vita pratica, numerose applicazioni, tra cui...