Come fare la prova del nove per la divisione senza resto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualora intendiate verificare la correttezza del risultato ottenuto da una qualunque operazione di divisione oppure di moltiplicazione, è possibile utilizzare lo strumento della cosiddetta prova del nove; ovviamente, applicando questa tipologia di sistema, non si avrà la certezza assoluta dell'esattezza dell'esito dell'operazione da verificare, ma rimane comunque un ottimo e, quindi, efficace mezzo per poter controllare la presenza o meno di errori di calcolo. Senza rifare tutti i conteggi eseguiti precedentemente. Nella guida che segue vi elencherò passo passo come fare la prova del nove per la divisione senza resto. Non ci resta che capire come fare la prova del nove per la divisione senza resto.

27

Occorrente

  • Carta
  • Penna
37

Tracciare una piccola tabella di forma rettangolare

La finalità della prova del 9 è quella di controllare l'esatezza di una moltiplicazione. Innanzitutto, per eseguire la prova del nove è utilissimo tracciare una piccola tabella di forma rettangolare e caratterizzata dalla presenza di quattro quadranti; adesso, prendiamo l'operazione A / B = C e cominciamo considerando il divisore (B): precisamente, dovete sommare tra loro tutte le cifre che lo compongono, finché non otteniate un solo numero, che bisogna trascrivere all'interno del settore collocato in alto a sinistra (se B è uguale a 32.250, va scritto 3, perché si ha 3 + 2 + 2 + 5 = 12 = 1 + 2 = 3)!!!

47

Operazioni: addizzionare tra loro le cifre per avere un numero unico

Ora, invece, prendete in considerazione il risultato della vostra divisione (C) e, come già fatto precedentemente, addizionate tra loro le cifre che lo compongono, finché non avrete un unico numero, che occorre riportare nello spicchio posto nella parte superiore destra della tabella (se C è pari a 2.434.907.250, bisogna mettere 9, poiché si ha 2 + 4 + 3 + 4 + 9 + 7 + 2 + 5 = 36 = 3 + 6 = 9)!!!

Continua la lettura
57

Moltiplicare i valori calcolati nei passaggi precedenti

Successivamente, moltiplicate i due valori calcolati nei due passaggi precedenti ed, eventualmente, sommate tra loro le cifre del prodotto, finché non si avrà un solo numero, che va trascritto all'interno del quadrante posizionato in basso a sinistra (riprendendo i dati che vi ho fornito prima, va messo 9, perché si ha 3 x 9 = 27 = 2 + 7 = 9)!!!

67

Sommare le singole cifre che compongono il dividendo

Infine, sommate le singole cifre che compongono il dividendo (A), finché non ne avrete soltanto una, che occorrerà riportare nel settore collocato giù a destra (se A è 75.501, bisogna scrivere 9, poiché si ha 7 + 5 + 5 + 1 = 18 = 1 + 8 = 9). Adesso, confrontate i due numeri della parte inferiore della tabella e, se sono identici, la prova del nove ha avuto un esito positivo ed il risultato della divisione sarà quasi sicuramente corretto, altrimenti sarà necessario ripetere l'operazione!!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come eseguire la prova del nove dell'addizione

Alle scuole elementari si cominciano a studiare tutte le basi della matematica. I primissimi argomenti sono quelli che riguardano le quattro operazioni principali della matematica, cioè l'addizione, la sottrazione, la moltiplicazione e la divisione....
Elementari e Medie

Come fare la prova del nove per la moltiplicazione

Molto spesso, quando i bambini svolgono i loro compiti, trovandosi di fronte problemi non semplici, chiedono aiuto ai loro genitori. In realtà, per quanto possano apparire banali, molti problemi mettono un po' a nudo alcune piccole lacune. Lo scopo di...
Università e Master

Come disegnare la scatola frattale

In questa guida imparerete a realizzare la scatola frattale. I frattali sono figure geometriche molto particolari, introdotte dal matematico Mandelbrot, ma conosciute fin dall'antichità col nome di ''curve patologiche". Queste figure sono contraddistinte...
Elementari e Medie

Come Fare La Prova Del 9 Nella Sottrazione

La prova del nove è un test di controllo semplice ma non sempre esatto, per verificare il risultato di una operazione aritmetica. Viene insegnata nella scuola elementare per verificare la moltiplicazione tra due numeri, ma può essere usata anche per...
Superiori

Come fare le moltiplicazioni con le frazioni

Una frazione è un numero che fa parte dell'insieme dei numeri razionali (che si indica con la letter maiuscola dell'alfabeto Q): questi numeri indicano in quante parti è diviso un intero (ad esempio un mezzo, due terzi, otto quinti, nove decimi). Esso...
Elementari e Medie

Come spiegare la divisione a due cifre ai bambini

La divisione a due cifre senza l'uso di una calcolatrice può risultare ostica perfino ad un adulto, figuriamoci ad un bambino di seconda o terza elementare. Bisogna, pertanto, essere davvero dei bravi insegnanti per riuscire a far comprendere velocemente...
Superiori

Come fare una divisione senza calcolatrice

La calcolatrice è un utile strumento elettronico dotato di un display e di una tastiera numerica, che consente di svolgere molto rapidamente moltissime operazioni matematiche. Abituarsi alla calcolatrice, può spesso far dimenticare totalmente il procedimento...
Superiori

Come risolvere una divisione tra numeri relativi

I numeri relativi sono molto utili in matematica. L'insieme dei numeri relativi è denotato con la lettera Z e racchiude l'insieme dei numeri naturali, ovvero: 1,2,3.., quello dei reali negativi, ovvero -1, -2, -3... E in più lo 0. Anche se questi numeri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.