Come fare l'iscrizione scolastica online

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La normativa istituita dal Ministero della Pubblica Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha stabilito che a partire dall'anno scolastico 2013/2014 le iscrizioni scolastiche alle classi prime delle scuole primarie statali (elementari) e alle classi prime delle scuole secondarie statali di primo e secondo grado (medie e superiori), dovranno essere presentate esclusivamente online dal sito del Ministero della Pubblica Istruzione, per quanto riguarda invece le iscrizioni destinate alle scuole paritarie bisognerà controllare se la specifica scuola ha aderito all'iscrizione online o se ha mantenuto l'iscrizione cartacea. In questa guida troverete le informazioni su come fare la registrazione al sito e alla compilazione dei moduli. Le iscrizioni per l'anno scolastico 2013/2014 potranno essere inoltrate a partire dal 21 Gennaio 2013 e non oltre il 28 Febbraio 2013 e possono essere inviate tutti i giorni della settimana (sabato e domenica compresi) 24 ore su 24.

27

Occorrente

  • e mail
  • dati anagrafici, residenziali e codice fiscale di tutti i componenti del nucleo familiare
  • codice meccanografico della scuola a cui inviare la domanda
37

Il primo passo per chi deve iscrivere il proprio figlio o il bambino o il ragazzo di cui è tutore deve registrarsi al sito del Ministero della Pubblica Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Per farlo non ci sono particolari difficoltà, basta seguire le semplici indicazioni che lo stesso sito vi comunica.

47

REGISTRAZIONE A ISCRIZIONI ONLINE
Il genitore o chi ne fa le veci deve accedere al sito Ministero della Pubblica Istruzione ed iscriversi ad esso, per farlo è necessario avere un indirizzo email valido e generare una password, poi compilando il modulo in tutte le sue parti con i propri dati anagrafici si conclude la registrazione (questi dati potranno essere modificati in caso di cambiamenti avvenuti nel passare del tempo dalla propria applicazione).
CONFERMA REGISTRAZIONE A ISCRIZIONE ONLINE
A questo punto il Ministero della Pubblica Istruzione vi invia una email in cui sono inseriti i vostri dati di accesso al sito, l'utenza che bisognerà utilizzare per entrare nel sito sarà così composta: nome. Cognome. F1 in caso di omonimia cambierà l'ultima parte e sarà nome. Cognome. F2 e così via.

Continua la lettura
57

INFORMAZIONI INDISPENSABILE PER INVIARE LA DOMANDA
L'utente deve essere a conoscenza del codice meccanografico della scuola in cui deve inviare la domanda di iscrizione, lo si può richiedere alla scuola scelta o lo si può cercare nella sezione: La scuola in chiaro del MIUR. Ma cos'è il codice meccanografico? Il codice meccanografico è un codice di 10 caratteri che viene assegnato a ogni scuola, per poterla identificare nella domanda.. Attenzione: gli istituti che raggruppano più scuole di genere e grado diverso hanno anche un codice generico, ma quello che a voi serve inserire è quello specifico della scuola in cui volete inviare la domanda. Se dovesse essere inserito un codice sbagliato il sito non vi permette di proseguire e vi comunica di controllare che il codice inserito sia corretto. Va comunque sempre controllato che la scuola inserita in automatico dal sito, sia quella da voi prescelta. Oltre alla scuola di prima scelta, il sito permette di segnalare altre due scuole che saranno prese in considerazione, in ordine di inserimento, solo se la scuola segnalata come prima scelta non ha disponibilità di posti per l'anno scolastico a cui ci si iscrive. Oltre al codice meccanografico della scuola scelta, bisogna inserire le seguenti informazioni: dati del genitore o di chi ne fa le veci, dati dell'altro genitore (in caso di divorzio, separazione o affidamento congiunto), dati anagrafici e di residenza dell'alunno, dati del nucleo familiare, lingue studiate dall'alunno nella scuola di provenienza (per alunni proveniente da scuole di I grado), scelta del tempo scuola (per le scuole primarie), indirizzo di studio prescelto, scelta per l'insegnamento della religione cattolica o attività alternative, consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del d. Lgs. 196/2003.

67

RICEVUTA DI INOLTRO DELLA DOMANDA
Come in tutte le iscrizioni, anche quella on line rilascia una ricevuta di presentazione della domanda che è visualizzabile e stampabile nella pagine dell'utente, inoltre il sistema invia una copia della ricevuta all'indirizzo email con cui ci si è registrati. Che dati vengono inseriti sulla ricevuta? Sulla ricevuta dell'iscrizione sono riportati i seguenti dati: ordine e grado d'istruzione, nominativo alunno/a, codice meccanografico e denominazione della scuola diprima scelta in cui è stata inviata la domanda, data in cui è stata presentata la domanda, numero progressivo assegnato alla domanda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • consultare prima il sito e faq. del Ministero delle Pubbliche Istruzioni
  • Informarsi su quale scuola e indirizzo scegliere

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come decorare un'aula scolastica

L'aula scolastica è il posto in cui uno studente passa buona parte della propria giornata. L'aula è un posto di apprendimento e di condivisione e sarebbe bello per gli studenti avere un'aula che sia ben decorata. Un'aula colorata renderebbe più vivaci...
Elementari e Medie

Come preparare i bambini alla gita scolastica

Uno dei momenti più felici per i bambini, durante il periodo scolastico, è la gita. Questo è un evento atteso sia per i genitori che per i bimbi. Per quanto riguarda i genitori, può essere anche un momento che può suscitare dei timori, perché magari...
Elementari e Medie

Come prepararsi alla prima gita scolastica

Una delle emozioni più grandi per un bambino è sicuramente la prima gita scolastica, per stare con i propri amici, scoprire dei luoghi e delle cose di interesse storico, ma a casa i genitori possono entrare nel panico. La cronaca non è proprio dalla...
Elementari e Medie

Come organizzare una recita scolastica

La recita scolastica è uno dei momenti più emozionanti per la vita di un genitore, che attende con ansia il momento in cui il proprio figlio pronuncia le battute provate e studiate. Riuscire a preparare e organizzare una recita scolastica, però, non...
Elementari e Medie

Come Personalizzare L'Agendina Scolastica

In genere chi scrive lo fa per puntualizzare a sé stesso ciò che gli sta accadendo in quel determinato periodo della sua vita, ponendo l'attenzione solamente sul presente. Solitamente all'inizio di una pagina viene scritta la data in cui si scrive inoltre...
Elementari e Medie

Insegnanti: come prepararsi per una riunione scolastica

Gli insegnanti organizzano periodicamente le cosiddette "riunioni scuola-famiglia" per poter informare i genitori dell'andamento scolastico dei loro figli. È importante inoltre che i genitori affrontino le riunioni evitando di fare sfoggio di inutili...
Elementari e Medie

Come risolvere le espressioni online

Matematica è una materia molto complessa per molti di noi. Tratta vari argomenti, che oscillano naturalmente dai più facili ai più difficili e complessi. In questa guida parleremo di come risolvere le espressioni online. Si, avete capito bene, online....
Elementari e Medie

Come fare ripetizioni scolastiche online

Trovare lavoro diventa sempre più difficile, a volte per arrotondare ci si destreggia facendo ripetizioni. Con l'avanzare della tecnologia, con la diffusione sempre più dilagante di Internet, perché non usare questi mezzi per tale scopo lavorativo?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.