Come fare la composition di un testo in inglese

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per coloro che studiano le lingue straniere all'università, molti esami si basano su una produzione scritta in inglese, francese, tedesco, spagnolo o altro. Nella maggior parte dei casi, la prima lingua studiata è inglese. Quando ci prepariamo ad affrontare l'esame con i lettori (i professori di madrelingua), spesso dobbiamo redigere brevi testi oppure recensire stralci di testi appartenenti a scrittori e letterati famosi. Questi lavori vengono poi corretti dal docente e valgono come esercitazione per la prova scritta (il cosiddetto "Writing"). Per scrivere una composition a regola d'arte, è necessario seguire una serie di regole. Innanzitutto sarà opportuno preparare una scaletta ben strutturata. A livello di contenuto, il testo deve essere ricco di informazioni, ma non eccessivamente lungo. Qui di seguito vedremo, punto per punto, come fare la composition di un testo in inglese nel migliore dei modi. Armiamoci dunque di carta e penna, pronti a redigere un testo ben scritto e piacevole da leggere.

27

Occorrente

  • Penna
  • Foglio protocollo, possibilmente a righe
37

Mai pensare in italiano

Se vogliamo fare una perfetta composition di un testo, dobbiamo anzitutto abbandonare il ragionamento nella nostra lingua. In inglese esistono delle espressioni e frasi idomatiche che differiscono di molto dalla versione italiana. Pertanto, al momento di comporre un testo in inglese, dobbiamo diventare un po' "British" anche noi. Prepariamo un piccolo schema che raccolga le idee da sviluppare. Scriviamo una serie di titoletti, che poi svilupperemo uno ad uno nel nostro elaborato. In questo frangente, è importante non dimenticare nessun punto. Se la composition è un tema, scriviamo una serie di parole chiave (o keywords). Se invece stiamo analizzando un testo letterario o un articolo di giornale, sottolineiamo i concetti principali e riportiamoli nel nostro schema. Fatto ciò, possiamo occuparci della stesura del testo.

47

Scrivere un'introduzione essenziale e un riassunto chiaro e dettagliato

La prima cosa da fare in una composition di un testo in inglese è l'introduzione. Se presentiamo un argomento sotto forma di tema o saggio, cerchiamo di usare l'introduzione per presentare brevemente il nostro elaborato. Evitiamo anticipazioni troppo precise, altrimenti nel corpus del testo non sapremo più cosa dire. Se abbiamo letto un brano letterario e dobbiamo scriverci su una composition, è importante inserire qualche notizia biografica riguardante l'autore e alcuni elementi del brano analizzato. Oltretutto, non possiamo trascurare il riassunto. Quest'ultimo dovrà essere chiaro ed esauriente. In poche righe dobbiamo spiegare cosa abbiamo appena letto, dopodiché potremo analizzare il testo ed eventualmente fornire la nostra opinione in merito. Per facilitare ulteriormente la sinossi, soffermiamoci su particolari frasi del brano che ci riconducano alla sua struttura testuale.

Continua la lettura
57

Individuare le parole chiave e sviluppare i concetti principali

Ora che abbiamo presentato il nostro elaborato, vediamo come arricchire la composition di un testo in inglese. Innanzitutto dovremo individuare parole e concetti chiave. Se il testo è un nostro tema, riprendiamo la scaletta creata all'inizio. Inizieremo ad argomentare in maniera precisa e dettagliata, sviluppando ogni punto. Se stiamo effettuando unìanalisi del testo, invece, prendiamo come riferimento i concetti principali presenti nel brano letterario. Anche in questo caso andremo ad approfondire ciascuno di essi, spiegando cosa intende l'autore. Potremo poi aggiungere una nostra interpretazione personale che si basi su quegli stessi concetti appena esplicati. Non dimentichiamo di citare il contesto storico in cui si inserisce quel particolare scritto. Solo in questo modo potremo fornire una chiave di lettura estremamente precisa.

67

Prestare attenzione alla struttura del testo e al layout

Per creare una buona composition di un testo in inglese, dobbiamo rispettare tutte le regole relative al layout e alla struttura del testo. Innanzitutto, ricordiamoci di iniziare ogni nuovo paragrafo andando a capo. Non dobbiamo mai spiegare due argomenti nello stesso "box", perché questa regola esiste soltanto in italiano. Andare a capo significa introdurre un argomento diverso da quello precedente. Per quanto riguarda il layout, dividiamo il testo in varie sezioni, ciascuna delle quali verrà introdotta con un titoletto. In questo modo il lettore avrà le idee più chiare e ricercherà le informazioni che gli interessano maggiormente. Sempre restando sul layout, cerchiamo di scrivere la composition su righe della stessa lunghezza. Visivamente il testo risulterà più armonioso. Questo è solo un vezzo più che una regola ferrea. Per quanto riguarda la struttura del testo, evitiamo le ripetizioni di parole e cerchiamo di scrivere paragrafi dalle lunghezze molto simili.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rileggere attentamente ogni passo prima di consegnare l'elaborato.
  • Evitare di dilungarsi troppo in giri di parole inutili. In questo caso è sempre meglio arrivare al punto, spiegando tutto con precisione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

L’inglese britannico e l’inglese americano

L'inglese e l'americano sono due accezioni come sinonimi, inerenti a un codice linguistico univoco, con regole uguali sia a livello di pronuncia che a livello morfo-sintattico. In realtà sussistono numerose differenze tra l’inglese che viene parlato...
Lingue

Come scrivere un buon report in inglese

Che sia per lavoro, per la scuola o per ottenere una certificazione della lingua, scrivere un buon report in inglese è importante. Un report è un testo, una recensione di un evento comprensiva, se necessario, di un'analisi dei dati con i relativi dagrammi....
Lingue

Come scrivere un tema argomentativo in inglese

La lingua inglese presenta una struttura delle frasi leggermente differente dall'italiano. Basti pensare alle coniugazioni dei verbi, che vogliono la "s" alla terza persona, la struttura delle domande oppure l'utilizzo degli aggettivi. Questi sono solo...
Lingue

Appunti di inglese giuridico

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della lingua inglese. Per entrare più nello specifico, ci occuperemo di inglese giuridico. Come avrete compreso attraverso il titolo della guida stessa, ora andremo a darvi alcuni appunti relativi...
Lingue

Come sillabare in inglese

Quando ci si ritrova a redigere un testo in lingua inglese, spesso si presenta qualche piccola incertezza. Sicuramente vi sarà successo di dover andare a capo e non sapere come sillabare una determinata parola. Le regole ortografiche, in italiano quanto...
Lingue

Consigli e trucchi per migliorare il proprio inglese

Come sapete tutti la popolazione mondiale, oltre ad essere caratterizzata per i suoi costumi, cibi, usanze e religoni varie, è contraddistinta soprattutto dalla lingua. Ma in questo testo, tramite passaggio molto semplici e veloci, vi daremo dei Consigli...
Lingue

5 trucchi per imparare l'inglese

Imparare l'inglese è diventato assolutamente fondamentale poiché rappresenta il miglior modo per parlare con altri interlocutori esteri. Oltre a questo aspetto bisogna considerare tutti i software che molto spesso presentano testi in inglese che è...
Lingue

Come scrivere una lettera formale in inglese

Le lingue straniere al giorno d'oggi ci tornano utili per diversi scopi, primo fra tutti la ricerca di un lavoro. La lingua inglese più di tutte viene utilizzata praticamente ovunque. Difatti è meglio conoscerla per avere la possibilità di condurre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.